Google Home, crescono i concorrenti e aumentano gli spot

08 Giugno 2017 31

Il mercato degli assistenti digitali si è fatto improvvisamente affollato. Nell'arco di appena un mese i già affermati Amazon Echo e Google Home hanno visto la presentazione di nuovi concorrenti un po' da ogni dove - Microsoft con gli speaker Cortana, Essential di Andy Rubin con il suo Home e, appena questo lunedì, Apple con HomePod. Non c'è da stupirsi che Google abbia deciso di caricare un nuovo video pubblicitario relativo a Google Home proprio ieri.

Il video ricalca lo stile tipico di Google: conciso, simpatico, rapido e rivolto a un pubblico giovane, e spiega che grazie all'assistente digitale susciterete l'invidia di tutti gli amici che verranno a trovarvi a casa... sempre che non viviate in italia, perché dalle nostre parti ancora non se ne parla. Chissà, magari proprio l'arrivo di tutti questi nuovi protagonisti contribuirà ad accelerare la diffusione in mercati diversi dai "soliti" USA...

Il più piccolo e potente iPhone di sempre? Apple iPhone SE, compralo al miglior prezzo da Stockisti a 289 euro.

31

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Matteo Piccioni

Questi oggetti mettono a disposizione sdk e api per farli interagire con hardware terze parti?

MatitaNera

Fonte ?

Rgart

ahahahahahahah

Comunque rimango della mia idea ogni lingua è complicata per cui il fatto che non ci sia l'italiano è solo per scelta commerciale :P

C#Dev

O ti sei confuso dall'inizio :D :P

Rgart

Mi state confondendo :D

C#Dev

Embè che c'entra?? xD
Non ci possono essere complementi con il complemento oggetto?? XD

Vincenzo Caputo

Solo i nomi propri vanno con la maiuscola e spoglia non lo è, quindi va minuscolo! ;)

Rgart

La prima, fosse stata una salma allora spoglia sarebbe un nome e andrebbe maiuscolo.

ghost

Non è una questione di essere usacentrici ma l'inglese sarà più facile da configurare visto che sono madrelingua xD

Alex4nder

Non parlo di vocaboli ma di come questi vengono inseriti all'interno di una frase, altrimenti non si spiegherebbe perché siamo sempre l'ultima ruota del carro quando si tratta di traduzioni.

Vincenzo Caputo

"Il quale" si potrebbe riferire al parco o all'uomo!

Vincenzo Caputo

Ok cambiamo approccio... se ti dico "Pianta spoglia" secondo te mi riferisco ad "un albero senza foglie" o "una salma su cui si è lacrimato "?

Rgart

Vabbè chissenefrega a sto punto :D :D

Rgart

No, perchè l'uomo è complemento oggetto.

Nalin

O anche Luigi, guardando attraverso il telescopio, ha visto un uomo nel parco. Però queste frasi vengono fuori perché non sappiamo parlare correttamente l'italiano :)

C#Dev

No.

Se io dico "Luigi ha visto un uomo con il telescopio"

con il telescopio può essere sia complemento di mezzo (tramite il telescopio) che di compagnia (un uomo con il telescopio)

Punto.
Non è usata male per nulla.

Rgart

Non ci capiamo, e questo non dimostra che l'italiano è ambiguo, ma solo che è usato male. Se il telescopio ce l'ha l'uomo dovrai dire "Luigi ha visto un uomo nel parco il quale aveva un telescopio". Sennò il telescopio è di Luigi, non c'è storia! E' l'unico soggetto della frase, per cui tutto è riferito a lui.

C#Dev

Esatto.

Vincenzo Caputo

e no... la frase potrebbe voler dire che Luigi ha visto un uomo con (in mano) un telescopio. O addirittura potrebbe voler dire che Luigi ha visto semplicemente un uomo, nel parco che ha un telescopio (cioè che il telescopio è del parco).

Rgart

Ma non è ambigua LoL! Quella che hai scritto vuol dire che il tele ce l'ha Luigi, si chiama complemento di mezzo. Non sono io a dirlo, ma l'analisi logica!

steph9009

Avete dimenticato Amazon...

Vincenzo Caputo

Non sono i vocaboli ad essere ambigui, ma la lingua nel suo insieme. Ti faccio un esempio: "Luigi ha visto un uomo nel parco con il telescopio". In questa frase non puoi sapere se il telescopio ce l'ha Luigi o l'uomo! ;)

Rgart

Ma cosa vuol dire? Un vocabolo ha uno o più significati ma non sono ambigui.

Alessio Alessio

Io l'ho preso e mi diverte un sacco, limitato ma usufruibile..

Vincenzo Caputo

Probabilmente "ambigua" un termine più appropriato!

Rgart

la lingua inglese ha il doppio, circa, dei vocaboli rispetto all'italiano. Per cui quello che dici è falso.

Simone

Quando è che esce sto Harman Kardon Invoke?

Mako

credo che anche quando uscirà l'assistant in italiano sarà molto limitato

Alex4nder

Il problema della lingua italiana è quello di essere troppo articolata, ci sono troppe sfumature nel nostro linguaggio.

qandrav

"Chissà, magari proprio l'arrivo di tutti questi nuovi protagonisti contribuirà ad accelerare la diffusione in mercati diversi dai "soliti" USA..."

eh magari...ms e google sono usacentriche molto più di quanto non lo sia apple

Pietro Marino

E' ovvio che non ci sia in Italia se, basandosi su Google Assistant, manca ancora l'italiano tra le lingue...

Recensione OnePlus 5: lo smartphone Android più potente

Recensione Galaxy S8/S8+ dopo 2 mesi: tanti miglioramenti ma non è tutto perfetto

Huawei P10 e P10 Plus: arrivano in Italia le colorazioni verde e blu Pantone

Recensione Sony Xperia XZ Premium, il primo con display 4K HDR