VLC (beta) introduce il picture-in-picture su Android O

13 Giugno 2017 13

Gli sviluppatori di VLC hanno rilasciato una nuova versione beta del famoso lettore multimediale, portandolo alla versione 2.1.11 beta e introducendo una novità introdotta con il sistema operativo Android O: la modalità Picture-In-Picture.

Dopo averla già vista su Google Duo e Google Play Film, dunque, anche VLC introduce questa utile funzionalità che consente di riprodurre qualsiasi file video in una finestra mobile sullo schermo. Per attivare il PIP, per il momento, sarà necessario utilizzare il keycode 171 (Attivare il System UI Tuner - Setting - System UI Tuner - Navigation Bar). Una volta uscita dalla fase di beta, però, basterà premere il pulsante "home" per attivarla automaticamente.

Una volta abilitata, la riproduzione video in finestra potrà essere personalizzata a proprio piacimento allargando o riducendo la dimensione della finestra. Sono inoltre presenti due pulsanti per chiudere definitivamente la finestra o passare in modalità a pieno schermo. Per terminare velocemente la riproduzione del video basta trascinare la finestra nella parte inferiore dello schermo.

Di seguito il changelog ufficiale:

  • Possibilità di abilitare la modalità Picture-In-Picture su Android O
  • Migliorato il supporto RTL
  • Opzione per salvare la modalità ripetizione in audio
  • TV: I video nella schermata principale sono adesso gli ultimi inseriti
  • Info disponibili per artisti, album e playlist
  • Migliorate le traduzioni
  • Bug Fix

Vi lasciamo dunque al download dell'ultima versione disponibile sul Play Store (dove effettuare richiesta per diventare beta tester) e APKMirror.com.

Modularità è la vostra meta? LG G5, compralo al miglior prezzo da Media World a 329 euro.

13

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Darkat

Ma....a me lo fa XD cioè io seleziono una cartella (Ma anche un album) e successivamente un brano, poi scorre lui

takaya todoroki

La selezione multipla su Android non la vedo.
Anche se ci fosse non mi va di scorrere tutte la lista per fare la selezione multipla (col rischio di sbagliare tra l'altro), voglio che con un solo tap inizi a suonare dal brano che ho scelto e continui in modo perfettamente naturale col successivo che c'è nella cartella senza dover fare nessun'altra mossa (il telefono sta in tasca non in mano).

stiga holmen

..sembra sia degli anni '90 xD ..poi magari avrà tutti gli strumenti audio di questo mondo, ma se non mi appaga alla vista non riuscirei ad utilizzarlo

Darkat

Non capisco molto il tuo esempio, se vuoi ascoltare solo metà delle canzoni basta che selezioni esclusivamente quelle che vuoi ascoltare (selezione multipla), altrimenti anche se fai partire una cartella successivamente salti alla canzone che vuoi e poi lui prosegue in avanti a meno che tu non abbia messo la selezione casuale. Fa praticamente tutto quello che fanno gli altri lettori musicali, perché selezionando una cartella dovrebbe da solo partire da metà album?

Darkat

A chromecast ma non solo, Io vorrei dlna e se ci stanno altri standard, giusto per essere completi

jakall86

Quando inseriranno il supporto a chromecast sarà sempre troppo tardi....

piervittorio

L'unica cosa che davvero serve, e che avevano annunciato un anno fa, è il supporto a Chromecast...

DKDIB

Nonostante tutti i miei amici abbiano sempre usato MxPlayer, io ho passato anni a fare l'alternativo (Dice Player, VLC, ...).
Poi mi sono arreso.

Attualmente, MxPlayer (con AIO, anche se non penso che sia più necessario) è l'unico in grado di digerire tutto e di sfruttare sempre la decodifica hardware (OnePlus One, con Android 7.1.2).

piervittorio

Per l'audio personalmente consiglio Foobar2000...

stiga holmen

Per i video, il migliore rimane MXPlayer..per l'audio consiglio Pulsar

DeeoK

VLC è in beta da anni...

Mako0

Vabbè Android O è in beta e anche VLC, non mi stupisco

takaya todoroki

sì, ma mettano anche a posto le cose fondamentali:

-non posso far partire la riproduzione di una cartella da un file a mia scelta.
Quindi se voglio sentire, ad esempio, un album musicale da metà in poi, non posso.
O sento solo la canzone selezionata, o riproduco l'intero album ma solo dal primo brano. Assurdo.

-se metto in pausa, appena l'app va in background (per esempio perché devo usare il device per altro) perde il segno! Se stavo ascoltando un podcast da due ore mi tocca cercare a mano il punto in cui si avevo messo in pausa.

Recensione General Mobile GM 6: ha Android One ma...

Recensione BlackBerry KeyOne: produttività, sicurezza e tastiera fisica

Recensione Zenfone AR: Tango phone e top di gamma da 899€

Recensione Motorola Moto Z2 Play, sottile, ottima autonomia e MOTO MODS