Google Fit v1.64: identificazione automatica degli esercizi con Wear 2.0

24 Aprile 2017 8

Google ha avviato la distribuzione del nuovo aggiornamento alla versione 1.64 per la propria app che monitora ogni nostra attività nel corso della giornata, Google Fit. Sono stati così introdotte una serie di novità che interessano tutti gli smartwatch con il più recente sistema operativo Android Wear 2.0.

Di seguito il changelog ufficiale:

NOVITÀ

  • Monitora automaticamente i tuoi esercizi di resistenza sullo smartwatch Android Wear.
  • Miglioramenti di minore entità.
  • Correzioni di bug.

A partire dalla nuova versione, dunque, Google Fit espande le capacità di tracking degli allenamenti degli utenti, introducendo un nuovo strumento di training muscolare che aumenta notevolmente la gamma di attività ed esercizi che possono essere misurate. Una volta avviata la nuova funzionalità direttamente dall'app sul proprio dispositivo Wear, Google Fit avvierà una nuova registrazione che analizzerà il movimento dell'orologio e determinare così tipo di attività e ripetizioni effettuate.

Nel caso in cui le ripetizioni registrate dall'app non corrispondessero realmente a quelle effettuate, sarà possibile modificarle manualmente dalle impostazioni, così da tener traccia in maniera ordinata e precisa di ogni esercizio. La nuova versione di Google Fit è già disponibile per il download sul Play Store di Android.

Il piccolo della gamma Xperia con un grande cuore? Sony Xperia Z5 Compact è in offerta oggi su a 380 euro.

8

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Mario Sernicola

mi alleno in palestra, poco crossfit, interval training e corsa e anche tennis, ma sono decisamente un nerd e so che il fenix sarebbero soldi assolutamente eccessivi, ma dovendomi fare un regalo volevo qualcosa con cui potermi divertire e che mi soddisfacesse a tutto tondo.

Mi intrigava il Fenix 5 perché sembra anche un orologio normale e la batteria non dura un giorno, ma mi rendo conto che fa tante di quelle cose che non andrei neppure ad utilizzare. ma se un garmin 235 costa 230 euro, un Huawei watch 2 329 euro (non 4G) ma posso connetterlo al telefono, il fenix a 599 sarebbe quello definitivo ma non ci uso le app di Android...

Vash89

Quanto sport fai??
Se corri a livello agonistico Fenix 5.
Amatore ma fai maratone ecc. Garmin VivoActive HR o anche un garming 235 o simile.
Se il tuo sport è limitato a 3-4 ore a settimana, sei più nerd che sportivo, android wear.
Ho la tua stessa indecisione, ma alla fine essendo più nerd che sportivo vado di android wear, cosi da avere tanti "giochini" in più ed un prodotto che fa molte più cose, anche se dal lato fitness è inferiore.

Sagitt

Su Android usare wear o no non è così traumatico

Mario Sernicola

Indeciso come sperperare i miei soldi:
- Puntare su Android con Huawei Watch 2 visti gli utlimi aggiornamenti Adroid Wear e FIT
- Garmin VivoActive HR
- Garmin Fenix 5 (esagerato per me ma sembra anche un orologio normale...)
Sugegrimenti?

Diabolus

Sul mio LG G3 32 GB è da un aggiornamento di inizio settembre 2016 che Google Fit ha cominciato a sbarellare, e, nonostante svariati tentativi ed aggiornamenti successivi, da allora non è mai più andato bene.
Svariati bloccaggi durante il giorno mentre gira tranquillamente in background; lentezza e lag spaventosi; interazione con Runtastic e Polar Flow problematica, nonostante le due app indichino di essere perfettamente compatibili con Google Fit e Google Fit le riconosca ed associ senza problemi... insomma, è diventato molto difficile usarlo.
Succede anche a qualcun altro?

PCusen

Praticamente... Lui però vive nel suo mondo fiabesco, non svegliarlo.

Nuanda

Chiedere a Samsung di integrare l'app shealt con wear é un po come chiedere ad Apple di far uscire un telefono con Android a bordo più o meno...

Simo

alleluia! finalmente, manca solo l'update sull'urbane 2 e son apposto (siccome quei str*nzi di samsung non integrano il supporto a wear su shealt)

Recensione BlackBerry KeyOne: produttività, sicurezza e tastiera fisica

Recensione Zenfone AR: Tango phone e top di gamma da 899€

Recensione Motorola Moto Z2 Play, sottile, ottima autonomia e MOTO MODS

Guida acquisto: I migliori smartwatch con Android Wear | Luglio 2017