Al via i primi preorder per OnePlus 5: già 75.000 utenti nella coda virtuale

14 Giugno 2017 202

Manca ancora qualche giorno alla presentazione ufficiale di OnePlus 5, che avverrà il prossimo 20 giugno, tuttavia alcuni rivenditori cinesi hanno già dato il via al preorder di questo atteso dispositivo.

Nello specifico parliamo del famoso portale JD.com, già protagonista di moltissime iniziative simili per alcuni dei più importanti brand cinesi, il quale ha messo in programma la prima vendita flash dedicata a OnePlus 5. Lo smartphone potrà essere acquistato il 22 giugno, 2 giorni dopo la sua presentazione ufficiale, tuttavia è già possibile mettersi in coda attraverso la pagina dedicata.

Al momento più di 75.000 utenti si sono dichiarati intenzionati a partecipare all'iniziativa a scatola chiusa, anche se, effettivamente, i rumor relativi a OnePlus 5 sono stati tanti e dettagliati, al punto che resta da chiedersi cosa mai possa aggiungere OnePlus durante l'evento ufficiale. Ricordiamo comunque che si tratta di registrazioni non vincolanti, quindi non è detto che tutti gli interessati concretizzino il loro acquisto il 22 giugno.

In ogni caso sarà interessante vedere come evolveranno queste cifre. Sebbene 75.000 utenti siano molti, considerando il fatto che OnePlus 5 dovrebbe presentare un prezzo, ancora una volta, superiore rispetto al suo predecessore, non si tratta certo di una coda da capogiro: vedremo se questo numero sarà destinato a salire, una volta che OnePlus alzerà il velo sul suo top di gamma.

OnePlus 5 è disponibile online da Tecnosell a 572 euro. Il rapporto qualità prezzo è discreto. Ci sono 8 modelli migliori. Per vedere le altre 3 offerte clicca qui.
OnePlus 5 è disponibile su a 478 euro.
(aggiornamento del 20 ottobre 2017, ore 17:00)

202

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Ezio

eh ma ad esempio HTC con ois pixel da 1.44um e f1.7 è non poco avvantaggiato

Gef

Già, l'ho visto...
Anche oggi si vince domani

Amedeo Caramazza

Hanno pubblicato i vincitori ieri sulla pagina del concorso

Shane Falco

A coloro a cui piace il design di ifon ma non possono permetterselo prenderanno questo oneplus...

delpinsky

Beh io con l'OPO non ho mai avuto problemi gravi. Il touch che magari ad un certo punto sembrava impazzito in certi frangenti, poi è andato migliorando. Ho tenuto l'OPO finché proprio non ho trovato qualcosa di nettamente superiore a livvelo di fotocamera e audio/video (Lumia 950 XL). Comunque da buon muletto è lì fedele e perfetto. Sarei contento, se lo OP5 fosse nettamente migliorato a livello fotografico e audio. più avanti magari tornerò ad Android, ma solo se troverò un top a livello fotografico e audio.

Un anno su quale pianeta scusa?

Bio'

Eh si

RamarroMarrone

Il 3 è uscito a metà giugno del 2016, il 3T a metà novembre.
Sono 5 mesi di differenza.

stiga holmen

ho scritto infatti SOLO i soldi..

ehm in merito all'unità di tempo sbagli..c'è chi diventa ricco all'improvviso (vincita, eredità) e chi nemmeno dopo una vita di tentativi...

Meglio cogliere quello che viene in ogni occasione. I soldi potrebbero comunque arrivare , i momenti felici (feste per eventi particolari, obiettivi personali, viaggi improvvisati, etc) passano una volta sola...

zanet

Se uno punta a fare soldi nel modo più veloce è l'unica soluzione e ti do ragione, ma se una persona è legata molto al suo paese tenta di cambiarlo per renderlo migliore . Se tutti prendono e se ne vanno, del proprio paese gli interessa poco o niente, definirli traditori della patria è esagerato però ci si avvicina

F. Biagio La Torre

Il 3t è uscito ad un anno dal 3 e lo hanno chiamato così perché per scaramanzia in Cina il 4 porta male. Il mio OP3 va come un fulmine.

nutci

Invece ti sbagli (dal mio punto di vista). Ovviamente gli amici devono essere una costante maggiore di 0 ma i soldi come il successo sono necessari per perseguire una felicità personale. I soldi sono l'unità di misura che definisce un unità di tempo speso per guadagnarli e questo ti da una misura su quanto tempo puoi essere più felice. Indirettamente i soldi danno felicità non a livello elementare come in una equazione lineare soldi = felicità ma in maniera intrinseca.

The

io invece solo una volta curioso

stiga holmen

Questo tipo di egoismo si :D , ma non generalizziamo. Preferisco avere 100 amici e pochi soldi piuttosto che tanti soldi e 0 amici ;) SOLO i soldi, non fanno la felicità

nutci

Non ti ho dato del traditore era un modo per ironizzare il fatto che quando dico queste cose alcuni mi dicono che lo sono io.
Ognuno ha una vita sola (anche se la maggior parte delle religioni dicono di no) e farebbe bene a spenderla al massimo delle sue possibilità. Non ho nessun interesse a rimanere in un paese credendo nel sogno di un obbiettivo comune. L'egoismo rende felici :)

Tony Musone

ma se è vero che "(... non vale quello che ho pagato ma per me va bene così) come fanno ad essere delle "critiche giuste e coerenti" e soprattutto tu come fai ad "accettarle"?

piuttosto saranno delle critiche fine a se stesse e come tali inaccettabili

senza contare che, nella società in cui viviamo, il "troppo caro" è relativo, dipende molto da quanti soldi si posseggono

stiga holmen

Ma guarda che concordo con te ! ...ma perchè allora prima mi hai dato del traditore della patria? xD
Infatti mi da ancora più fastidio che quelli che hanno creato questa situazione chiedano sempre l'impegno degli italiani....ma ohhhhhhhhhhh l'impegno e la pazienza hanno un limite, o si pensa in lungo per un piano comune trasversale a tutte le forze politiche oppure andatevene aff@ancul@ ed in Italia rimarranno solo gli anziani per spendere la loro pensione e vecchiaia (cosa che vorrei fare pure io dopo aver speso il mio tempo altrove in modo più sicuro finanziariamente)

Joker

SIsi

Joker

E hai detto niente, un' apertura di f 1.7 in notturna fa miracoli! Ovviamente sempre con una certa ottimizzazione software ma oneplus con questo nuovo topgamma ha collaborato con dxo per la fotocamera quindi il risultato sarà eccelso ci scommetto!

Pietro

La cosa ancora più incredibile è che hanno fidelizzato pur facendo il possibile per farsi "odiare":
OPO: numerosi difetti del touch
OP2: scarsi aggiornamenti
OP3: hanno fatto uscire il 3t dopo pochi mesi
Boh, a me puzza un pochetto OnePlus

Ah ho un OPO

Ivan

Onplus va avanti come altre politiche in questo paese di merD@ gestite da manipolatori per colpa di burattini, disposti ad abbassare la testa difronte a qualsiasi cosa negativa! Complimenti!

nutci

Stavo ironizzando quando dicevo "vedere un traditore della patri" verso chi mi definisce tale (mi è successo anche in questo blog).

Federico M

Sono riusciti a creare una fanbase importante che comprerebbe anche a scatola chiusa e secondo me è un merito. La fidelizzazione è una delle basi per avere successo sul lungo periodo e, indipendentemente dai prodotti, gliene va dato atto.

zanet

"Se rimani in Italia e ti lamenti la colpa è solo tua che non te ne sei andato e, pur consapevole del sistema marcio presente in Italia, non hai voluto sfruttare vie più facili e meritocratiche che esistono in altri paesi."
Chiedi se è bello vedere un traditore della patria quando sei il primo ad incitare la gente ad andarsene... me par ben

Garrett

Ma è come gli Exit Poll. Speriamo ci prendano.....

nutci

La storiella del potenziale non sfruttato non regge più. Se ci fosse davvero del potenziale sarebbe venuto fuori.

Gli unici campi in cui siamo eccellenti sono la cucina e il turismo e quest'ultimo viene considerato meno di zero guardando da come vengono gestite le opere che abbiamo in Italia.

comatrix

Non sempre, se uno acquista una caramella a 10.000€ sono fatti suoi, ma è innegabile che il costo non vale il prodotto acquistato a prescindere se tu con i soldi ci fai quel che vuoi.
Devi accettarne la critica coerente, quante cose facciamo che non valgono il prezzo che costano? Io le accetto e continuo a farle però, ma ne sono consapevole e le critiche giuste e coerenti le accetto (si è vero non vale quello che ho pagato ma per me va bene così)

Volpe

Giusto, ma sostenere che non eccelliamo in nessun campo mi sembra un luogo comune. Abbiamo tanto potenziale ma causa burocrazia scappano tutti.

Tony Musone

proprio perchè ognuno con i propri soldi ci può fare quel che vuole, soprattutto quando riguarda uno smartphone, che le critiche sono fuori luogo IMAO

Gios

Sai che il fondatore è una persona non un paese !
Non confondiamo i meriti personali con quelli di un paese!

comatrix

Ah beh certo ognuno dei soldi propri ci fa quel che vuola, ci mancherebbe, però è ovvio che se ti criticano perché acquisti a scatola chiusa n te la devi prendere, perché di fatto, nonostante una qualsiasi azienda faccia buoni prodotti, è ovvio che la falla è sempre li in agguato (guarda il Note 7, cacchio sempre ottimi prodotti precedenti eppure....)
Ecco l'esperienza passata dovrebbe far riflettere, tutto qui

S4rk1z

xiaomi

S4rk1z

potevi chiedere tante sostituzioni ed alla fine ti avrebbero spedito un 3t. così davi loro ciò che si meritano sti infami evasori

Tony Musone

ti sei spiegato ma riferendoti ad altro

qui non stiamo parlando di una decisione vitale ma di dare fiducia (relativa, dato che il preordine non è vincolante) ad un'azienda con cui magari ci si è trovati bene con prodotti precedenti, accade spesso, con molti altri oggetti di altri brand

bada bene, con questo non voglio dire che sbagli nel non acquistare a scatola chiusa, io stesso evito persino di comprare nuovi modelli o nuove tecnologie mai uscite sul mercato, aspetto sempre almeno un giro ;)

ma non tutti ragioniamo allo stesso modo, molti amano essere i primi ad avere l'ultima novità e secondo me, va benissimo così ... tutto qui

nutci

Scuse su scuse che si sommano ad un fondo di verità. Nessuno nasce con un codice a barre stampato sul collo dove c'è scritto luogo di nascita e paese di appartenenza. Ognuno è libero di cercare l'angolo di mondo (o di spazio) che più si confà al suo grado di preparazione, meritocrazia e competitività. Se rimani in Italia e ti lamenti la colpa è solo tua che non te ne sei andato e, pur consapevole del sistema marcio presente in Italia, non hai voluto sfruttare vie più facili e meritocratiche che esistono in altri paesi.

Come per la questione del posto fisso l'italiano medio si lamenta di un paese fermo ma ci sta bene quando questo stallo volge a suo favore.

Dennis Lee

Giusto

Lorenzo Ori

Guarda che il dac è presente in qualsiasi telefono moderno peccato che non ci sia il supporto relativo alla high perf mode del chipset wdc

Vincenzo Ronca

Io non parlo di diversi Dash ma (forse) di diversi VOOC a seconda del mercato. E' vero che il VOOC uscì nel 2014 ma è rimasto lo stesso finché non hanno ritirato i loro prodotti dal mercato europeo (un paio di mesi fa). Un mio amico prese l'R9 (mi sembra si chiami cosi) l'anno scorso ed aveva lo stesso sistema di ricarica.

Personalmente non comprerei un VOOC per un dispositivo con la Dash. Poi può darsi che sono accessori provenienti dal mercato asiatico in cui hanno rinnovato e migliorato la VOOC stesso, per questo stavo facendo la distinzione tra i mercati.

comatrix

Mai dire mai.
Oh mi dispiace, sono un realista, per me il bicchiere non è né mezzo pieno o mezzo vuoto, è semplicemente a metà punto

comatrix

Bah guarda, molti mi dicono che sono troppo realista, ogni tanto la fantasia è bello utilizzarla ed io rispondo sempre:

- certamente, ma non nella vita reale perché è fantasia, ergo applicala solamente alla fantasia e non nella vita che stai vivendo, infatti in inglese il mio motto è: life first

Spero di essermi spiegato

stiga holmen

..guarda che la patria ha tradito gli italiani ... dopo che ti fai il mazzo per emergere il solito sistema ti tiene indietro: prima i parenti, poi gli amici, poi gli amici degli amici e via...

nutci

Il fatto che sia italiano non vuol dire che l'Italia sia un grande paese.
Il fatto che la Cristoforetti sia andata nello spazio non è un grande risultato per l'Italia.
Ognuno ottiene risultati per se stesso a prescindere dal paese dove è nato e questo paese non si fa grande grazie ai successi individuali dei loro cittadini.

Tony Musone

il mondo è bello perchè vario e non tutti sono comatrix, purtroppo o per fortuna ;)

Davide

Sono d'accordo. Mai acquistato e mai acquistero' nulla a scatola chiusa in vita mia. Ma forse in questo caso chi vuole farlo corre pochi rischi. Oneplus mi sembra cmq un'azienda valida e con la voglia di emergere.

Tony Musone

perdonami se insisto ma tu continui a paragonare una vooc di un telefono del 2014 con uno uscito nel 2016 e dunque mi ripeto anch'io, dato che l'argomento m'interessava, in rete ho trovato molti commenti in cui consigliavano l'acquisto del vooc car charger oppo dato che era reperibile e più economico di quello one plus e soprattutto riconosceva la dash charge con la relativa icona della saetta nella icona batteria e led blu

tra l'altro sullo store one plus non c'era alcun riferimento a diversi dash charger a seconda del mercato

comatrix

Giammai, prima vedo e poi decido, ma neanche per l'anticamera del cervello si dovrebbe acquistare a scatola chiusa.
Eppure l'esperienza passata dovrebbe fa riflettere (anche i passati Note hanno dimostrato di essere eccellenti, eppure il Note 7.....)

Vincenzo Ronca

Non è che voglio rimanere nella mia posizione, guardo i fatti. In Europa l'alimentatore della VOOC era diverso da quello Dash, l'Oppo in carica scaldava molto rispetto a Oneplus, la batteria ho dovuto comprarla per due volte nuova per Oppo perché si è rovinata con la VOOC. Cosa che non è accaduta in 2 anni con Oneplus. Che poi se fanno dichiarazioni in merito al fatto che la Dash sia stata solo propaganda possono esserci vari motivi; quello che è stato sotto gli occhi di tutti è che la Dash charge è diversa, per molti versi migliori, della VOOC, perlomeno in Europa, per il resto non so.

Tony Musone

se non bastasse l'avatar, dagli altri suoi commenti appare evidente che è un troll ;)

Volpe

Tipo quali? Sai che il fondatore di Qualcomm è italiano?

Tony Musone

"La compagnia ha poi deciso di tornare sui suoi passi dotando il suo OnePlus 3 di NFC e ricarica veloce a 5 V / 4 A chiamata Dash Charge. Questo nuovo tipo di ricarica non è altro che la VOOC, ovvero la ricarica rapida di OPPO che ha lasciato in concessione a OnePlus.

È stato Liu Zuohu, uno dei CEO di OPPO, a dichiararlo affermando che la Dash Charge è stata propagandata senza chiarire effettivamente la provenienza della tecnologia alla base. Comunque le due compagnie, unite dalla condivisione di questa tecnologia, restano ben distinte.

le varie versioni, differiscono solo nella bande radio e nei test per le emissioni sar, che sono diversi da paese a paese, poi se vuoi rimanere della tua opinione, sei liberissimo figurati

salùt

LG V30 è lo smartphone 2017 da battere? | Recensione

Huawei Mate 10 PRO: Kirin 970, 6" 18:9 e doppia cam LEICA a 849 euro | Anteprima

Guida Acquisto Smartphone Xiaomi: garanzia, limiti e potenzialità #report

Personalizzazione Android ottobre: Action Launcher protagonista | Video