Xiaomi Mi 6 Ceramic Edition visto dall'interno in uno dei primi teardown

29 Maggio 2017 16

Anche l'esclusiva edizione in ceramica del nuovo Xiaomi Mi 6 è passata sotto mani esperte dei ragazzi di IT168, famosi per i loro teardown molto approfonditi, grazie al quale è possibile apprezzarne da vicino le componenti interne e di vedere meglio i piccoli accorgimenti estetici che differenziano questa versione dal Mi 6 standard.

Trattandosi di una socca realizzata completamente in ceramica, Xiaomi è dovuta intervenire per prima cosa sulla batteria, proteggendola con un sottile strato di materiale isolante, per sopperire alle scarse capacità di dissipazione del calore. Attorno agli obbiettivi troviamo le rifiniture in oro che differenziano questa versione da quella normale, ben visibili come possiamo vedere, anche dall'interno.

Sul chip principale trova posto il potente processore Qualcomm Snapdragon 835, i 6GB di memoria RAM e i due slot ravvicinati per la scheda SIM. Sul secondo invece abbiamo i vari chip per la connettività, l'amplificatore Skyworks e l'ultima versione del modem LTE di Qualcomm, X16.

Concludiamo con il comparto multimediale, contraddistinto dalla doppia fotocamera principale Sony Exmor IMX386 e Samsung S5K3M3, mentre davanti trova posta l'altro sensore Sony, IMX268.

Abbastanza semplice da smontare anche questa versione di Xiaomi Mi 6 con scocca in ceramica, ricordiamo che la batteria non è removibile e che alcuni componenti sono maggiormente legati tra loro da materiale isolante (rispetto al modello standard), proprio per garantire una miglior dissipazione termica.

Lo Smartphone Samsung più desiderato? Samsung Galaxy S7 Edge, in offerta oggi da Infotel Italia a 420 euro oppure da Amazon a 498 euro.

16

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Light93

Tutti chi?

Rock21

Lo avrei comprato se avesse avuto il jack audio 3,5" .... mannaggia a questa stupida moda

Rock21

E' proprio per questa cavolata che rinuncerò ad acquistare questo smartphone (e qualunque non abbia il jack o 2 porte type c).
Uso spesso il tel di sera per youtube mentre lo ricarico

riccardik

per me il discorso rimane sempre lo stesso, quantomeno xiaomi usa un connettore standard

riccardik

la type c veicola anche l'audio analogico. se invece usi cuffie con dac per poter confrontare dac delle cuffie e del telefono dovresti ascoltare sia la versione analogica della cuffia che quella digitale, non puoi confrontare una cuffia da 1.5€ con una da 150

alex

la differenza in termini di qualità è data da 3 cose: qualità delle cuffie, qualità del DAC e soprattutto qualità del file sorgente, il connettore usato non cambia nulla. la USB C può veicolare audio analogico, quindi a parità di DAC (quello interno in questo caso), file sorgente e cuffie non cambia nulla ascoltando attraverso l'uscita jack o quella usb con un adattatore a jack. Se invece si usa l'uscita digitale della USB c allora dipende tutto da che DAC (esterno ovviamente) si mette tra il file sorgente che si sta ascoltando e le cuffie. In poche parole usare solo la type c non porta nessun vantaggio in termini di qualità, a meno che non la si usi per collegarci un DAC esterno di alto qualità, ma questa operazione è fattibile anche su telefoni con type-c + jack. In più molti adattatori e DAC esterni inseriti direttamente nelle cuffie non sono di qualità particolarmente elevata, quindi si ha un calo prestazionale rispetto al vecchio jack

alex

beh se avesse lo stesso schermo del Mi5s non sarebbe mica male, anzi! molti dicono che i neri virano troppo al grigio ma credo sia dovuto al contrasto automatico, anche sul mio sotto la luce diretta del sole i neri tendono a schiarirsi, ma in condizioni di luce normali i neri sono da normale IPS

alex

se il mi5s già dopo circa 5 mesi era sui 300 di sicuro dopo l'estate questo mi6 si troverà negli store "italiani" sui 300 e anche meno su gearbest!

Piero Tundo

Ciao. Sicuramente la qualità del suono è molto migliorata. Io ho leeco le max 2 con tipe C cdla audio e non c'è paragone, tra l'altro è stata proprio leeco su le max 2 ad abolire il jack audio.
Come in tutte le cose c'è una pecca? Se usi la parte audio non puoi caricare perché l'attacco type C è uno.

Giulk since 71'

300 per il mi6 sarebbe veramente un gran prezzaccio O_O

Nicolò S.

A settembre l'offertona sulle 300 euro la troverai sicuro. Il Mi5 in quel periodo si trovava anche a meno, però il Mi6 è ancora più "Top", quindi credo che si svaluterà meno del Mi5.

Squak9000

Se ne è uscita Apple... adesso tutti a togliere il jack audio! Anche Xiaomi!

Tutti a dare selo scaffale... e ora?

Giulk since 71'

Ci stavo pensando anche io, ho letto un po di "rece" in giro e sembra veramente eccellente in tutto, a parte come dici tu il display e il jack per le cuffie, ma mannaggia se e bello e anche compatto :)

Ma a che prezzo potrebbe arrivare secondo te?

Nicolò S.

Se OP5 dovesse deludere (anche se non credo), prenderò questo. Fluidità e velocità top, batteria eccellente per un 5.15 pollici, buona se non ottima fotocamera, costruzione eccezionale, peccato solo per il display fin troppo simile al Mi5S, e l'assenza del jack audio.
Però verso l'estate diventerà un best buy assoluto.

Davide

spendido

Felk

Da spaccamascella. Mi sarei accontentato anche di quello normale, se solamente avessero integrato quel maledettissimo jack da 3,5mm (e la banda 20, ma quello sarebbe stato un di più).

Recensione General Mobile GM 6: ha Android One ma...

Recensione BlackBerry KeyOne: produttività, sicurezza e tastiera fisica

Recensione Zenfone AR: Tango phone e top di gamma da 899€

Recensione Motorola Moto Z2 Play, sottile, ottima autonomia e MOTO MODS