Meizu Flyme 6 in versione stabile da luglio, ma non per tutti

23 Maggio 2017 27

Meizu sta lavorando sodo per ottimizzare al meglio l'ultima versione dell'interfaccia Flyme, presentata sul finire dello scorso anno e subito disponibile in versione beta per una grande quantità di modelli. Dal lancio ad oggi sono trascorsi oltre cinque mesi, e dopo un lungo susseguirsi di beta ed oltre 300 tester coinvolti a livello globale, è stata finalmente annunciata la data di rilascio della versione stabile con un post sul forum dedicato alla Flyme,

Meizu Flyme 6 uscirà dalla fase beta nel mese di luglio, raggiungendo gradualmente tutta la gamma di terminali attualmente supportati (dalla serie M2, M3, fino ai top di gamma), ad eccezione dei più recenti M5, M5 Note ed M5S, che la riceveranno solo in seguito.

Per chi non avesse ancora provato questa interessante personalizzazione (visto che da poco è stata esportata ufficialmente anche su device di terze parti), la nuova Flyme 6 si presenta come un vero e proprio sistema operativo completamente ridisegnato, con oltre 400 nuove funzioni, 200 nuove animazioni, 1000 ottimizzazioni delle prestazioni, AI integrata via software e una rinnovata crittografa dei dati.

Ancora qualche settimana di pazienza per scoprire quali saranno i primi terminali che riceveranno il tanto atteso aggiornamento OTA.

(aggiornamento del 23 giugno 2017, ore 13:55)

27

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Paul

E' possibile già da Lollipop, ma di fatto senza root, almeno a me, la prima installazione avveniva su memoria interna e poi, manualmente, potevo decidere di spostare alcune app (perchè non tutte te lo permettono), sulla SD.

Max

Ma il fatto di poter installare le applicazioni direttamente su SD esterna senza bisogno di root?
Potrei anche sbagliare, ma mi sembra che solo dalla 6 sia possibile.
Dico "potrei", perché è vero che quasi tutti i Tablet (non smartphone), anche con Android 4 o 5, lo fanno già da loro.

Max

Scusate... ma non è dalla versione Android 6 che è possibile installare completamente le applicazioni direttamente su SD esterna, senza bisogno di rootarlo?
Visto che nemmeno su questa fiume 6 (che dicono "basata su Android 7" ) sono riusciti a farlo... Aggiornare almeno ad Android 6, no è?

Max

6.0.1?!? Su che device? Sul mio M3 Note è sempre festa a 5.1...magari fosse almeno la 6.

Sharayzon

Sono mesi che l'aspetto!! (dato che mi scocciavo di scaricare la beta)

Joele Luperto

scaricato la versione beta su pro 6 spero davvero che la versione stabile sia non meglio ma molto molto meglio (troppi bug di sistema e non riesco a capire il motivo per cui a volte non tollera google installer)

Massimo Cela

Anche io ho installato la beta su m3 note,e ho impostato su operatore di rete"AUTO" e cioè "scegli automaticamente la rete preferita" e devo dire che è migliorato di parecchio...sarà la flyme 6?Non lo so,ma rispetto a prima è migliorata molto la ricezione con molto meno bug in 3g con operatore 3

Gionatan Lavorato

Esce a luglio (forse) ed è ancora basata su Android 6.0.1... Assurdo

Armandorace04

Mi sa che meizu fa proprio a cazzotti con Google...

Marco

@ciro No , è ancora basata su android 5.1 lollipop. Anacronistici

ciro

Si, ma ti dirò la verità, non ne faccio un dramma, ne rincorro l'ultima versione android per gusto di dirlo poi in giro.
Per l'uso che ne faccio e la fascia di prezzo va più che bene, anzi, sarà esagerato magari per chi ne capisce di telefonia, ma alcuni miei amici (utente medio) lo paragonano spesso ad iPhone.

Marco Russo

È basata sempre su marshmallow, giusto?

Gabriel #JeSuisPatatoso

la fluidità se proprio c'è con le vecchie versioni (più leggere). Poi per le funzionalità le rom cinesi fanno il rollback di tante API Android integrandole anche nelle versioni precedenti, per mantenere le stesse funzionalità. Per esempio la Flyme, pur essendo ferma ad Android 6, ha il multiwindow.

Paul

Al di là della veste grafica, nessuna differenza in termini di prestazioni, eventuale fluidità? Funzioni in più o in meno?

Gabriel #JeSuisPatatoso

Ma dal lato pratico che ti cambia? Sul Mi5 ho la MIUI 8 che gira su Nougat, sul Mi3 su MM e prima era fermo a KitKat: non sento nessuna differenza.

Nuanda

Ma na benedetta rom certificata Google almeno in occidente no è? Visto i recenti sviluppi si stanno tagliando da soli fuori dal mercato, almeno dalle nostre parti....

Word_Life

Magari fosse Marshmallow.
Sul Pro 5 la FlyMe 6 è ancora basata su Lollipop 5.1

ciro

io ho installato la beta 6 su m3 note...problema 3 g leggermente migliorato, un pò più fluido ma sará il p10 che non è scattante al massimo...certamente con un pro6 plus sará una bella esperienza d'uso

Carlo

io con la 5 mi trovo benone, certo che ci stanno mettendo un'eternità e stiamo parlando ancora di mm

Alex'99

Scandaloso. Peccato perché l'ho provata per un minuto ed è un'ottima UI

Stefano

Tutto ciò è vergognoso.

caribba

Un anno di sviluppo, 300 tester e 6 mesi di beta per una mod di Marshmallow.
Good job Meizu!

Nicolò S.

Breaking News: la Flyme 7 è in sviluppo e sarà basata su Android Jelly Bean 4.2.

Paul

Sono un possessore di un Pro5 64 GB. Di certo non posso lamentarmi del terminale in termini di hardware, ma per il software... ma porcadiquellamaialaladra... 36 anni per passare da Lollipop a Marshmallow???? E con cosa pensano di calmarti? Con le animazioni??? Ma dove pensano vengano usati i loro cellulari, all'asilo?
Ma #uscitemi un sistema operativa aggiornato e al passo coi tempi e non spaccate i maroni con ste animazioni che mo vi cerco una gif per farvi capre dove ve le potete mettere!!! ...orcamadosca...

Uua

Che sistemino il problema del 3g su m3 note come hanno più volte promesso visto che ci fanno aspettare così a lungo.

ÜBERMENSCH

Pensavo fossero arrivati almeno a lollipop. Va beh, poco male, 200 nuove animazioni eh

Felk

Il tutto basato su Gingerbread.

Recensione OnePlus 5: lo smartphone Android più potente

Recensione Galaxy S8/S8+ dopo 2 mesi: tanti miglioramenti ma non è tutto perfetto

Huawei P10 e P10 Plus: arrivano in Italia le colorazioni verde e blu Pantone

Recensione Sony Xperia XZ Premium, il primo con display 4K HDR