Nest 5.11: basta password in casa, con il supporto a Google Smart Lock

14 Aprile 2017 6

Dopo aver aggiunto l'autenticazione a due fattori, Google continua a migliorare le funzioni dell'applicazione Nest, adibita al controllo di tutti i dispositivi per la casa lanciati anche in Italia, introducendo con l'ultimo aggiornamento, la possibilità di effettuare l'accesso senza dover necessariamente inserire tutte le volte i propri dati.

Come spiegato nel changelog, infatti, a partire da questa nuova versione, Nest supporterà Google Smart Lock, funzionalità che consente di memorizzare le password nel proprio account Google, utilizzandola in modo pratico e sicuro per accedere all'applicazione.

  • L'app Nest supporta Google Smart Lock, così puoi effettuare l'accesso senza dover ricordare la password.
  • Nest Cam ti permette di ricevere notifiche per attività di movimento, avvisi di presenza persona (con un abbonamento Nest Aware) o entrambi. I tuoi familiari possono configurare impostazioni di notifica personalizzate.
  • Scopri tutti i prodotti Works with Nest dei partner nel nostro catalogo incorporato nell'app.

Un ulteriore passo avanti per rendere più sicuro e veloce l'utilizzo dei dispositivi smart - termostati, allarmi antifumo e telecamere di sorveglianza - della linea Nest.

  • Nest | Android | Google Play Store, Gratis

Poca spesa per massima resa? Meizu m3, compralo al miglior prezzo da Amazon Marketplace a 162 euro.

6

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Pacs

un ingegnere esperto in sicurezza a quanto vedo...

Squak9000

Chi è che non ha accesso ai nostri dati?

Il modo migliore per farlo è avere un NOTE che poi esplode e tutto viene perso in stile 007.

Te piace?
Perchè non ci hai pensato prima?

Tony Musone

come con drive... no?! ti danno 15gb, a me 50, gratis solo per spiarti!
furboni che non sono altro ;)

Santo33s

Pensa che Apple li ruba senza consenso

Flyn

Per fortuna c'è qualcuno con un po' di sale in zucca che lo ricorda a tutti!
Dove finiremo...?

Vinx

Così avranno accesso diretto ai vs dati/files con il vs consenso

Recensione Sony Xperia XA1: equilibrato in tutto meno che nel prezzo

Xiaomi Mi 6 vs OnePlus 3T: generazioni diverse, prestazioni molto simili | Video

Google I/O 2017: tutto quello che vi siete persi | Video

Recensione Xiaomi Mi 6: un potente Snapdragon 835 e 6GB di memoria RAM