La custom recovery TWRP arriva su LG G6, Galaxy Tab S2 8.0 LTE e OnePlus 5

07 Luglio 2017 3

Aggiornamento 07/07:

Team Win ha annunciato oggi la disponibilità della custom recovery TWRP anche per OnePlus 5.

Articolo originale - 3 luglio

Continua senza sosta il lavoro del team che si occupa dello sviluppo di TWRP, la custom recovery più famosa nel mondo Android: da poco la lista dei dispositivi compatibili è stata aggiornata.

Tra i nuovi arrivati, tre in totale, troviamo due terminali commercializzati anche nel nostro Paese, ovvero LG G6, in versione H870, e la variante LTE di Samsung Galaxy Tab S2 8.0. Quest’ultimo era già stato supportato in versione solo Wi-Fi, tuttavia la variante più diffusa nel mercato italiano è proprio quella dotata di connettività LTE.

Il terzo terminale è il Marshall London, uno smartphone per audiofili realizzato dalla nota casa di strumenti musicali, presentato nel 2015. Se siete tra i possessori di uno dei tre dispositivi, soprattutto dei primi due, potete procedere all’installazione della TWRP scaricando l’app dedicata su Play Store (qualora abbiate già i permessi di root) o tramite il sito ufficiale TWRP.

LG G6 è disponibile online da Tiger Shop a 395 euro oppure da Amazon a 455 euro. Il rapporto qualità prezzo è buono ed è uno dei migliori dispositivi in questa fascia di prezzo. Per vedere le altre 70 offerte clicca qui.
LG G6 è disponibile su a 395 euro.
(aggiornamento del 20 settembre 2017, ore 01:56)

3

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
dimebag darrell

Già messa sul op5 la 3.1.1.1,adesso aspetto la resurrection remix

Gar

Da almeno 3 anni non la sento più nominare

Sagitt

ma la cwm si usa ancora?

Xiaomi Mi A1: live batteria | Inizio ore 8.00

ANDROID, ANDROID ONE e ANDROID GO: Le differenze #parliamone | Video

XPERIA XZ1 è il miglior smartphone di Sony | Recensione

LG V30 è quasi perfetto | Anteprima IFA 2017