Android O offre una migliore gestione dell'area "Accessibilità"

21 Giugno 2017 20

Android O, arrivato alla terza e penultima Developer Preview prima del debutto ufficiale previsto entro l'estate, porta con sè tante interessanti novità che migliorano sensibilmente l'utilizzo del sistema operativo mobile di Google.

Molte di esse ve le abbiamo già elencate in alcuni precedenti articoli, ma due che ancora non erano state menzionate riguardano l'area Accessibilità, molto utile, per esempio, alle persone con problemi visivi o uditivi.

Sarà possibile gestire separatamente il volume delle app che sfruttano l'Accessibilità (Talkback tra tutte) da quello dei media, come la visione di un video o l'ascolto di un brano musicale. Leggendo sembra una distinzione scontata ma, in realtà, fino ad ora non esisteva.


Un altra modifica riguarda l'attivazione o disattivazione di questa modalità, divenuta decisamente più facile grazie alla pressione contemporanea e prolungata (tre secondi) dei tasti volume su e giù.

Bisogna precisare che la scorciatoia può essere assegnata a qualunque app con i permessi di accessibilità. Sarà possibile, quindi, avviare TalkBack oppure il filtro blu per la luminosità del display in maniera semplice ed immediata.


Per tutti coloro che fossero interessanti a provare la versione DP 3 di Android O ricordiamo che devono possedere un device compatibile, come i Pixel e Pixel XL, ed essere consapevoli di dover utilizzare un SO non ancora definitivo e quindi caratterizzato da bug. Per maggiori informazioni, potete visionare la pagina Google dedicata al Programma Beta di Android.

Meglio Moto G4 ma Plus nel 2016? Motorola Moto G4 Plus, compralo al miglior prezzo da Amazon a 204 euro.

20

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
cip93

Perché ancora è in preview

kitkat85

Fate articoli su queste c@zzate e non per le cose ben più utili come le gesture custom del sensore di impronte, mah.

andrea55

A me neanche compare, però aggiorno manualmente le app

boosook

certo, 5 anni di aggiornamenti, magari a 300 euro...

Mattia D'ambrosio

aggingere altri 2 anni di aggiornamenti o fare un'altro nexus "economico"

Vincenzo Ronca

Nessun lag, l'apertura delle app la trovo sicuramente più veloce rispetto a Nougat

boosook

mah dai, sempre con 'sta cosa, io ho 5x e non ho niente di cui lamentarmi, ho l'ultima versione di android, ricevo aggiornamenti ogni mese, ho un telefono fluido come all'inizio (anzi, di piu', perche' all'inizio non era ancora ben ottimizzato), recentemente hanno introdotto anche nuove feature come lo swipe sul sensore, come si fa a dire che google s'e' dimenticata? I telefoni google continuano a essere i piu' longevi, a meno che non si rompa avro' un telefono aggiornato fino a ottobre 2018.

Giova91

Probabilmente dovrai sostituire la batteria

boosook

play services svolge innumerevoli servizi per il sistema operativo e per le altre app, ovvio che consumi, si tratta in pratica di una parte del sistema operativo.

Midnight

OT: Come mai la percentuale non raggiunge il 100% ?
https://uploads.disquscdn.c...

ferrarista10

Se MotoSOLA si decidesse ad aggiornare...

ErCipolla

A me quel problema è sparito con Nougat.

Prima le app venivano ricompilate in fase di installazione, il che uccide la CPU, ma da Android 7, essendoci la compilazione al volo in fase di esecuzione, non ho più notato questo problema.

ferrarista10

io lo noto dalla versione 4

Midnight

Pensavo di essere il solo...se non ricordo male negli anni passati non succedeva

Massimo

chi ha DP3 su nexus 6p ha lag diffusi che vanno e vengono senza apparenti motivi (anche senza app aperte in background)?
chiedo perchè così evito di perdere tempo provando a fare un reset...

ferrarista10

più che altro è incredibile come riescano a far rallentare qualsiasi telefono quando aggiorna app dal play store...

geepat

Persino Google se ne è dimenticata a momenti

Squak9000

È si... Google è Google e ha biaogno dei tuoi dati anhe a scapito dela batteria.

Zapic99

Spero che il grosso del lavoro sia fatto in ambito consumi...Non è possibile che paly services e compagnia bella consumi il 30%...

qandrav

"un device compatibile, come i Pixel e Pixel XL"

vi siete dimenticati i nexus 5x e 6p

Recensione BlackBerry KeyOne: produttività, sicurezza e tastiera fisica

Recensione Zenfone AR: Tango phone e top di gamma da 899€

Recensione Motorola Moto Z2 Play, sottile, ottima autonomia e MOTO MODS

Guida acquisto: I migliori smartwatch con Android Wear | Luglio 2017