Pagamenti più veloci e flessibili con Android Pay grazie ad API più potenti

18 Maggio 2017 21

Google rende più semplici e veloci i pagamenti tramite Android Pay, ampliando la comunicazione delle API Google Payments con applicazioni di terze parti, per offrire maggior compatibilità e flessbilità nei pagamenti.

Le nuove API permettono innanzitutto di estendere gli acquisti anche alle applicazioni, questo vuol dire che una volta memorizzato sul proprio profilo Android Pay una qualsiasi carta di credito o debito, l'utente potrà fare acquisti anche sul Play Store oppure tramite Google Chrome, usando sempre la stessa carta.

I venditori potranno accettare i pagamenti direttamente dalle schede Google collegate alle ricerche, un grande vantaggio per l'utente, che in pochi e semplici tap, non dovrà ogni volta ridigitare il numero della carta, ma confermare soltanto la transazione attraverso la propria impronta digitale.

Oltre a semplificare i pagamenti, la rinnovata API Google Payments può interagire anche con Assistant, in modo da effettuare acquisti o confermare pagamenti anche con la voce. In una sola parola, semplificazione, che attraverso il profilo unico memorizzato in Android Pay, permetterà di pagare qualsiasi cosa con lo smartphone, sia tramite software che attraverso il negoziante.

Il compatto che non vuole arrendersi dalle ottime caratteristiche? Sony Xperia Z3 Compact, in offerta oggi da Tiger Shop a 275 euro oppure da Amazon a 369 euro.

21

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Babi

Rieducational Channel

Mmmmmh.... hai ragione, quasi quasi... no.

Babi

Ma che storia, o sei giovanissimo o è un po' "strano"...
Io nei tuoi panni mi farei pungere almeno una volta per provare!!

RobyMax1

Grazie :O)

Rieducational Channel

No, da un'ape no.

ComicBit

Con questo paghi ai negozi poggiando il telefono sul pos, già da un bel po'. Ovviamente non italia eh!

ComicBit

Alla transazione Android Pay genera una carta virtuale che fa da proxy della tua effettiva per un fattore di sicurezza, comunque sia si certo qualsiasi, e anche diverse carte

Babi

Quindi non sei mai stato punto da un'ape??

RobyMax1

Domanda: ma l'associazione del chip NFC con la carta si può fare da qualsiasi smartphone (io sto per prendere l'ennesimo Xiaomi...)?

Tony Musone

perchè?

Eddy Ryukihei

tipo questa?

https://uploads.disquscdn.c...

CariatideX

Con il wireless :P

Scherzi a parte, non credo gli cambi nulla...

Pablo Escoalbar

Che spezia ci sarà su quelle patatine dell'immagine principale dell'articolo?

Francesco

Il commerciante come l'ha presa?

Menthis

Queste api hanno un'aura potentissima

alberto-29

Finchè non arriva in Italia non si fa un bel nulla!!

Simone

Mi fa piacere che Google renda i pagamenti più veloci, ma sarei ancora più felice se fossero attivi in Italia...

Rieducational Channel

Mamma mia, se sono più potenti sai che punture, e non sia mai io sia allergico.

Crazy999

android pay, sarà una specie di PayPal?
insomma, si abbina carta di credito ad account google e con quello si paga?

qandrav

2018 probabilmente...

CariatideX

Appena usato Apple pay, funziona benissimo

Recensione Sony Xperia XA1: equilibrato in tutto meno che nel prezzo

Xiaomi Mi 6 vs OnePlus 3T: generazioni diverse, prestazioni molto simili | Video

Google I/O 2017: tutto quello che vi siete persi | Video

Recensione Xiaomi Mi 6: un potente Snapdragon 835 e 6GB di memoria RAM