Xiaomi: raggiungere i mercati internazionali richiede prudenza

10 Marzo 2017 72

Nel corso di un'intervista rilasciata alla National People’s Congress, il CEO di Xiaomi, Lei Jun, ha lasciato intendere che il programma di espansione verso i mercati internazionali non rappresenta una delle priorità aziendali e che verrà affrontato lentamente, con grande prudenza.

Ci vogliono tempo e risorse per conoscere ed entrare in un nuovo mercato a causa dei diversi aspetti culturali, legali e commerciali, che potrebbero causare molti problemi con un'espansione frettolosa.

La positiva esperienza maturata nel corso degli ultimi due anni al di fuori della Cina con l'approdo nel mercato indiano sarà dunque molto utile a Xiaomi che, proprio in questo periodo di tempo, è riuscita ad imporsi come uno dei primi cinque produttori di smartphone in India.

L'India è stata un buon esempio e l'esperienza maturata potrà essere essere condivisa per l'espansione in altri Paesi in cui Xiaomi partirà dai mercati più vicini per poi dirigersi in quelli occidentali.

Lei Jun, infine, si è lasciato andare ad una sorta di sfogo personale rivolto alle istituzioni dei paesi esteri, invitandoli a realizzare uffici ad-hoc che possano offrire consulenza legale, culturale e commerciale ai produttori cinesi intenti ad approdare ed espandersi in nuovi mercati.

L'atipico che non delude in Italia? Meizu MX6 è in offerta oggi su a 209 euro.

72

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Alessandro

si ok ma un conto bb72 un conto lineageOS o resurrection remix.....

Mister chuck revenge


Il design è personale, per me quello del leeco è infinitamente più bello dello xiaomi.
Il 1c ha una differenza fondamentale rispetto al 1, ovvero non ha mega bordi neri interni al display, come appunto li hanno anche gli xiaomi. Nessun rebrand, si chiama LeEco coolpad 1c, c'è anche coolpad (sua azienda acquisita) in quanto hanno collaborato per le fotocamere.
Detto questo, è appena uscito e in 20 minuti al lancio ha venduto 1 milione di pezzi (tutta la produzione htc10 di un anno), come già stato per il 1, usciranno le solite rom bb72 interamente in italiano, per ora puoi flashare quella indiana, togli un po'di spazzatura e guadagni la radio fm

Alessandro

inferiore in fotocamera ma migliore in design..almeno lo xiaomi lo fanno con il frontale NERO.
ho cercato rom per il cool1 ma non se ne trovano, il tuo è addirittura il modello 1c che è una versione rivisitata del cool1 giusto? è un rebrand cioè di coolpad.....tra l'altro inutile dato che è pur sempre una ditta appartenente a leeco e non ha senso creare concorrenza interna.

se hai davvero l'1c non credo avra mai fortuna come vendite.....quindi addio a rom ottimizzate e fixate per gli europei.

Everything in its right place.

Questa è l'immagine dal sito ufficiale (senza versione Android) e dal sito xiaomi eu (con versione Android). https://uploads.disquscdn.c...

Everything in its right place.

Mi spiace ma al momento non è nella rom ufficiale né nella developer. Si sa che è stata fatta una closed beta ma nulla attraverso i canali ufficiali.

Kaovilla

Chiamasi ingresso a stadi e non in parallelo. In ogni caso questi di Xiaomi usano il cervello prima dei soldi, come molti altri cinesi che -invece- comprano ovunque.

Mister chuck revenge

Ti pare strano perché non conosci i suddetti prodotti.
Molti device in realtà sono abbandonati, giustamente, quelli supportati a lungo sono i top gamma xiaomi, in ogni caso leeco è un prodotto più internazionale anche perché si sta espandendo in Occidente, vedi cambiamento sw recente e banda 800.

Mister chuck revenge

Inferiore in tutto ma cmq è un ottimo smartphone e soprattutto meglio supportato.

Mr_muscolo

Ma meizu è scema allora?com è che ci ha messo meno tempo e si è espansa di piú?

Alessandro

stavo per prendere lo stesso telefono tuo ma poi ho saputo del poco supporto dai modders ecc. ho scelto il redmi note 3 pro.
scelta perfetta.

Barabbas

e sotto il profilo software? MIUI la rom di xiaomi per quanto un po arretrata a livello di core è costantemente aggiornata e nessun device mi risulta abbandonato, differentemente dagli altri smartphone cinesi

Luca Bussola

Dopo un discorso del genere mi sorge spontaneamente un dubbio... Chissà cosa c'è di nascosto nel loro sistema operativo da farli rimanere solo in Cina!

mister no4h

Aspettiamo..

Mister chuck revenge

lo 1c ha la ricarica rapida funzionante e finalmente cornici nere molto ridotte.

Mister chuck revenge

Ci sarebbe la mia se Nic si decide xD

Mister chuck revenge

Praticamente in tutto:

-qualità costruttiva
-display
-snap 652
-ricezione
-foto e video
-audio in cuffia
-audio in capsula
-type c

mister no4h

Non trovo recensioni di quel telefono

Barabbas

LeEco non mi convince, in cosa spezza in 4 qualunque Redmi 4 pro, note 4x, etc...?

FuckingIdUser

Infatti non è Xiaomi ad importare...

densou

i cool sarebbero "coolpad" (produttore poi acquisito da leeco) ma cmq usano la stessa rom e le politiche di leeco -> non espandibilità :(

Nightmare

L'autonomia ne ha risentito ed è oggettivo, cosa che è stato risolta con le build settimanali, ma impuntamenti della UI mai visti.
Piuttosto il GPS era scadente, per fortuna è stato risolto anche questo, anche se solo recentemente.
Parlo della xiaomi punto EU.

hyper

Oddio... Col mi5 3/64 son dovuto passare alla stable global per problemi di drain batteria osceno e inpuntamenti della UI ovunque...

Everything in its right place.

Redmi 3 pro

Rapidashmarino

mi sembra strano, che telefono hai?

Everything in its right place.

No. Sono con la developer più aggiornata e sta ancora a Lollipop. Hanno evidentemente saltato Marshmallow , però dovrebbero darsi una mossa.

Rapidashmarino

vedi che sicuro già puoi aggiornare a 6.0,
io comunque sul mi5 ho 7.0 e penso che finquando non attivano tale funzione lato miui comunque non si può avere

Mario

mah se ci fossero problemi di brevetti non potrebbero neanche importarli a dire la verità

Everything in its right place.

Devoloper

kpkappa

Il re del mattone cinese si è svenato.

Palux

Due domanda:
1) come son messi a modding su quel modello? si può fare root, twrp e tutto reversibile?
2) niente buono vero?

Everything in its right place.

È che mi manca il multiwindows e iniziano a esserci un po' di app in cui Android 5.0 non va bene...

Rapidashmarino

si ma vedi che cambia poco, le novita qui arrivano con le miui

eric

...oltre al fatto che non potrà rimanere con lo "status" di startup per molto se vuole approdare sui mercati occidentali ed ottenere i finanziamenti necessari per sviluppare tutta una logistica (oggi completamente assente) che si suppone estremamente onerosa ..... negli Usa, inoltre, dovrebbe essere quotata in borsa ....

Nightmare

Era ufficiale anche a Gennaio :)

TecSS

Su stabile?

TecSS

Ora anche ufficiale..!

TecSS

Certo, seguono tutti..

Nightmare

Sul Mi 5 addirittura c'è da inizio Gennaio.
In versione Developer, ma con pochissimi problemi.

Everything in its right place.

Zomma, il mio 3 Pro è fermo a Lollipop...

Dakota

OT: ma il redmi note 4 internazionale (quello che vende honorbuy e altri store) sarà supportato nello stesso modo della versione non internazionale? le rom funzioneranno su entrambi allo stesso modo?

grazie esperti di Xiaomi :D

ZeroSen

si riferisce al leeco cool 1c, identico (se non sbaglio) al leeco cool dual, solo che quest'ultimo ha due fotocamere

SommoPastore

Addirittura il 5.5 verrà chiamato come il modello con mediatek, chissà che sigla si inventeranno da gearbest per venderlo.

AleW1S3

LeEco quando è arrivata negli USA stava per fallire e non si sa bene chi-come-cosa-quale investitore ci ha messo qualche miliardo di dollari per risollevarla...

-Simone-

Come si chiama precisamente questo Leeco?

Tx888

dalla regia mi confermano uscita al 100%,
F5

https://uploads.disquscdn.c... https://uploads.disquscdn.c...

BoORD_L

gia ad " aspetti legali" si poteva fermare

SommoPastore

Anche lì sono perplesso, non vorrei fosse l'indiano con la 750mhz e non con la 800mhz.
Finchè non l'avrà in mano qualcuno di serio e che riesca a testare l'aggancio a celle 4g 800mhz non ci metterei la mano sul fuoco. Le schede tecniche dei siti sono fatte senza alcuna verifica dietro.

Mister chuck revenge

Esatto

TecSS

Qualcuno in beta è arrivato, non sui più venduti, ma fidati che è meglio così, su Mi Max ad esempio la prima settimana creava blocchi e rallentamenti che rendevano il device inutilizzabile, almeno quando arriverà sui redmi sarà più stabile..

FuckingIdUser

Ma Xiaomi ha la certificazione... In India è venduto con il play store di serie.
Magari ti stai confondendo con Meizu e la storia di YunOs.

Recensione General Mobile GM 6: ha Android One ma...

Recensione BlackBerry KeyOne: produttività, sicurezza e tastiera fisica

Recensione Zenfone AR: Tango phone e top di gamma da 899€

Recensione Motorola Moto Z2 Play, sottile, ottima autonomia e MOTO MODS