ASUS ZenFone 3 Zoom si fa attendere, in arrivo nel Q2 2017 con “specifiche migliori”

28 Febbraio 2017 16

Nessuno sa che fine abbia fatto lo ZenFone 3 Zoom, il nuovo smartphone top di gamma presentato da ASUS al CES di Las Vegas a inizio gennaio. O meglio, nessuno sapeva nulla riguardo il dispositivo prima che un utente manifestasse le sue perplessità sulla pagina Facebook ufficiale di ASUS Nord America, contribuendo così idealmente a soddisfare la curiosità di tanti appassionati.

L’azienda taiwanese ha comunicato che il rilascio sul mercato di ZenFone 3 Zoom è stato rimandato al secondo trimestre di quest’anno, spiegando che la decisione è stata presa per riprogettare lo smartphone dotandolo di “specifiche migliori.


Ricordiamo che ASUS ZenFone 3 Zoom è realizzato interamente in metallo, ed offre specifiche tecniche molto interessanti per la fascia di appartenenza:

  • sistema operativo Android 6.0.1 Marshmallow con ZenUI 3.0
  • dimensioni: 154.3x77x7.99mm per 170 grammi di peso
  • display AMOLED da 5.5 pollici Full HD con densità di 401ppi e protezione Corning Gorilla Glass 5
  • processore octa-core Qualcomm Snapdragon 625 MSM8953 da 2GHz
  • GPU Adreno 506
  • 4GB di RAM
  • 128GB di memoria interna espandibile fino a 2TB
  • connettività 4G LTE, WiFi 802.11 b/g/n, Bluetooth 4.2, GPS+GLONASS+BeiDou, USB Type-C 2.0
  • fotocamera anteriore da 13MP
  • fotocamera posteriore Sony IMX362 da 12MP con apertura f/1.7, lente grandangolare da 25mm, fotocamera secondaria con lente da 59mm (zoom 2.3x), sensori da 1/2.55”, dual LED flash, messa a fuoco TriTech+
  • batteria da 5000mAh

Non è al momento chiaro cosa intenda modificare ASUS all’interno del telefono: potrebbe trattarsi ad esempio di un’espansione della memoria interna, o magari di un’implementazione della fotocamera posteriore, vero e proprio punto di forza dello smartphone.

Asus Zenfone Zoom S è disponibile online da Unieuro a 470 euro. Per vedere le altre 10 offerte clicca qui.
Asus Zenfone Zoom S è disponibile su a 504 euro.
(aggiornamento del 18 agosto 2017, ore 20:35)

16

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
ZioGrimmy

Ma il Q2 2017 si intende negli USA o anche da noi in Italia? O come al solito nel nostro paese arriverà con 85 anni di ritardo come lo Zenfone 2 zoom?

Lorenzo

L'AR ragazzi?

Vive

Asus e la commercializzazione dei suoi prodotti, mai capiti.

ice.man

molto probabile che metano un processore piu prestante anche perchè il prezzo annunciato era un po altino per un sd625
.
Sinceramente nel mercato si sente la mancanza di prodotti con un ottimo comparto fotografico che magari risparmino su una inutile CPU da videogameres o da VR in favore di un prezzo di fascia media
credo ceh la serie 65x e 66x offrano oggi tutto quello che serve e anche di piu, per fare un perfetto camera phone con un occhio alla durata della batteria

Axel27

Sarebbe ottimo aggiornarlo anche dal punto di vista del processore, uno snap 626 sarebbe ottimo anche per gestire meglio le due fotocamere :D

Djloris

Si è lui ed è anche lo stesso che doveva montare l' asus Zoom :)

Carburano

piangerò fino al giorno della sua commercializzazione... parlo del nuovo Xperia XYZKTRVW Premium

Carter

"ASUS ZenFone 3 Zoom si fa attendere"... Basta, ho già letto abbastanza. xD

Ezio

AH da notare che questa doppia camera il g6 se la sogna

Ezio

Sicuramente a causa del sensore che come già dissi ha delle lacune che comprometterebbero le ottiche di qualità

Mattia Cognolato

Lo fanno di metallo, non di plastica

Susbinotto

Perché deve fare sempre 374929 modelli

Aikawa

Gli fanno fare il giro delle fiere per poi commercializzarlo il prossimo anno, come il precedente zenfone zoom

slope

Non è il sensore, si diceva, anche del Lenovo Moto G5 Plus?

ciro

Speriamo arrivi quest'anno....Sony IMX362 F/1.7. Questo é un sensore top non quello su g6.

Demetrio Marrara

Arriverà l'anno prossimo come il modello precedente.

Recensione General Mobile GM 6: ha Android One ma...

Recensione BlackBerry KeyOne: produttività, sicurezza e tastiera fisica

Recensione Zenfone AR: Tango phone e top di gamma da 899€

Recensione Motorola Moto Z2 Play, sottile, ottima autonomia e MOTO MODS