Google Play Indie Games Contest: ecco i vincitori

17 Febbraio 2017 5

Aggiornamento 17/02

Come previsto, le finali del contest si sono svolte ieri; ecco i risultati. Il vincitore assoluto è stato Reigns, un gestionale medievale governato dalle scelte binarie (se siete interessati ad approfondire ne avevamo parlato quest'estate, QUI). Sul podio sono arrivati anche The Battle Of Polytopia (strategico a turni) e Causality (puzzle "basato sulla manipolazione del tempo, sull'alterazione della sequenza degli eventi e del risultato di tutti i livelli". È ora disponibile sul Play Store, il link QUI).

Gli altri sette titoli premiati dai partecipanti all'evento e ai rappresentanti del team Google Play sono stati:

Post originale - 16/01

Qualche mese fa, Google ha indetto un concorso rivolto agli sviluppatori indipendenti di videogiochi Android localizzati in 15 Paesi europei - tra cui purtroppo non figurava l'Italia. Oggi Google ha annunciato i 20 finalisti su circa 1000 concorrenti; alcuni sono già stati pubblicati sul Play Store - e trattati su queste pagine, come PinOut, Paper Wings, Twofold inc. e Samorost 3 - mentre altri arriveranno in futuro. In ogni caso, tutti e venti i titoli avranno le seguenti opportunità:

  • Possibilità di dimostrare in posizione privilegiata i titoli all'evento finale che si terrà alla Saatchy Gallery di Londra, il 16 febbraio 2017
  • Promozione del gioco in un cartellone pubblicitario a Londra per un mese
  • Due biglietti per partecipare a un evento Playtime (è un evento solo ad invito per gli sviluppatori top di giochi e applicazioni disponibili sul Google Play Store)
  • Uno smartphone Google Pixel XL

I premi previsti per i vincitori includono:

  • Campagna di influencer YouTube del valore fino a 100.000 dollari
  • Posizionamenti privilegiati su Google Play
  • Biglietti per Google I/O 2017 e altri eventi di settore top
  • Promozione sui canali ufficiali Google
  • Premi speciali per il miglior gioco realizzato con motore grafico Unity

Tutti i dettagli sui premi sono disponibili a QUESTO indirizzo.

Ecco infine l'elenco completo dei venti finalisti, in ordine alfabetico e con relativo collegamento al Play Store. Se manca il collegamento, naturalmente, significa che il gioco non è ancora stato rilasciato.

Bordi Edge e potenza ma con risparmio garantito? Samsung Galaxy S6 edge, compralo al miglior prezzo da Amazon a 379 euro.

5

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
crissstian96

Ma solo a me pare che il play store sia indegno nel consigliare le app e i giochi? Prima pensavo che non esistessero contenuti di qualità, poi tramite forum e blog ho scoperto delle chicche davvero stupende che non vengono pubblicizzate minimamente.
O a volte mi capita anche di vedere qualche pubblicità su facebook, ma aprendo il play store vedo solo i soliti 4 giochi! E per lo più sono giochi casual banali da due giorni di sviluppo o cloni di altri giochi. Per non parlare quando cerco un gioco per categoria! Praticamente sono presenti le stesse cose del 2013!
Insomma, se volete giocare ad un bel gioco o scaricare un'app utile, dovete già sapere il nome ed utilizzare la ricerca, altrimenti nada!

Luca Bussola

Pin Out a vedere il video su Play Store mi ha fatto venire in mente un grande classico: Rainbow Island

https://it.wikipedia. org/wiki/Rainbow_Islands

Alessandro L

Tra tutti il migliore é Reigns, Pin Out divertente, una donazione la ho fatta.

sardanus

avevo letto india games lol

Oxitaurus

Qualche gioco della lista l'ho provato grazie alla community tester di BlueStack e PinOPut lo trovo eccezionale nella qualità, purtroppo i checkpoint sono a pagamento e questo è un male, ma lo sviluppatore ne è al corrente.
Paper Wings: ottimo gioco passatempo con una grafica semplice e un gameplay divertente...tranne le sfere rosse quelle si odiano presto.
Anche Power Hover e divertente con una grafica semplice e con una bella storia dietro.

Android O: tutte le novità principali nella nostra Anteprima | VIDEO

Kodak Ektra: un cameraphone mancato | Recensione

LG G6 vs G5: primo focus fotocamera e interfaccia | Video

Huawei P10: la scelta TOP tra i 5 pollici Android | Recensione