Come scansionare documenti con uno smartphone Android

3Applicazioni
0Commenti

Avreste mai pensato che, prima o poi, sareste stati in grado di scansionare foto e documenti con un semplice smartphone? Saremo sinceri, noi no. Anzi, siamo rimasti piuttosto increduli e scettici quando abbiamo scoperto questa nicchia di applicazioni, nel nostro continuo girovagare su Google Play. E dire che, in realtà, l'idea è estremamente semplice: scatti una foto con la fotocamera, definisci i bordi del documento, correggi la prospettiva. Se il vostro device dispone di una buona fotocamera, i risultati saranno sorprendenti. Eccovi una selezione delle app che riteniamo più interessanti; ricordate che è sempre in espansione!


Consigliata a:

Non abbiamo trovato motivi validi per preferirlo a Droid Scan o altri; né come qualità dell’applicazione, né come qualità delle scansioni risultanti.

Siamo stupiti che, benché sia una delle app di maggior successo della categoria, dobbiamo constatare una qualità generale piuttosto scarsa: per cominciare, l’interfaccia è pasticciata, con un miscuglio inconsistente di stili (Holo, Android 2, grafica proprietaria) implementati in modo approssimativo; inoltre, la qualità delle scansioni è nettamente più scarsa di app concorrenti, principalmente a causa dei filtri di ottimizzazione dell’immagine inefficaci e, nella maggior parte dei casi, addirittura dannosi. C’è anche da considerare l’output: è vero, la risoluzione del file è molto più elevata dei diretti concorrenti, ed è possibile esportare in PDF (ma manca il supporto all’OCR), ma tutte le immagini hanno un watermark, nell’angolo in basso a destra. Ciò che ci ha stupito è l’alto numero di valutazioni, dieci volte superiore a quello di Droid Scan che ha prodotto risultati nettamente superiori. Che ci sia qualche problema di compatibilità con il nostro Nexus 4?


Consigliata a:

Utenti che vogliono i risultati migliori possibile, disposti a chiudere un occhio sulla qualità dell'interfaccia.

Nonostante la scarsa diffusione, Droid Scan è uno dei software di scansione migliori che potrete trovare. E lo affermiamo essendo pienamente consapevoli che, a una prima occhiata, non ispira granché: l'interfaccia è scarsa, realizzata senza grande cura, a volte complicata e scomoda da navigare. Eppure, la qualità delle scansioni è notevole. I filtri grafici di ottimizzazione dell'immagine non sono né vari né versatili, eppure sono incredibilmente efficaci. Anche l'algoritmo di correzione della prospettiva merita di essere citato; grazie a un intelligente strumento di impostazione manuale degli angoli, permette di essere precisi al pixel. La versione gratuita salva solo in JPG, e a risoluzione non troppo elevata; acquistando quella premium, avrete il supporto ai PDF, all'OCR tramite app esterne come Google Goggles, ai documenti multi-pagina e alla modalità batch, per acquisire più scansioni in una volta sola.


Consigliata a:

Chi cerca un’app di scansione ben studiata e ben disegnata, anche se questo comporta essere poco precisi nella selezione degli angoli e una qualità di scansione non proprio al top.

Finalmente troviamo un’app di scansione con un’interfaccia adeguata ai giorni d’oggi. Semplice, minimalista, Holo al 100%. E c’è anche la sostanza: la qualità delle scansioni è buona, anche se Droid Scan è ancora irraggiungibile, e le specifiche di salvataggio sono ottime, con supporto a PDF e JPG, alla massima risoluzione possibile. È anche prevista la creazione di documenti multi-pagina (naturalmente, questi potranno essere salvati esclusivamente in PDF). Tra gli aspetti negativi, quello peggiore in assoluto è lo strumento di selezione manuale dei bordi, poco raffinato e meno preciso di quello di Droid Scan. Poi c’è la condivisione, relegata alle sole email nella versione gratuita. Siamo molto curiosi di vedere se evolverà come si deve; i presupposti per diventare la migliore in assoluto ci sono tutti.

Smartphone VS Scanner: confronto qualitativo
Qui di seguito vi riportiamo tre delle immagini campione che stiamo usando in questo confronto. Nella prima riga troverete le scan effettuate con una multifunzione classica, una HP OfficeJet 4620, a 600 DPI e senza alcun tipo di post-elaborazione; di seguito, quelle delle applicazioni, ottimizzate al meglio delle nostre capacità, e alla massima risoluzione possibile. Per un confronto più obiettivo possibile, abbiamo pensato di usare lo stesso set di foto per tutte le app, usando la funzione di importazione. È vero, in questo modo non possiamo valutare l'interfaccia fotocamera inclusa, dove presente, ma abbiamo osservato che generalmente non porta né miglioramenti né peggioramenti nella qualità; inoltre, in questo modo eliminiamo tutti i fattori ambientali che influenzano lo scatto - meteo, condizioni di luce, e così via.

Le scan prodotte dalla OfficeJet non sono il meglio del meglio, ma sono più che sufficienti: le abbiamo usate con successo con svariati servizi che consentono l'invio digitale dei documenti firmati a mano (provider ADSL e di telefonia, forniture di servizi luce / gas, assicurazioni online, e così via); la copertina è abbastanza buona per essere inserita come album art negli MP3, o caricata su Discogs. Questo dev'essere l'obiettivo.

I documenti prodotti da MDScan non sono certo eccezionali. Nella copertina notiamo una netta tendenza al giallo, che non siamo riusciti a eliminare con i filtri integrati, e le imperfezioni degli sfondi nei documenti rimangono molto visibili. Nel biglietto da visita, l'area colorata è molto sgranata, se esaminata bene da vicino. Nel documento, non è stato mantenuto il colore delle lettere rosse, mentre la leggibilità generale è molto buona - anche per quanto riguarda le scritte in grigio chiaro.

Droid Scan si è distinto con le immagini: la copertina, in particolare, è nettamente migliore di quella prodotta dallo scanner. Grazie a dei filtri efficaci e mirati, siamo riusciti a ottimizzare le scan senza fatica. Anche lo sfondo del biglietto da visita, sgualcito e consunto dopo mesi di residenza nel portafogli, è venuto quasi perfetto, senza rovinare grafica e caratteri. Due i nei: questa versione gratuita non permette il salvataggio di file molto grossi, e anche qui i caratteri in rosso hanno perso il loro colore.

Molto buoni anche i risultati di Genius Scan: la copertina beneficia di colori neutri e realistici, anche se l'interpolazione dei pixel non è molto pronunciata. Il risultato è un'immagine più nitida, ma con difetti più visibili. Stesso problema nella parte colorata del biglietto da visita. Nel documento, apprezziamo un bianco bello nitido di sfondo, con l'effetto collaterale di "mangiarsi" completamente le scritte in grigio chiaro.

Condividi

0

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.

Recensione OnePlus 5: lo smartphone Android più potente

Recensione Galaxy S8/S8+ dopo 2 mesi: tanti miglioramenti ma non è tutto perfetto

Huawei P10 e P10 Plus: arrivano in Italia le colorazioni verde e blu Pantone

Recensione Sony Xperia XZ Premium, il primo con display 4K HDR