Netflix non è più disponibile su Play Store per i device Android con il root

14 Maggio 2017 623

Gli smartphone Android con i permessi di root attivi non possono più scaricare l'app di Netflix dal Play Store. La conferma arriva direttamente dalla società americana, la quale ha annunciato che, a partire dalla versione 5.0 della sua app, Netflix si affida ai DRM Widevine forniti da Google, i quali impediscono ai dispositivi modificati, o non certificati da Big G, di accedere alle app su Play Store che includono contenuti protetti, come ad esempio Netflix.

Questo significa che, se siete in possesso di un dispositivo Android con i permessi di root attivi, ma anche con eventuali custom ROM o sblocchi (come quello del bootloader) attivi, potreste non vedere più l'app di Netflix tra quelle disponibili all'installazione su Play Store. Qualora l'app sia già installata, questa continuerà a funzionare, almeno per il momento.

Non è escluso, infatti, che un futuro aggiornamento possa impedire l'avvio dell'app su dispositivi dotati di permessi di root o altre modifiche, in maniera simile a quanto fatto da Niantic nei mesi scorsi con Pokémon Go. Insomma, per il momento l'unica alternativa è quella di procurarsi il file APK di Netflix e procedere all'installazione manuale, anche se non è detto che questa soluzione possa restare valida a lungo.

L'atipico che non delude in Italia? Meizu MX6, compralo al miglior prezzo da Media World a 299 euro.

623

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
kasp68

Per mia esperienza diretta il problema non é solo con root ma anche con smartphone non rootati, il mio honor 6+ aggiornato con rom honor originale. Ho netflix funzionante ma leggendo queste notizie sono andato sul playstore ed effettivamente non c'è più.

doo_Z

Ok quindi come immaginavo senza supporto a SafetyNet non ci faccio nulla nemmeno con Magisk

El Pollo Diablo

Non c'è niente da nascondere. Magisk riesce a rootare il sistema in modo systemless e quindi ad aggirare il controllo safetynet. Quindi per il playstore il tuo telefono non è rootato, ergo ti permette di scaricare l'app di netlfix. Poi per sicurezza una volta installata l'app di netflix nascondi quella con magisk hide

berserksgangr

tanto nel mio Nexus 7 con Lineage senza root mi da comunque error (-9)

berserksgangr

tanto nel mio Nexus 7 con Lineage senza root mi da error (-9)

Antonio D'Agostino

I DRM servono a complicare la vita di noi poveri fessi.

Antonio D'Agostino

Esatto

Antonio D'Agostino

Certo, finché funziona.

doo_Z

sì ma non ho capito cosa dovrei nascondere con Magisk Hide: il Play Store o Netflix che ovviamente non posso installare e quindi non posso nascondere?

horsedancingwithcrow

Volete sapere la verità?
Finiamola di girarci attorno e spiegate come fanno le cose voi che fate finta di fare i giornalisti. (advertorialisti che non siete altro).
Oggi internet a causa del linguaggio capitalista e del 9\11 si è trasformata in estrazione legalizzata che sta uccidendo la rete se qualcosa non cambia. Ben vengano gli hacker white hat che fanno tanto male a chi fa male come per esempio Facebook.

Con un sistema di spoofing o un browser che cambia la propria identità l'accesso non era piu permesso, e non lo è piu, per questo ho chiuso con la casa amica di cinesi, israel gov e avidi conglomerate tecnologiche e militari con sede in US...

L'estrazione è la base di tutto. Chiunque di noi pensa di essere indipendente ma il 99,1 % delle persone è il tool mentre il device è la persona, non il contrario.

Siete meri oggetti che cammminano nudi senza saperlo. Svegliatevi.
Non spiego qui tutto, non serve, basta leggere un po' e comprendere le dinamiche i singificati e studiare storia e tecnologia comprendere cosa hanno fatto a livello legale (con stati di mergenza e leggi spinte giu per la gola) per gli ultimi 16 anni... capirete tutto.

Continuate ad usare i vostri sistemucci hackerabilissimi.

Marco

io non riesco neppure a guardare un video musicale di youtube sul cell (ho un note4)

pack.

ok, in ogni caso ho scaricato l'apk e netflix dice "servizio non disponibile". Ottimo..

Applealdo

Nessuna teoria del complotto. È risaputo che i DRM non stanno davvero proteggendo le case cinematografiche, i rip di Netflix, infinity ecc su internet li trovi anche con tutti i DRM che ci sono in giro.
Buona giornata anche a te.

Mako

A me sembra una teoria del complotto, vabbè, buona giornata

Applealdo

Ah allora siamo punto e daccapo... Sarà la 3 volta che lo spiego nei commenti, oltre che anche altri l'hanno spiegato. Chi vende i diritti a Netflix vuole, ovviamente, delle protezioni e quindi ha chiesto a Netflix di adottare un DRM. Il DRM per Android lo fa Google, come del resto quello per ios lo farà Apple. Google quindi sfrutta i DRM non solo per difendere le case cinematografiche ma anche e sopratutto se stessa e le aziende di smartphone. Questo è il nesso. I DRM, oltre a non scoraggiare la pirateria, sono sfruttati per altri motivi perché fatti da aziende che vogliono scoraggiare ben altri comportamenti. Spero di essere stato chiaro perché meglio di così non riesco guarda.

Mako

Peccato che l'abbia fatto Netflix che non vende telefoni

Applealdo

Beh ha più logica di "potrebbe uscire una falla" e descrive i bisogni reali delle aziende.

Mako

è un po' tirata come cosa

Baronz

Grazie a questa mossa di netflix ho scoperto magisk, che mi tornerà utile anche per altre app. Grazie Netflix !

Mattia

HAhaah mizze quanto hai ragione

ghost.mdb

Impossibile fidati, nel 90% dei casi devi digitare comandi da riga di comando dal PC con adb, non lo so fa per sbaglio :)

Antonio D'Agostino

Io ho un mi5 con lineage OS official, magisk mi ha risolto brillantemente il problema

Antonio D'Agostino

Finché funziona sì

Nicohw

Se sai fare il root non ti scandalizzerai per installare manualmente l'apk

Applealdo

Non mi hai offeso? Ma se fino ad ora hai sempre e solo detto che uso il root per le App craccate? Poi tu hai ios, che ne puoi sapere di Android se non sei mai uscito da mamma mela? (da qui è la mia offesa)
Aggiungo io non voto e voterò mai M5S, ne azzecchi una oggi?

noncicredo

Ah beh, se usi questo sistema statistico altamente scientifico, non possiamo più replicare.

noncicredo

Disabilitare l'avviso di audio alto con le cuffie, attivare la scrittura dei dati da parte di TUTTE le app sulla SD, Titanium backup, disinstallare bloatware. Ce ne sono altre, ma a queste cose non voglio rinunciare.

peogty

Non m sembra di aver offeso...ma come al solito in italia tutti bravi a far i furbi XD tutti che cercano la libertà ma solo per craccare il mondo...tutti che votano 5stelle ma solo perché gli dà fastidio veder mangiare altri e non se stessi...

Applealdo

Ah adesso è tutto chiaro... Sei un povero lobotomizzato, mi dispiace.... Dei abituato a queste cose ed è per questo che mi facevi gli esempi con il jailbreak... Peccato che ios e Android funzionano completamente in modo diverso... Condoglianze

peogty

Sai come rispondo al tuo wall of text...con uno screenshot
https://uploads.disquscdn.c...

Tieniti il tuo sistema libero e piratabile...io mi tengo la stabilità ,la sicurezza (per gli sviluppatori) e gli aggiornamenti per 4 anni...il resto è tutto un bla bla bla da nerd per giustificare la pirateria...e con questo per me il discorso finisce Qui

Applealdo

Mi dici che non sai niente di pirateria, ma a me pare che non sai niente di Android in verità. Le App craccate le puoi scaricare e installare, come anche craccarle, SENZA permessi di root... Anche la modifica per avere l'hotspot gratis con Vodafone(giusto per chiarire io sono Tim sennò mi accusavi di rubare anche questo) si può fare senza root... Sei tu che non sai cosa significa avere i permessi di root... Se io volessi usare una App craccata potrei farlo benissimo con un device non rootato o sbloccato.
Android non è iOS, iOS ha bisogno del jailbreak per avere le App craccate, su Android tutto è open, anche il mercato delle applicazioni... Se vedi nelle impostazioni c'è una voce in sicurezza "origini sconosciute", una volta abilitata puoi installare tutte le App craccate che ti crei o che trovi in giro.
Netflix ha abilitato questa cosa per un semplice fatto che molti hanno già spiegato in questa discussione. Chi vendeva i diritti a Netflix vuole che Netflix usi i DRM di Google, che appunto favoreggiano Google impedendo alle persone di sbloccare il Bootloader, installare custom rom e adaway... I proprietari dei diritti vogliono i DRM per tutelarsi ovviamente, però intanto è Google che decide come e come non mi stancherò mai di spiegare da Google, essendo non una onlus, tutela se stessa e i suoi compagnelli.
Sai perché mi scaldo tanto? Perché io ho comprato un telefono e ho tutto il diritto di fare quello che mi pare senza che una azienda rompa perchè io potrei, come no, installare adaway e perché al produttore del mio Cell interessa che lo stesso sia un fermacarte dopo 2 anni.
Ripeto per l'ennesima volta io, come tutti quelli che utilizzano Android, potrei avere la pappa gratis, come la chiami tu, quando e come voglio senza i permessi di root.
Aggiungo. Ti prego soltanto una cosa, se non sai un argomento taci che fai più bella figura...

peogty

il root permette delle modifiche piu profonde in android giusto?beh ti ripeto io non sono esperto di pirateria ma se hanno aderito (netflix e altre) hanno i loro buon motivi...e non penso che cosi si son svegliati un giorno e vogliono bloccare il root perche non gli fa simpatia....te cmq te la stai prendendo pure troppo e mi dici pure che te hai sempre pagato...bah resterò con il beneficio del dubbio ma personalmente non c credo e ti stai riscaldando solo perchè a te (e a pochi altri) stanno togliendo la possibilità di aver la pappa gratis...continua pure a dire le tue motivazioni (personalmente futili) le vedrò solo come un vano tentativo di difendere la pirateria ;)

ah risparmiati anche spiegazioni informatiche e tecnicismi vari...a quello serve il root cosi come serviva il jailbreak su ios...a rubuar il lavoro della gente STOP

Applealdo

Lo riscrivo sperando che il mio commento esca dalla moderazione... A Google fa comodo che non usi adaway, quindi Google penalizza tutti quelli che hanno i mezzi per installarlo. Alle case madri e a Google fa comodo che ogni due/tre anni cambi telefono e che quindi non installi custom rom che allungano la vita dei telefoni.

Mako

ok, allora lo fanno per divertimento

Applealdo

1 Le App craccate le puoi fare e installare anche senza root. Quindi visto in questo senso è un problema di Android mq non di certo del root. (cambiamo android che ne dici? UPS è open, non si può)
2 Google non è una onlus ma sta sfruttando la sua posizione dominante a propri interessi, cosa che in alcuni paesi è leggermente illegale(qualcuno ha detto internet explorer su Windows ?)
3 giustificazioni alla pirateria? Dimmi come il root favoreggi REALMENTE la pirateria... Dato che lo asserti così spesso vorrei sapere esempi concreti e non "potrebbe trovare un buco", "potrebbe questo o quello" perché non sono giustifiche ma cose campate in aria...
4 svii il discorso su una cosa fondamentale, io ho sempre pagato quello che dovevo fin'ora a quanto dovevo (ripeto il root non fa niente di più di Android stock nella pirateria), tu invece no... Almeno moralmente sono 1-2 gradini sopra di te e la paternale non me la puoi fare.

Antonio D'Agostino

Come se per usare il torrente servisse una scusa... :)

Antonio D'Agostino

E' cambiato che non posso reinstallarla in caso di bisogno.

peogty

ma non trovate giustificazioni di ogni tipo pur di favorire la pirateria per piacere....ci sono sviluppatori che nemmeno pubblicano su playstore perchè sanno che dopo due ore hanno l'app già craccata....e voi vi mettete a trovar ste scuse per fare il root...ripeto per me fanno solo bene a bloccarlo...se poi tu ti vuoi tenere il note2 aggiornato alla 7.1 fatti tuoi ma ma non mi fare la vittima che mi dici eh mi limiti la mia liberta e bla bla, che google non è una onlus vi ricordo

Applealdo

Molto bene? Ma chi sei tu per decidere? Posso capire Google ma tu? I motivi non ci sono per limitare, l'unico è che Google smette di guadagnare nel caso l'utente mette anche adaway ed è questo che da fastidio a Google del root, oltre alla possibilità di allungare la vita agli smartphone vecchi che da fastidio a Google e casa madre.
Per il fatto invece del tuo abbonamento mi permetto di dissentire. Giuridicamente parlando non c'è una differenza fra scroccare/rubare e usare un servizio che tu non dovresti/potresti usare (come tu fai con l'opzione famiglia).

peogty

ripeto alla fine sto pagando la mia parte per utilizzare il servizio...cosa MOLTOOOO differente da craccare un app e usufruirne totalmente a scrocco...e cmq non avendo essendo esperto di app piratate(visto che non ne uso) non ne conosco l'esistenza di tutti sti trucchetti...dico solo che se google,netflix o chiunque altro decide di non rendere più disponibile le proprie app a chi fa il root...beh io dico che fa solo bene!anzi se fosse possibile una cosa del genere la preferirei anche su iphone (anche se li si sta perdendo l'abitudine a far il jailbreak)

DeeoK

Mah. In Cina è pieno di box cinesi ed anche in occidente non mancano. Rischierebbero di perdere qualche centinaio di migliaia di utenti per guadagnare 20 secondi di tempo prima che un prodotto venga piratato.

Domenico Belfiore

era la migliore non fino a 3-4 anni fa ora non ha nnt di innovativo fin ora caso a parte per i touch screen non ha innovato niente

Sagitt

Anche WhatsApp è pieno di aggravanti

Sagitt

WhatsApp invece da tutte le informazioni a Facebook !!

Sagitt

Furbetto

dongongo

Quello che non mi piace è che venga posto un ostacolo. Non vogliono che usi la loro applicazione? Farò il possibile per accontentarli. ;)

dongongo

Ho il chromecast. :D

Applealdo

Ti prego di attendere che il mio commento è in moderazione, anche se non capisco il perché... Comunque il tuo discorso non ha senso e nei commenti molti hanno detto anche il perché

Chirurgo Plastico

Non ti affatichi gli occhi ?

Mako

le misure preventive non le hai mai sentite nominare a quanto pare, e non mi tirare fuori discorsi da comunista con la libertà che si parla di un servizio di streaming fornito da una corporazione

Recensione Sony Xperia XA1: equilibrato in tutto meno che nel prezzo

Xiaomi Mi 6 vs OnePlus 3T: generazioni diverse, prestazioni molto simili | Video

Google I/O 2017: tutto quello che vi siete persi | Video

Recensione Xiaomi Mi 6: un potente Snapdragon 835 e 6GB di memoria RAM