Ecco i nuovi Moto Mods uno dei quali con Alexa di Amazon | MWC 2017

26 Febbraio 2017 20

Durante l'evento Moto/Lenovo al Mobile World Congress di Barcellona, oltre alla nuova gamma Moto G5, sono state presentate tante nuove Moto Mods che vanno ad ampliare l'ecosistema di accessori per la serie di smartphone Moto Z.

Quella alla quale è stata data maggiore importanza è la Moto Mod sviluppata in collaborazione con Amazon che vede l'implementazione dell'assistente vocale Alexa. Essa verrà resa disponibile entro la fine dell'anno in tutti i Paesi in cui è disponibile tale servizio, e permetterà di gestire le attività quotidiane anche in mobilità, sfruttando semplicemente i comandi vocali. Si potrà controllare la propria casa intelligente, regolarne la temperatura interna, controllare le telecamere di video sorveglianza, oppure utilizzarla per avviare altri servizi, come Uber.


E' stato presentato anche il Moto Power Pack, una batteria ricaricabile in grado di offrire il 50% in più di autonomia al device senza appesantirlo troppo o modificarne radicalmente l'estetica. Possiede, inoltre, un sistema di carica automatica in grado di mantenere sempre al massimo il livello della batteria interna allo smartphone. Sarà disponibile in diverse colorazioni a partire dal mese marzo ad un prezzo di 49€.


Sono stati mostrati anche un Moto Mod che implementa la ricarica wireless, un sistema di Turbo Charger ed un adattatore per la ricarica tramite il PIN proprietario. Ma l'accessorio più interessante si chiama Gamepad Moto Mod, in grado di trasformare il device in una console da gioco mobile con diversi tasti fisici laterali, una batteria integrata ed una memoria supplementare nella quale verranno precaricati diversi giochi.

Secondo quanto affermato durante la conferenza, l'idea di modularità portata avanti dalla Casa, sta avendo un notevole successo e, nel corso dell'anno, verrà ulteriormente sviluppata con tante novità attualmente in lavorazione.

Due fotocamere sono meglio di una, meglio Plus? Huawei P9 Plus, in offerta oggi da Infotel Italia a 370 euro oppure da Amazon a 460 euro.

20

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
ControLux

Concordo con te... Ciò che mi lascia ben sperare su questo fronte è il fatto che a distanza di un anno presentino altre mods, segno che magari cambierà la componentistica interna, la superficie utile del display, ma il form factor sarà lo stesso tanto da consentire un ricambio del device senza mandare in malora la spesa sostenuta per le mods!

Del resto se vedi le foto nell'aticolo non sembra propriamente il moto z attuale, il sensore di impronte è ovalizzato mentre ora è quadrato!

Detto questo: il problema dell'obsoloescenza programmata è veramente una beffa, ed il fatto che gli consentano di farci cambiare con uno scadimento delle prestazioni ecc è indice di dove finirà (come e quando) il mondo. Vuoi vendere di più? Fai leva su altre cose, ma non costringermi a farlo perchè lo smartphone, il frigo, la tv ecc che ho comprato finiti due anni peggiorano o si rompono con costi di riparazione meno convenienti (se non riparazioni impossibili) rispetto all'acquisto di nuovi prodotti... Che poi quelli "rottamati" si sa che fine fanno...

Giorni fa andò in onda in un documentario dal titolo "spazzatura elettronica" su rai3 all'interno di Presa Diretta, lo trovi sul raireplay, se non l'hai visto te lo consiglio! (assieme ad un altro sempre nella stessa puntata, dal titolo "popolari").

Droidosauro

esatto, "io". Ma mi sento di dire che la maggior parte delle persone (o almeno le persone che conosco) cambiano telefono ogni 2 anni al massimo

AleW1S3

Ma forse tu lo tieni "1 anno, al massimo 2"!
Io lo tengo dai 2 ai 4 anni e credo che come me moltissime persone!

Droidosauro

il problema della modularità (in termini di accessori, non di componistica interna, perché quando e se arriveranno a consentire un cambio di processori, scheda logica, RAM e fotocamera allora sarebbe tutto diverso) è che un telefono si tiene 1 anno, al massimo 2. Io non ci spenderei 200-300 euro (il proiettore ad esempio costa 300 dollari) per un accessorio di un telefono che cambio ogni anno-2 anni. Se ci fosse la promessa che il design (e quindi la compatibilità con le mod) non cambierà per tot anni, come succede più o meno con gli iPhone, allora sarebbe già diverso

ControLux

Se c'è un terminale in espansione, da valutare per l'acquisto ora che i prezzi cominciano a calare, è proprio questo! Ed io stesso comincio a valutarlo!

Interessante il modulo cover-batteria con Wireless Recharge, interessante il modulo gamepad, già era interessante il modulo proiettore... Se danno dei prezzi sostenibili e continuità alla cosa hanno fatto bingo... Perchè potranno vendere oltre il solito terminale all'anno con i miglioramenti del caso, una varietà di accessori, consentendo all'utente la personalizzazione del proprio dispositivo e l'adattabilità alle proprie necessità/sfizi.

Devo fare una presentazione lampo? Attacco il proiettore. MI voglio rilassare e sto a casa? Attacco il gamepad. Devo uscire e star fuori parecchie ore? Attacco il restro con battery pack e ricarica Wireless. Esco a cena e voglio un terminale fico, con l'effetto wow? Lo lascio così com'è e/o con la cover della scatola che lo lascia sottile.

Che matti in LG a non voler proseguire sulla modularità.. Anche se c'è da dire che il sistema di Lenovo di "aggancio" dei moduli è decisamente migliore! Unico neo: quel cavolo di caricatore con cavo integrato che ti costringe a prendere un cavo type C in più. Quella spesa uno se la eviterebbe volentieri, visti gli "eventuali" moduli a disposizione che si troverebbe a comprare!

optimusconsul

quello alla fine è soggettivo, comunque per me sarebbe stato meglio 8mm bombato, Z play non si tiene molto bene in mano senza shell, Z normale l'ho provato ed è terribile

ivan agosti

e il colmo è che con 2mm in più era più bello pure da vedere...

optimusconsul

anch'io, mi interessa molto

optimusconsul

che poi sarebbero bastati 2mm in più praticamente, vedi Z play

ivan agosti

è un progetto in cantiere da terze parti

ivan agosti

e soprattutto che anche il top di gamma venga venduto in tutto il mondo con una batteria decente a differenza del 2016 dove solo in USA è uscito Z Force

drake

Utili se compatibili con il prossimo moto z, e interessante se io prossimo moto z avrà display più grande nello stesso spazio.

optimusconsul

quello con la tastiera fisica?

Tiwi

interessanti

Sublakuming Sublakum

Bellissimi!!'

josefor

Raffaella Carrà come testimonial?

Susbinotto

Che cag@ta

Carmine Accogli

Almeno lenovo manda avanti questa questione modularità..non come lg

Droidosauro

ci vuole una mod hardware per Alexa? Non basta una mod software?

Chiara

Abbastanza inutili dal mio punto di vista

Recensione General Mobile GM 6: ha Android One ma...

Recensione BlackBerry KeyOne: produttività, sicurezza e tastiera fisica

Recensione Zenfone AR: Tango phone e top di gamma da 899€

Recensione Motorola Moto Z2 Play, sottile, ottima autonomia e MOTO MODS