Play Store, diverse app e giochi in sconto con promo fino al 80%. 3€ di sconto sui libri

20 Febbraio 2017 124

A poche ore di distanza dalla pubblicazione delle nuove app al prezzo promozionale di 10 centesimi, continuano le offerte nel Play Store di Android con protagonista app e giochi proposti con sconti fino al 90%.

Guns'n'Glory Premium


Guns'n'Glory Premium è il gioco realizzato dalla software HandyGames in cui, nei panni di un fuorilegge senza scrupoli, il nostro unico obiettivo sarà quello di assoldare le pistole più spietate delle praterie tra cui cowboy, messicani pazzi e coraggiosi indiani, per derubare i coloni del loro preziosissimo oro. Assolda la tua gang reclutando i cowboy più famosi, messicani pazzi e coraggiosi indiani.

Non avendo la certezza che si tratti del nuovo gioco a 10 centesimi, vi invitiamo dunque a prendere tempestivamente questo titolo proposto con uno sconto del 94%.

Terra Time


Per celebrare il lancio della nuova versione del sistema operativo per dispositivi indossabili, Android Wear 2.0, gli sviluppatori dell'app Terra Time hanno deciso di applicazione uno sconto sulla loro app, proposta adesso a 1,19 euro.

Come è facile intuire dal nome, con Terra Time saremo in grado di visualizzare una serie di informazioni presenti sul nostro pianeta tra cui: l'orario, la visualizzazione della mappa in tempo reale con immagini satellitari, il livello di nuvolosità, sfondi live con la reale illuminazione solare e molto altro.

Terra Time viene proposto in sconto del 66% ad un prezzo complessivo di 1,19 euro.


Tra gli altri diversi titoli in offerta troviamo:


Fino al 31 marzo 2017, infine, Google offrirà una serie di codici promozionali che potranno essere utilizzati sul Google Play Store per acquistare sul Google Play una selezioni di libri con uno sconto di 3 euro. La stessa azienda di Mountain View informa che, tutti gli utenti di età compresa tra 13 e 17 anni (o che non sono maggiorenni nella propria giurisdizione), devono avere il consenso dei genitori o dei tutori per poter accedere all'offerta.

Tutti i codici promozionali devono essere inviati entro il termine del periodo relativo all'offerta promozionale. Non possono essere utilizzati codici promozionali smarriti o rubati.

Per maggiori informazioni, vi lasciamo alla pagina dedicata.

Il piccolo della gamma Xperia con un grande cuore? Sony Xperia Z5 Compact è in offerta oggi su a 380 euro.

124

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Giovanni Calice

Vogliono fare gli alternativi perché oggi si diffonde sempre più l'ebook...

Giovanni Calice

Interessante, quindi è solo una questione semantica?

Giovanni Calice

È come le chiameresti?

Giovanni Calice

Ah quindi il problema è il contenitore? Vabbè...

Giovanni Calice

No il libro sono le parole e i pensieri di chi l'ha scritto, non la carta e la copertina colorata.

Giovanni Calice

Il libro è il contenuto non il contenitore, una volta si usava pelle di capra, poi cellulosa e infine schermi...Ma se il libro è di qualità può essere scritto anche sul rotolone regina.

Krait

ed io ti rispondo che secondo la Crusca stessa, se la parola "libro" viene associata nel collettivo generale anche agli e-book, allora è da considerarsi corretta

Luca Bussola

Ti rispondo che per la lingua italiana non è corretto.

Krait

"...che la usino tante persone e che tante persone la capiscano."

se io dicessi "mi scarico un libro", dubito che tu ti immagineresti a me che stampo centinaia e centinaia di pagine, per cui è chiaro, è diffuso e di conseguenza, è corretto

Luca Bussola

Petaloso è un'ipotetica nuova parola mentre "libro" esiste già.
non si possono paragonare le due cose.

giorgio085

hai sempre la possibilità di scegliere.

Saturno

Comprendo il tuo punto di vista, ma è una polemica futile e sterile, fatta per il solo gusto di arrovellarsi attorno a un caviglio linguistico, quando ci sono ovvie ragioni commerciali dietro la scelta di certe parole. Ma il bello è che probabilmente lo sai pure tu.

asd555

Se leggi più sotto vedrai che non è così!
Semplicemente il libro è una cosa fisica ben diversa da un insieme di bit che formano un file, tutto qui!
Per il resto sono il primo che passerebbe al full digitale domani stesso per evitare di accumulare carta e plastica di dischi e custodie!

giorgio085

l'ennesimo nostalgico che non accetta il futuro ed il progresso.

Krait

"Una parola nuova non entra nel vocabolario quando qualcuno la inventa, anche se è una parola “bella” e utile. Perché entri in un vocabolario, infatti, bisogna che la parola nuova non sia conosciuta e usata solo da chi l’ha inventata, ma che la usino tante persone e che tante persone la capiscano."

questa era la risposta data dall'Accademia della Crusca in merito a "petaloso", per cui, dato che la parola "libro" viene spesso e volentieri utilizzata per indicare gli e-book, direi che quindi riferirsi a quest'ultimi col termine "libro" si possa considerare corretto, se contestualizzato

franky29

Letteralmente gli ebook sono libri elettronici

Luca Bussola

Ma ho capito il tuo concetto... ma non è applicabile alla sola parola "libro" secondo me.

Comuqnue stai tranquillo che non è gente stupida, i tuoi ragionamenti li mettono sempre come prima cosa su eventuali risposte a quesiti inerenti all'evoluzione delle parole.

Quello che io credo sbagliato è solo che non sia applicabile alla sola aprola "libro".

qandrav

della serie sto quasi rivalutando volo...

no beh dai stesso schifo uguale per tutti

Ikaro

Secondo te è secondo la crusca sarà ovviamente sbagliato...
Secondo me non hai compreso nessuno dei miei ragionamenti, sarebbe più corretto da parte tua ammetterlo, invece di fissarti con la crusca e le tue competenze da giornalista...
La lingua per definizione va oltre me te e perfino la crusca, se libro diventa di uso comune anche per gli ebook, ci son pochi caxxi da fare, anche se va al di là del suo significato... La lingua italiana è piena di parole che vanno oltre al loro significato etimologico, ti ho anche fatto un esempio abbastanza eclatante più sopra, se vuoi rimanere con le tue convinzioni accomodati...Non voglio certo rimanere qua a sorbirmi i tuoi vaneggiamenti su 4 studiosi che decidono su 60milioni di persone...
Per quanto mi riguarda io continuerò a dire mi leggo un libro... Perché dire libro elettronico o ebook farebbe ridere tutti

Luca Bussola

No. Già rabbrividisco ogni giorno a vedere come si maltratta la lingua italiana, poi nel leggere i tuoi ragionamenti mi cadono pure le braccia! :-)

Non prendertela... sta discussione mi piace un sacco e sono curioso a sentire anche la risposta che mi darà l'Accademia della Crusca.

Alla fine è solo il modo corretto di una parola...
secondo me usare solo la parola "libro" è sbagliato se è in forma digitale, mentre è più che corretto chiamarlo "libro digitale".

Come si sbaglia a definire tanti altri termini che quotidianamente sentiamo perchè la lingua italiana è davvero complessa e molte parole non siamo abituati ad usarle.

Se mi permetti posso darti un consiglio?
come sto facendo io anche tu ti stai impuntando perchè entrambi crediamo nelle proprie idee (cosa giustissima)... ma io nel frattempo ho chiesto anche a degli esperti che certamente sanno più di noi due si queste cose.

Ti prometto che ti faccio avere la risposta appena arriva.

Eros Nardi

Però sempre su treccani quando confrontano l'ebook con il libro cartaceo scrivono "libro stampato", "libro tradizionale", "libro classico" proprio perchè il termine libro può generare confusione in quanto assume diversi significati.

Inoltre sempre da treccani (enciclopedia)
In biblioteconomia il l. viene definito «una pubblicazione non periodica di almeno 49 pagine, esclusa la copertina» (UNESCO, 1964).
Il che non implica che sia cartaceo..

Diciamo che anche se non esplicitamente previsto per libro nella lingua italiana si intende sia la pubblicazione sia il mezzo, a fronte di questa ambiguità non mi sembra un problema utilizzare la parola libro per indicare una pubblicazione in formato elettronico

AlessandroMauri

Personalmente penso che in futuro il termine libro potrà essere usato anche per definire i libri digitali, come appunto il termine film....in fin dei conti, se i film sono "giovani", figuriamoci gli ebook! ...poi chissà, non possiamo sapere come evolverà la nostra lingua. :-P

Ikaro

Spero sportivo

Luca Bussola

Sono un giornalista...
sai... non sono qualificato in questi discorsi

Ikaro

Ho capito non vuoi/sai leggere e/o comprendere... Ciao

Luca Bussola

Ma non si può applicare sulla parola "libro"

Luca Bussola

La parola "film" è ababstanza recente nel nostro vocabolario (ha solo 100 anni circa)... e se fai caso in inglese un film lo chiamo con un altro termine.
E' rimasta questa parola solo perchè è diventata di uso comune che per noi italiani e significa vedere una storia animata ma, anche se nata a casa del suo supporto nativo, per noi significa altro.

Eros Nardi

Fammi un bonifico di 1'000€ tanto finchè non li ritiro non è denaro giusto?

Ikaro

Tra neanche 30 anni la definizione di libro comprenderà anche gli ebook, deve farlo per forza, perché il popolo, che ripeto "decide" col suo parlato e scritto la lingua, la userà sempre di più in quel modo... Ciao

Ikaro

Cosa c'entra? Se 40 milioni di italiani chiamano l'ebook libro quei 4 studiosi in croce si adeguano... Si vede che ne sai poco di lingua e storia...
Una storiella giusto per curiosità: sai che la parola bullo viene dal germanico amico intimo

Pester²

No Qand, seriamente, guarda bene i titoli presenti XD Volo credo sia da premio per la letteratura a confronto:
50 sfumature di *tot colori
Forever with you (ansia)
Ti odio, anzi no, ti amo (bipolarismo mode ON)
Cioè...

Luca Bussola

Grande Guerriero!

Luca Bussola

Se ti leggi un libro di leggi un romanzo (o oltro termine a seconda del contenuto) stampato su carta rilegata.
Se leggi un romanzo in forma digitale certamente non leggi un libro.

Luca Bussola

guarda che è l'Accademia della Crusca a dare avvallo alle nuove parole e forme di comunicazione.

Comunque ho chiesto a loro, vediamo cosa rispondono.

Ikaro

A proposito la lingua si evolve con il popolo non è l'accademia della crusca che la mattina la decide, quelli al massimo si fanno il muesli la mattina

Luca Bussola

Certo, perchè non compri un romanzo, quello lo leggi grazie ad un libro o sotto altre forme.

AlessandroMauri

per quanto sia più corretto dire "romanzo" anzichè "libro" per intendere una "storia".... quante persone dicono: "vado a comprarmi un romanzo"? io non conosco nessuno che lo dica. sarà sbagliato? forse. Ma da quanto mi risulta, in una lingua, se un termine viene usato nell'uso comune in maniera sistematica può "diventare" una parola. Magari con la nota: "in uso comune"

Luca Bussola

Comunque se hai dubbi chiede all'Accademia della Crusca... almeno ti togli ogni dubbio! :)

Ikaro

Ma di cosa parli? Le parole possono mutare di significato... Ovviamente se questo è un minimo coerente con quello che avevano prima...tutt'al più se prende il significato di una sua evoluzione...Già non abbiamo una parola ITALIANA per dire film che sia un minimo adeguata...Vuoi davvero che tra qualche stiamo tutti a dire "mi leggo un ebook"??
E te saresti il curatore dell'italiano

Luca Bussola

continua a legegre le varie definizioni e vedi che trovi anche: "opera cinematografica".

AlessandroMauri

con tutto il rispetto: Traccani, definizione di Film: film s. m. (ant. f.) [dall’ingl. film, propr. «membrana»]. – 1. a.
Pellicola fotografica o cinematografica, e anche l’emulsione sensibile
stesa sulla pellicola, sia ancora vergine sia già impressionata

Però mi sembra che il termine film sia usato anche per i DVD, che siano film marvel o documentari (per fare una differenziazione come fra romanzo e saggio)

Luca Bussola

e aggiungo che fate confusione con la aprola "libro" e la parola "romanzo"

Luca Bussola

Un film è un'immagine in movimento che è stata registrata su uno o più supporti cinematografici.

Ragazzi... tornate a scuola che ne avete bisogno!

Luca Bussola

Dillo all'Accademia della Crusca: www.accademiadellacrusca. it

Le parole certamente mutano... ma non cambiano di significato. al massimo se ne aggiungono altre.

Ikaro

Abominio è pensare che una lingua non sia mutabile... Dagli qualche decennio e i libri cartacei non ci saranno più, in questo caso parlare di libro digitale o addirittura ebook si che sarebbe un male per la lingua italiana... Aggiornati

asd555

I CD no.

Come dice Ghemon: "compra i dischi o avrai soltanto degli hard disk da lasciare come eredità ai tuoi figli".

AlessandroMauri

Allora con questo ragionamento non potremmo neanche chiamare i film in DVD in questa maniera: film viene dall'inglese, membrana, riferito alla pellicola: il supporto sui cui si è iniziato a registrare i...."film". Infatti spesso si utilizza anche il termine "pellicola" per intendere un lungometraggio. Premesso questo: personalmente non chiamo quasi mai gli ebook libri, però ricordiamoci che una lingua rimane viva se questa evolve, dando nuovi significati alle parole in base al loro utilizzo nel parlato comune...

Ikaro

Motivo?

Luca Bussola

il contenuto non si chiama libro ma romanzo, o con altri termini a seconda della sua lunghezza o nel modo in cui viene scritto

Luca Bussola

Ormai in via d'estinzione a leggere questi commenti

Recensione General Mobile GM 6: ha Android One ma...

Recensione BlackBerry KeyOne: produttività, sicurezza e tastiera fisica

Recensione Zenfone AR: Tango phone e top di gamma da 899€

Recensione Motorola Moto Z2 Play, sottile, ottima autonomia e MOTO MODS