Google Keep per Android implementa nuovi pulsanti di annullamento/ripristino

14 Luglio 2017 41

Nelle ultime ore, Google ha rilasciato un nuovo aggiornamento per la propria app di gestione note ed appuntamenti Keep, introducendo una funzionalità minore ma estremamente utile. A partire dalla versione 3.4.803.02, troverete due nuovi pulsanti sulla parte inferiore al centro, che permettono di annullare o ripristinare l'ultima parte del testo digitato, in caso di errore.

Toccando semplice freccia avanti o freccia indietro, sarà possibile editare molto più velocemente. Un aiuto in più quando si tratta di modificare una breve nota nel titolo o nel campo di testo, senza dover cancellare e poi riscrivere.


Per il momento, i due pulsanti di annullamento/ripristino appaiono solo sul client Android e non sulla web app, discorso a parte invece per il client desktop, che ha una diversa gestione dei comandi.

L'aggiornamento è già disponibile nel Play Store, attraverso il link a seguire.

Top gamma Sony al gusto prezzo? Sony Xperia Z5, compralo al miglior prezzo da Amazon a 318 euro.

41

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
ErmenegildoBranduardi

Va bene provo, grazie

Tony Musone

Quando ci siam scritti mi son fatto un promemoria fake, cancellato con uno swipe e ad oggi non si è più riproposto

Prova a cancellare la cache della app oppure disinstalla e reinstalla, c'è qualcosa che non va, io non ho mai avuto il comportamento che descrivi.

ErmenegildoBranduardi

Sì io la cancello sempre con uno swipe, (perché le opzioni tra un ora o più tardi vuol dire che me li riproporrà in futuro!) ma dopo un po' ritorna lo stesso. Per non farla più ricomparire devo aprire l'app e cancellare proprio la nota.

Giò De Luigi

Era ora!

Tony Musone

la uso davvero molto anch'io e non mi è mai successo a meno che non lo volessi, infatti quando compare una nota e guardo a cosa si riferisce dal menù delle notifiche, mi appaiono (su nougat 7.1.1) due opzioni aggiuntive, oltre a quella ovvia di aprire la notifica: (posticipa) tra un'ora o più tardi

forse si ripropone in automatico anche se la cancelli con un swipe dal centro notifiche ... non l'ho mai fatto, quindi giusto per curiosità ho appena provato ;)

ErmenegildoBranduardi

E' sempre aggiornata, ma spesso mi ripropone i promemoria. Anche quelli i settimane prima, così, a random
Comunque, null'altro da dire, la uso spesso, comoda è comoda

Sagitt

qui si parla di veri desktop

Tony Musone

- l'applicazione in cui se devi salvare puoi non fare nulla, puoi perfino chiudere l'app che la nota sarà salvata
- mmm... c'è qualcosa che non va sulla tua versione, l'hai aggiornata? anche se non ricordo sia mai stato diversamente dall'impostazione di default "non ripetere" quindi perchè si ripeta devi per forza impostare la frequenza

ErmenegildoBranduardi

L'applicazione in cui se devi salvare una nota devi premere il pulsante "indietro" e ogni volta ti suona strano e vai a vedere sempre se te l'ha salvata.
L'applicazione che se imposti un promemoria ad un ora e basa, ti arriva la notifica a quell'ora e poi in continuazione ogni tot ore o giorni.

Vive

Sui Chromebook esiste già l'app nativa di Keep.

Vive

Keep è nato per la quotidianità, per essere semplice e per tutti non per un utilizzo business.

Vive

La webapp va benissimo, non sento assolutamente il bisogno di un client.

Callea

Questo concetto io lo ribadisco da anni per qualsiasi sistema operativo.
Se tutti smettessimo di usare antivirus daremo un durissimo colpo mortale ai virus stessi.

Callea

Non ho mai digerito One Note. Troppo macchinosa e con interfaccia troppo complessa, almeno per me.

L'app professionale per eccellenza per me resta Evernote, ma quella di Apple sta facendo grossi passi in avanti.

Callea

Non è detto che un'app per essere professionale debba essere per forza complicata e con mille features.

acca

Beh, deve essere semplice e veloce, poi puoi editare con documenti ed elaborare come meglio credi...

Mako

si si, con due o tre exploit lasciati aperti, non si sa mai. I cinesi sono famosi per la cura del software

Ale

Un telefono cinese che ha un sistema operativo identico al tuo telefono coreano/giapponese/taiwanese/malese/americano

Ale

il bello è che non ho alcun antivirus installato, il safe center mi segnalava una roba strana

FuckingIdUser

Non è vero. Funziona, si. Ma di certo non funziona come un'app con una vera cache.
Io ho provato ad usarla ma alla fine non ho trovato alcun vantaggio rispetto alla webapp.

Mako

un telefono cinese che segna virus lol

Mako

"vera app desktop"... esiste quella multipiattaforma del chrome web store, e funziona bene, e sembra una vera app desktop

Luca

Ma Keep a prescindere mi sembra un app dall'utilizzo tutt'altro che professionale. E' comoda perché è veloce e facile da usare, ma in termini di feature è piuttosto povera.

qandrav

ah si ho letto il tuo commento sotto e mi trovo d'accordo al 100%

"Stanno malissimo. E lo dico da utente di servizi Google."

di nuovo concordo al 100%

Frà

Finalmente

Sagitt

si ovviamente parlo dell'uploader, che comunque se non sbaglio ti scarica anche la musica a file sul pc

FuckingIdUser

Dicevo proprio questo ad un altro utente.
Come se rilasciare le app su desktop cambierebbe le quote di mercato di Chrome o quelle dello stesso Windows.
Non dimentichiamo che Google ha deciso di non sfruttare il centro notifiche di Windows mentre supporta pienamente quello di MacOS.
Stanno malissimo. E lo dico da utente di servizi Google.

FuckingIdUser

L'idea di affidarsi e/o usare un antivirus su Android è di per se un virus.

qandrav

si infatti, google per colpire Ms (o meglio chi utilizza windows) colpisce in realtà noi utenti

FuckingIdUser

Bhe, evidentemente non si rivolgono al mercato dei professionisti. Microsoft in tal senso lavora esponenzialmente meglio.

Luca_L620,MT7,S6

Peccato, la utilizzo costantemente ed è una delle app che prediligo

Callea

Usavo Keep per tenere sincronizzate le note tra iphone e android ma la mancanza di una vera app desktop è vergognosa.

Fino a pochi anni fa Keep era superiore alle note di Ios, ma ora la situazione si è ribaltata e chi ha un ecosistema tutto Apple usi tranquillamente le note di sistema, stanno diventando una vera app professionale.

IlManiscalcoTM

Purtroppo non è un progetto di punta di Google e le implementazioni vengono fatte con il contagocce

FuckingIdUser

Io sono d'accordo con te. Non rilasciare app e/o programmi per il desktop è un disservizio per tutti i suoi utenti.
Anche perchè non credo proprio che rilasciandole cambieranno le quote di mercato di Chrome e non rilasciandole qualcuno passi ai Chromebook.
E' un totale non sense.
Per la cronaca, non è mai esistito un client per Play Music, se non il solo uploader, ed il sito continua ad essere pesantissimo. Un tizio ha sviluppato un client desktop che funziona sicuramente meglio ma si tratta comunque di un web wrapper ERGO non è la soluzione. Il che è davvero un peccato.

Luca_L620,MT7,S6

d'accordissimo, io le note sensibili le lascio archiviate ma preferirei un pin o roba simile

Callea

Per carità...

Sagitt

far passare tutto via chrome non è una soluzione

come esiste il client di gdrive e music, possono benissimo fare le app desktop divise per app, o fare una suite.. ma far passare tutto per chrome non basta

Ale

Giusto ieri il mio Zuk Z2 mi segnalava un virus in keep... disinstallato e riscaricato me lo segnalava ancora... boh

FuckingIdUser

è già disponibile la Chrome app.

IlManiscalcoTM

Perchè non si decidono ad implementare le safe notes? Farebbe comodo a tutti poter "proteggere" una nota con una password/impronta.

Sagitt

a quando un client desktop??

Xiaomi Mi A1: live batteria | Inizio ore 8.00

ANDROID, ANDROID ONE e ANDROID GO: Le differenze #parliamone | Video

XPERIA XZ1 è il miglior smartphone di Sony | Recensione

LG V30 è quasi perfetto | Anteprima IFA 2017