Meizu Pro 6 Plus smontato completamente nel primo teardown

13 Dicembre 2016 24

Meizu Pro 6 Plus è l'ultimo top gamma recentemente presentato dalla casa cinese, che forse tutti aspettavano da tempo. Al suo interno troviamo infatti il potente SoC Exynos 8890, lo stesso che ha mosso in questi mesi anche Galaxy S7 ed S7 Edge, ancora oggi tra i migliori processori sul mercato grazie alle sue ottime performance.

In attesa che si sappia qualcosa di più sulla commercializzazione della versione internazionale, sempre dall'oriente arriva il primo teardown, che, come di consueto, evidenzia i componenti interni e guida gli utenti esperti nel disassemblaggio di questo device.

Meizu Pro 6 Plus non si differenzia più di tanto dal fratello minore Pro 6S (parlando, ovviamente,. solo di organizzazione tra i componenti) il dispositivo è, infatti, piuttosto facile da smontare in caso di riparazione e sostituzione delle parti interne.

L'interno risulta molto ben organizzato nelle sue varie parti: particolare cura è stata posta nel posizionamento nella parte posteriore di componenti chiave utilizzati per la connettività NFC, MIMO, Wi-Fi e GPS, in modo da isolarli il meno possibile e favorirne l'usabilità.

Altro elemento distintivo di alcuni tra gli ultimi smartphone Meizu è il flash ad anello realizzato con 10 mini LED, ognuno riesce a sprigionare una luce diversa, rendendo il bagliore più naturale per illuminare la scena. Rimosso lo schermo e messa a nudo la scheda madre, è possibile intravedere un posizionamento dei componenti principali altrettanto ottimale (SoC e RAM per esempio), con piccoli adesivi termici in grafite per ridurre il calore e una piccola quantità di silicone per unire altre parti.

Il chip per il riconoscimento delle impronte digitali è fornito da Synaptics, marchio leader in questo campo, i sensori fotografici sono invece, rispettivamente, da 12 MP posteriore con apertura focale f/2.0, stabilizzazione ottica e struttura a 6 lenti, frontalmente troviamo invece un sensore da 5 MP sempre con la stessa apertura ma struttura a 5 lenti.

La rimozione della batteria da 3400 mAh, è invece, risultata un pò difficoltosa, in quanto è fissata all'interno da uno strato molto forte di biadesivo. A concludere troviamo poi l'uscita USB Tipo C, chip di decodifica HiFi ESS ES9018K2M e ADI AD45275 e tasto fisico centrale Meizu mTouch, con riconoscimento delle impronte digitali e supporto al rilevamento della frequenza cardiaca.

Potete trovare la galleria di immagini completa a questo indirizzo, ricordandovi che Meizu Pro 6 Plus è equipaggiato con un SoC Samsung Exynos 8890, un display da 5.7" QHD 1440p, 4GB di memoria RAM, 64/128GB di memoria interna, un modulo fotografico principale da 12 MegaPixel f/2.0 con OIS, uno anteriore da 5 MegaPixel ed una batteria da 3400 mAh.

Meizu Pro 6 Plus è disponibile online da ePrice a 487 euro.
Meizu Pro 6 Plus è disponibile su a 319 euro.
(aggiornamento del 16 ottobre 2017, ore 10:06)

24

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Giuliano

ah ah si infatti mi sono aiutato con il phon, comunque e una rottura di scatole, li mettono belli tenaci :D

HellDomz

Molto meglio meizu. Il top come qualità costruttiva. Xiaomi purtroppo ha una % di dispositivi difettati troppo alta e spesso la riparazione porta a rotture di altri componenti

Andrés Gómez

A pari prezzo preferisco tante altre Marche rispetto ai Samsung; Motorola, Meizu, Xiaomi.

sardanus

pistola termica a bassa temperatura o phon a manetta o piastra metallica riscaldata (o l'iopener di ifixit) e vedi come qualunque colla cede.

sardanus

come ogni anno

sardanus

gli OTA ci sono ma da un certa versione di flyme in poi il playstore viene tolto. Per rimetterlo basta scaricare google installer launcher e fine (2 tap e riavvio del terminale)

Flagship ( AmAk )

Se i soldi sono i miei... anche si :)

Porco Zio

E VABBÈ vai a paragonare il prezzo pieno di uno Smartphone che deve ancora uscire con quello di Samsung Street price dopo 6 mesi

o u

Secondo me volutamente Samsung non ha dato il suo processore prima a Meizu...

Flagship ( AmAk )

Per le gesture del tasto mBack concordo, dimensione display ( opinabile ) , logo Samsung serigrafato lo odio pure io :)

o u

"Quindi...a che pro acquistare il Meizu?"

Per il display da 5,7", la Flyme e le comodissime gesture del tasto mBack... ma sopratutto non ha serigrafato il logo Samsung!

Matteo Grifantini

si riceverà gli OTA e in particolare l'M3 Note riceverà sia Nougat che la Flyme 6 ;)

o u

Certo che rilascia agg OTA anche per le Global!

Gark121

Col biadesivo si, col biOadesivo un po' meno XD

jEsSy

semi O.T
ma se compro un MEIZU all unieuro, esempio m3 note che ha ancora la 5.1.1, ma meizu rilascia gli aggiornamenti OTA? anche per le versioni europee con il play store? o si scaricano? come funziona perchè ho visto che meizu tende sicuramente ad aggiornare ogni dispositivo soprattuto l'interfaccia, piu che i passaggio alle versioni successive di android

Flagship ( AmAk )

Il prezzo di questo Meizu sarà molto simile a quello attuale di S7 Edge.
Quindi...a che pro acquistare il Meizu?
Rimane cmq sotto a S7 Edge per display, fotocamera, impermeabilità.

o u

Cosa ti aspettavi il "veganadesivo"?

Giuliano

Quasi tutti fissano le batterie con il biadesivo, per cambiare quella del mio Lumia 930 ho bestemmiato in aramaico antico xD

GianlucaA

Personalemente non penso costerà tanto meno di s7edge che amore o meno per samsung è comunque da preferire a pari prezzo

Porco Zio

E vabbè ma di solito costano meno di 100 euro rispetto a quelli che hai citato

Gark121

"bioadesivo" lol

Ezio

Lagga

josefor

Meizu e xiaomi sempre ottimi nel assemblare i devices, ottima riparabilità

GianlucaA

Bel telefono, uscito troppo tardi però. Ora che arriva in europa son già usciti tutti i nuovi top di samsung, lg, huawei, htc e compagnia bella

LG V30 è lo smartphone 2017 da battere? | Recensione

Huawei Mate 10 PRO: Kirin 970, 6" 18:9 e doppia cam LEICA a 849 euro | Anteprima

Guida Acquisto Smartphone Xiaomi: garanzia, limiti e potenzialità #report

Personalizzazione Android ottobre: Action Launcher protagonista | Video