Recensione Lenovo P2, la gamma media ha un nuovo protagonista

29 Dicembre 2016 373

Rimani aggiornato quotidianamente sui video, approfondimenti e recensioni di HDblog. Iscriviti ora al canale Youtube, basta un Click!

Con il nuovo P2, Lenovo bada decisamente al sodo realizzando uno smartphone dotato di uno dei più interessanti processori di Qualcomm, il 625, 4GB di memoria RAM, un bel display SuperAMOLED da 5.5 pollici ed una batteria integrata da ben 5100mAh. Il tutto ad un prezzo molto interessante.

Il design è un po' anonimo ma c'è molta qualità

Il design di questo Lenovo P2 non è molto ricercato ma è comunque piacevole. La scocca è realizzata completamente in alluminio con due inserti in plastica sulla parte superiore ed inferiore, in corrispondenza delle antenne. Sul retro, leggermente incassata, c'è una fotocamera con sensore da 13 megapixel e doppio flash LED.

Lateralmente ci sono i tasti per la regolazione del volume, il tasto di accensione/blocco, il cassettino per le due SIM in formato nano ed uno switch per attivare rapidamente la modalità di risparmio energetico. Peccato che non possa essere personalizzato. Sarebbe stato utile, ad esempio, per escludere rapidamente le notifiche dei messaggi. Sulla parte superiore c'è il jack audio ed il secondo microfono, su quella inferiore lo speaker di sistema, il microfono principale e la porta microUSB.

Anche se un po' scivoloso, l’utilizzo con una sola mano non è particolarmente difficile grazie anche ad alcune funzionalità software (swipe verso il basso per far scendere la tendina delle notifiche) ed al tasto home che oltre ad integrare un sensore per il riconoscimento delle impronte, rapido e preciso, ci consente anche di effettuare il back con un tocco ed accedere al multitasking con il tocco prolungato.

I tasti funzione software possono anche essere nascosti ed invertiti. Sulla parte anteriore, protetta da un vetro Gorilla Glass 4 con trattamento oleorepellente, oltre ai sensori di luminosità e prossimità, c'è anche un piccolo LED di notifica RGB personalizzabile ed una fotocamera da 5 megapixel.

Quello che si fa un po’ sentire è il peso di poco meno di 180 grammi ampiamente giustificati considerando la batteria particolarmente capiente. Le dimensioni sono di 153 x 76 x 8.3 mm.

 

Ottime prestazioni per un medio di gamma

Per questo P2, Lenovo ha utilizzato uno Snapdragon 625 octa-core da 2GHz, un processore che oltre a garantire consumi non particolarmente elevati, permette anche di avere offrire un’esperienza d’uso ottimale, senza rallentamenti, con applicazioni che si avviano rapidamente e con i giochi più impegnativi che grazie alla GPU Adreno 506 possono essere giocati al massimo dettaglio grafico con framerate più che accettabili. Completa anche la connettività con Wi-Fi dual band, NFC, un rapido ricevitore GPS assistito ed una sempre comoda radio FM. Sono supportate le reti LTE (Cat.6 300/50 Mbps anche in banda 800MHz) su entrambe le SIM, alternativamente.

Se non occorre utilizzare i due slot per le nano SIM, nel secondo è possibile inserire una microSD per espandere i 32GB di memoria di cui 8GB utilizzati da files di sistema. La microSD può essere formattata anche come memoria principale.

Lenovo P2, K6, K6 Power e K6 Note | Anteprima IFA 2016

6 mesi faAll'interno dello stand di Lenovo presente a IFA 2016, abbiamo avuto modo di provare i nuovi K6, K6 Power, K6 Note e P2, gli smartphone presentati dalla società cinese nel corso della fiera. Ve li presentiamo nella nostra breve anteprima e vi

Più notizie
  • Dimensioni: 153 x 76 x 8.3 mm
  • Peso: 177 grammi
  • Sistema Operativo: Android 6.0.1 con VibeUI
  • Display: 5.5” Super AMOLED / 1080 x 1920 pixels / densità ~401ppi
  • Processore: Qualcomm MSM8953 Snapdragon 625 Octa-core 2.0 GHz Cortex-A53
  • GPU: Adreno 506
  • Memoria: 4GB di RAM / 32GB di ROM espandibile tramite microSD
  • Batteria: 5100mAh
  • Fotocamera posteirore: 13 Megapixel PDAF, dual Flash LED
  • Fotocamera anteriore: 5 megapixel FF
  • Connettività: Wi-Fi 802.11 b/g/n dual band, Bluetooth 4.1, NFC, aGPS, USB OTG
  • Altro: fingerprint, accelerometro, luminosità, prossimità, Radio FM

 

Nessun problema per quanto riguarda la ricezione del segnale di rete cellulare e del Wi-Fi e buona, non ottima, la qualità l’audio sia tramite la capsula auricolare che tramite lo speaker di sistema posto sulla parte inferiore dove è presente anche la porta USB che è ancora di tipo micro ma offre il supporto OTG. In confezione viene anche offerto un piccolo adattatore ma non ci sono le cuffie auricolari. 

 

L'autonomia è il suo vero punto di forza

L’autonomia è sicuramente uno dei punti di forza di questo Lenovo P2. La batteria, infatti, è da ben 5100mAh e con una singola carica ci permetterà di arrivare spesso anche a due giorni di utilizzo intenso.

La ricarica completa avviene in tempi brevi grazie al caricabatterie da 2A in dotazione e sono presenti dei sistemi di risparmio energetico di cui uno che lascia attive solo le funzionalità basilari e che possiamo attivare rapidamente, quando necessario, tramite uno switch posizionato sul lato. 

Il display è un brillante Super AMOLED

Molto bello e definito anche il display, un Super AMOLED da 5.5 pollici con risoluzione di 1980 x 1080 pixel ed una densità di circa 401ppi. L’elevata luminosità permette di avere sempre una vista ottimale ed un contrasto elevato, anche alla luce diretta del sole.

Molto ampio anche l’angolo di visione anche se, vista la natura di questo pannello, c’è una leggera variazione dei bianchi ad inclinazioni più accentuate. I colori sono comunque ben bilanciati e tramite impostazioni possiamo anche scegliere una modalità che li rende un po’ meno saturi.

Una modalità notturna consente di limitare la retroilluminazione del pannello ma non viene filtrata la tonalità blu come visto su altri device. 

La VibeUI non stravolge l'esperienza Android

Il sistema operativo è Android in versione 6.0.1 con VibeUI, un’interfaccia utente che non stravolge l’esperienza stock della piattaforma di Google ma la arricchisce con diverse funzionalità. L'utilizzo di questa interfaccia è decisamente piacevole.

Viene offerta la possibilità di scegliere se utilizzare o meno l’app drawer, personalizzare completamente tema e colori,ed attivare un ambiente protetto per tenere completamente separate applicazioni e file personali e di lavoro. Per passare da un ambiente all'altro è necessario utilizzare un PIN o l'impronta digitale.

 

Non manca il doppio tap per accendere il display ma non per spegnerlo. Completamente personalizzabile anche la tendina delle notifiche e la barra di stato su cui possiamo anche visualizzare la velocità della rete.

Interessante la possibilità di duplicare tutte applicazioni, utile se utilizziamo più account sui social, ed attivare una modalità VR per l’uso di visori di realtà aumentata.

Foto e video, bene quanto basta

La fotocamera posteriore da 13 megapixel ha la messa a fuoco a rilevamento di fase ed un doppio flash LED. La fotocamera anteriore, come detto, è da 5 megapixel a fuoco fisso. L’interfaccia utente è stata personalizzata da Lenovo ed offre diverse modalità di scatto tra cui una "Smart" con riconoscimento della scena ed una manuale con regolazioni separate di ISO, bilanciamento del bianco, esposizione e messa a fuoco. Presente anche una modalità di scatto panoramico, video al rallentatore e time lapse. 

 

Le foto scattate in condizioni di illuminazione ottimale sono definite ed offrono anche una gamma dinamica abbastanza ampia. Qualche difficoltà si riscontra invece quando le condizioni di illuminazione diventano più difficili con immagini che risultano più rumorose e meno nitide. Non è presente l’HDR automatico. Tramite impostazioni possiamo attivare un HDR definito “artistico” che non ho trovato molto efficace. Oltre la sufficienza la qualità delle foto scattate tramite la fotocamera anteriore.

I video hanno una risoluzione massima 4K, sono di buona ma hanno una scarsa stabilizzazione. 

Conclusioni

Un’ottima autonomia, un bel display, prestazioni soddisfacenti ed anche una buona qualità costruttiva sono quindi i punti di forza di questo Lenovo P2 che uniti anche ad un prezzo di circa 300 euro lo rendono uno smartphone decisamente consigliabile, uno dei migliori medi di gamma anche se il comparto fotografico non è molto soddisfacente.

 

AutonomiaDisplayPrestazioni soddisfacentiRapporto qualità/prezzo
Video non stabilizzatiUSB non Type-C Ergonomia

Voto: 8.5

 

8.4 Hardware
8.3 Qualità Prezzo

Lenovo P2

Compara Avviso di prezzo
Lenovo P2 è disponibile online da Stockisti a 269 euro. Il rapporto qualità prezzo è buono. Ci sono 7 modelli migliori. Per vedere le altre 27 offerte clicca qui.
Lenovo P2 è disponibile su a 279 euro.
(aggiornamento del 21 febbraio 2017, ore 18:21)

373

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Guido varricchio

Concordo in tutto

Guido varricchio

Prima capitava qualche volta,con l'aggiornamento recente sul dispositivo non capita più

Guido varricchio

P2 tutta la vita,leggermente migliore in tutto

Guido varricchio

Davvero molto,lo ho da più di un mese e non ho notato problemi.Una volta mi si è ricaricata la home page perché avevo quasi i 4gb di ram pieni di app

Giacomo

Meglio questo o Moto X Style a 245?

Marco

L'ha preso un conoscente per il figlio , e mi ha detto che si lamentava per problemi con le notifiche quali non lo so

vic3000

Sarà il mio prossimo acquistò. Ti ci trovi bene? É fluido...?

Guido varricchio

Prima del piccolo uptade ogni tanto,ora nenache l'ombra

Juliano A. Molteni

Nubia n1 o Lenovo p2?

Kamgusta

Dipendeva da un bug sull'utilizzo dell'apposito switch meccanico, ma è stato risolto con l'ultimo aggiornamento. Le notifiche ora arrivano puntuali.

Repox Ray

Avevo letto di lamentele riguardo l'impallarsi delle notifiche dopo un po' standby, cioè che ad un certo punto non arrivano più notifiche in standby finchè non lo risvegli te. Confermi o smentisci?

DIEM

mi sto lentamente innamorando di questo telefono...ceh..schermo fantastico, batteria infinita, buone prestazioni, ottima memoria, audio incredibile, sensore fulmineo con gesture integrate...insomma, tutto quello che si vuole da uno smartphone e a meno di 300 euro??? se non è best buy è un must have! (semicit.)

Mario256

Mi spiace non uso queste app, non saprei

Kamgusta

Mi sa che qualcuno si fa di sostanze, perché sono andato a vedermi il punto "dolente" del terminale, la fotocamera, e per il suo range di prezzo è ottima, migliore dei vari Xiaomi Redmi e P8/P9 Lite, pari al Zenfone 3, solo cellulari da oltre 350 euro risultano meglio (es OnePlus3) e non è neppure detto.
Per tutto il resto non esiste un terminale equiparabile, ovvero 5,5" (per me 5" o 5,2" è un punto negativo, essendoci passato), AMOLED (per me IPS è un punto negativo), 5100 mAh (significa anche che ricaricherete di meno il cellulare e quindi vi durerà di più la batteria) e ottima leggibilità sotto il sole (pari a Honor 8).
Il processore va meglio di un P10, leggermente meglio di un 801 e leggermente peggio di un 652 e di un X20 (normale visto che utilizzano gli A72)... ma consuma la metà. Ovvero il top per questa fascia di prezzo.
4GB di RAM mai visti. 32GB di ROM espandibile, il giusto (16GB è darsi la zappa sui piedi). Schermo Gorilla Glass 4, che rispetto al 3 evita allo schermo di spezzarsi.
Sensore di impronte sul davanti e tap to wake, così da poter accedere facilmente al cellulare anche quando è disteso sul tavolo (cioè la metà del tempo). Rispetto a tutti quelli che lo implementano dietro, una bella differenza a mio parere.
L'unico che gli ci si avvicina, bilanciando le mancanze con il minor prezzo, è il Redmi Note 4, ma per ora non è ancora uscita la versione Snapdragon e si tratta comunque di una cinesata (mentre Lenovo/Motorola ha comunque un nome importante).
Cosa volete di più... bho.

Mirko Appio

Sì. Sostituito con uno nuovo e perfettamente idoneo. Devo solo capire come mai sono 3.5 GB di RAM disponibile e non 4

vic3000

Non i tempi brevi ma ce tempo. Cmq grazie delle info

Stefano Spazio

non è implementata la funzione di scorrimento, funziona da back con un tap e home con pressione, tap prolungato multitasking, pressione prolungata ricerca google

Stefano Spazio

io non ho notato problemi al microfono nè sui messaggi vocali nè sui video, il problema delle notifiche è legato all'uso del tasto ultra risparmio, (ieri è uscito un aggiornamento da 104MB ma devo ancora provarlo per vedere se effettivamente hanno risolto) al limite basta riavviare il telefono ma diciamo che non è una funzione strettamente necessaria, hai voglia di rimanere a piedi di batteria. L'unico dubbio che ho è sul fatto che arrivi a 200 euro in tempi brevi, è uscito da tre mesi, probabilmente ne dovrai aspettare altrettanti se non di più, come opzione ci sarebbe il Nubia N1 sta a 229

vic3000

Lenovo con questi smartphone raggiungera' presto una bella posizione

vic3000

Dietro fa bleah

vic3000

Lhai preso su amazon?

vic3000

No meh. La powerbank no. Spendo 800 e. E mi porto la powerbank? Anche io dicevo cosi con lg g4 ma poi me ne sono pentito. La batteria potente ci vuole.

vic3000

Ciao un lg f4 che mi dura 3.5h di schermo. Voglio passare al p2 perche' la batteria é enorme e il formato padella 5.5 non mi dispiace affatto. Aspettero' che lo scendano a 200 ..per me ne vale tanti. Anyway ho letto su internet che la gente si lamenta dell'audio pessimo del mic. Quando registri ad esempio un vocale su whatsapp oppure quando registri un video. Hai notato questo? Problemi di notifiche poi? Grazie e scusa per il papiro xD

vic3000

Problemi al mic?

Guido varricchio

Si

Guido varricchio

È il battery Phone dell'anno.Ce l ho da poco più di un mese e il record è stato 12 ore schermo acceso e 1 giorno e 6 ore di standby con 10% di batteria rimanennet

Guido varricchio

O lenovo p2 per display batteria e software O Honor per design e hardware(fotocamera più o meno alla pari).Ti dico questo perchè Hi il lenovo p2 da poco meno di un mese e l'honor 8 ce lo ha un mio amico

Guido varricchio

Io l'ho pagato 265€

vic3000

A 200 €

vic3000

Io amo i 5.5

vic3000

Infatti dietro fa schifo.lg g4. Lo accendo da li

vic3000

Scalerà prezzo facilmente Secondo voi?

Stefano Spazio

sì certo, li sostituisce completamente.No non mi è mai successo nessun comportamento anomalo fin'ora

ilmondobrucia

Ciao, si riesce a usare esclusivamente il tasto centrale per tutto, anzi che i tasti a schermo? che non li sopporto.
Ti é mai successo che durante una chiamati si spegnesse?
Grazie

Xfce

Che è drawer? Non ho mai visto android. Meglio questo o Oneplus 3T? So che sono due fasce diverse ma os è diverso e io non ho mai visto android dal vivo

Stefano Spazio

praticamente sono gemelli, moto ha 1gb di ram in meno ma una fotocamera migliore e l'interfaccia leggermente diversa, tutto il resto è uguale (batteria e estetica a parte ovviamente)

Stefano Spazio

come dico sempre sono terminali che a livello prestazioni più o meno si equivalgono, dipende da quello che vuoi spendere e da quello che esteticamente ti piace di più. Io ho preso il p2 perchè volevo un 5,5 pollici, stare sotto ai 300 euro, per la durata della batteria e per lo schermo amoled bellissimo, se a te interessa avere una fotocamera più performante G5 o honor 8, per l'estetica honor 8 ma è personale

Stefano Spazio

pesa 20 gr in più, non te ne accorgi nemmeno, lo schermo del p2 è veramente bello, il migliore in questa fascia di prezzo, ha molte gesture interessanti, la ricezione è ottima. l'interfaccia asus a me non piace nemmeno un pò, ma questo è un discorso oggettivo

HIkkI78909

Tentatissimo. Volevo un telefono sui 300 e c'è questo, il nova di huawei, l'honor 8 e il G5 SE... Oddio se in poco tempo esce la global per il redmi 4 spendo la metà per quello e buonanotte. Ma tra i primi nomi, che dite?

Desmond Hume

fate un Vs tra moto Z play e questo lenovo P2...

Paul McWax

Ciao, scusa il disturbo, ma i tasto fisico ha le stesse identiche funzioni dello zuk oppure solo alcune? Intendo sfogliare le pagine della home o le foto ad esempio, grazie in anticipo per le info.

macosx

Un'altro fattore che personalmente mi spingerebbe verso il P2 è il sensore di impronte avanti, dopo quello del mio honor, no grazie basta, è di una scomodità unica sulla scossa posteriore.

GabrielJ

Beh, solo per quello. Alla bisogna mi porto dietro un powerbank da 10€ e risolvo il problema, piuttosto che portarmi uno smartphone più pesante e ingombrante tutti i giorni.. Poi imho.

macosx

la batteria è un fattore non di poco conto sinceramente.

GabrielJ

Ma un asus zenfone 3 (quello da 5,5" e batteria da 3000 mah), non è di pari caratteristiche (ma con il doppio della memoria integrata), più bello esteticamente, con fotocamere migliori e costa 300€? perchè prendere questo?? Per me il miglior medio gamma è appunto lo zenfone 3 (e si trova anche in versione 5,2" e 2650 mah per chi non ama i padelloni...)

Mirko Appio

non ho caricato nessun file. Ho installato Spotify e YouTube. Sto provvedendo alla sostituzione del cellulare.

Stefano Spazio

a me non dà problemi, forse dipende dai file che hai caricato, lo fà anche con la musica online tipo youtube?

Stefano Spazio

uno è 5 pollici e l'altro 5,5, il costo inferiore dello zuk è dovuto all'essere un prodotto import, lo schermo è migliore nel p2, poi a livello di processore ovviamente non c'è storia a favore di zuk

maccio

e sì, concordo, questo Lenovo deve scendere sotto 250, o meglio avvicinarsi a 200, prima di poterlo definire best buy :)
anche se per me avrà sempre lo svantaggio di essere da 5.5" (ma questa è una preferenza personale).

Cicciput77

questo ha anche la memoria espandibile a differenza dello Zuk

Honor V9 ufficiale: display QHD da 5.7 pollici e 6GB di RAM

Samsung Galaxy A3 2017: piccolo, elegante e potente | Recensione

Samsung Galaxy S8: tutte le possibili novità in attesa del 29/03 | Video | Agg.

Samsung Galaxy A5 2017: un Galaxy S7 di fascia media | Recensione