Alcatel Shine Lite: la nostra recensione

26 Novembre 2016 45

Rimani aggiornato quotidianamente sui video, approfondimenti e recensioni di HDblog. Iscriviti ora al canale Youtube, basta un Click!

Alcatel continua ad ampliare la line up 2016 e dopo la serie Idol, propone un dispositivo perfetto per l'utenza 'young' sia per il design sbarazzino, sia per il prezzo abbordabile. Vediamo se, sotto la scocca piacevole, troviamo anche delle caratteristiche interessanti nella recensione.

Hardware, costruzione ed Ergonomia

Esteticamente questo Shine Lite si presenta come un piccolo lingotto ricoperto di vetro ad eccezione della parte laterale che resta in alluminio satinato. Ottima la sensazione di solidità, meno invece quella al tatto, in quanto, nonostante la presa sia salda, lo scalino laterale tra vetro e scocca è accentuato e in mano da un po' fastidio.

Le dimensioni sono compatte considerando la diagonale da 5 pollici: 141,5 x 71,2 x 7,45 mm. Sotto la scocca troviamo un processore Mediatek MT6727 Quad Core con 2 GB di RAM e 16 GB di memoria interna, espandibile tramite Slot MicroSD. Il comparto fotocamere è caratterizzato da un'unità posteriore da 13 megapixel e flash dual LED, e da una anteriore da 5, anch'essa dotata di Flash.

Non manca sotto la cam posteriore, il sensore di impronte digitali. Quest'ultimo permette di sbloccare lo smartphone molto velocemente e ci consente di selezionare delle applicazioni da aprire direttamente allo sblocco.

Display

Il display è un IPS da 5 pollici con risoluzione HD e una densità di pixel di 287 ppi. Nonostante le caratteristiche da 'entry level', lo schermo ha una buona resa, abbastanza definito, con una luminosità molto buona e dei colori vividi. Purtroppo non sono presenti possibilità di taratura cromatica.I tasti di navigazione, esterni allo schermo, sono retroilluminati e molto ben visibili almeno nella colorazione che stiamo provando. Il touch infine non è sempre molto reattivo e preciso.

Batteria, audio e Ricezione

La batteria è da 2460mah senza supporto alla ricarica rapida. Sotto il profilo dell'autonomia abbiamo sicuramente una durata sufficiente per concludere la giornata di utilizzo intenso, con l'aiuto del risparmio energetico intuitivo di stand by e ''ottimizzando le app'' per limitarne i dati in background.

Comparto audio discreto, nonostante lo speaker mono. Buona la qualità in chiamata, sia in capsula che in vivavoce. Il volume nel player musicale è di qualità discreta. La ricezione è stabile, nella media con un passaggio tra 2G e 3G non rapidissimo e con supporto LTE. Lo slot ospita una SIM in formato nano e la Micro SD. Manca l'NFC.

Software

L'interfaccia OneTouch è praticamente stock e priva di personalizzazione fatto salvo il pacchetto icone. Questo, in accoppiara ad Adroid Marshmallow permette di far girare il sistema senza grossi impuntamenti e in maniera scorrevole. La personalizzazione è ridotta alla scelta delle scorciatoie da lanciare dal blocco schermo, le cosiddette Functions.

Nell'uso quotidiano invece si notano affaticamenti e rallentamenti, sia nella navigazione web, sia nelle app più pesanti e utilizzate frequentemente, come i social. La combinazione processore Mediateck 6727 Quad Core e 2 GB di RAM conferisce prestazioni in generale non al top, nemmeno se confrontate con altri terminali della stessa fascia di prezzo.

Risultati Benchmark

Fotocamera

Comparto fotografico caratterizzato dalla classica accoppiata 13 megapixel + 5 megapixel, entrambe dotate di Flash. La fotocamera realizza scatti buoni in condizioni ottimali di luce, dettagliati e con colori naturali. L'HRD e il flash lavorano bene e consentono di ottenere scatti accettabili anche nelle condizioni più difficili, quali il controsole.

Di sera le foto mostrano le pecche del sensore, in quanto sono molto rumorose. Discreti i selfie scattati con la fotocamera anteriore da 5 megapixel, anche di sera, grazie al flash anteriore.

I video possono essere girati ad una risoluzione 1280X720, con una buona cattura anche dell'audio. Nel comparto Gaming, Asphalt 8 gira con qualche calo di frame e qualche scatto.

Conclusioni

Alcatel non è ancora pronta al salto di qualità. Indubbiamente azzeccata l'estetica di questo Shine Lite, ma lato prestazioni abbiamo sicuramente molti più dispositivi che a 199 euro, offrono hardware, software e un'esperienza utente complessiva decisamente migliore.

VOTO 6

Pregi e Difetti:
estetica e materialifoto di giorno flash frontaleslot SDcomparto audio
foto notturneprestazioni che soffrono con uso intenso assenza ricarica rapidavideo in HD

Alcatel Shine Lite è disponibile online da Amazon a 124 euro. Per vedere le altre 18 offerte clicca qui.
Alcatel Shine Lite è disponibile su a 133 euro.
(aggiornamento del 27 giugno 2017, ore 02:40)

45

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
theage

Visto ora il p8 normale a 199€ in nota catena....

YoungChaos

Shine Lite Like Diamond.

KaIser

Rimane brutto

DarkKnight©™

Asus Zenfone 2 Laser ZE550KL a 149€ su stockisti 2GB di RAM Snap410 e 16GB e va che ma bellezza

KaIser

149 € (se non di meno) e prendi Lumia 650 (ottimo in tutto ciò che serve)..
mancano le app (-.-) però, quindi meglio 50€ in più , giusto giusto..

losteagle17

Ma era il caso di recensirlo questo "coso" ? Video neanche in FullHD? Ma a che epoca appartiene?

stefano

è chiaro che a parità di hardware, a parità di prezzo è meglio avere la garanzia
ma sinceramente su questa fascia di prezzo secondo me i marchi cinesi danno qualche cosina in più

già 50 euro più su ci sono i vari huawei p9 lite, asus zenfone 3 max, o lo zenfone 2

li conviene andare su prodotti garantiti

gp

ma infatti non si parlava di questo alcatel ma dei prodotti cinesi in generale.

stefano

Certo e sono serio...
É proprio per non buttare il telefono dopo un anno che, secondo me, é meglio rischiare con un cinese di una casa comunque conosciuta tipo xiaomi che ha un hardware che garantisce usabilità per almeno 2/3 anni, piuttosto che buttare i soldi su un Alcatel del genere che tra 6 mesi devi buttare perché non si riesce neanche a fare una telefonata

gp

ma dici seriamente? io ho speso 200 euro per un telefono a settembre e mi sentivo di aver speso già tanto... non tutto possono permettersi di spendere tanti soldi per un telefono o cambiarlo ogni anno, io su un telefono che sia da 1000 o da 200 voglio il supporto della casa.

gp

ma per top brand cosa intendi? no perchè alcatel è tra i primi 5/6 se non sbaglio.

stefano

sta storia della garanzia è decisamente sopravvalutata.
se si parla di prodotti sopra i 300/400 euro ok

ma quando vai a spendere 180/200
meglio rischiare con la garanzia che ritrovarsi un prodotto che dopo 3 mesi lancerai contro un muro....

kakkolamalefika

Certo..Alcatel é oltre 20 anni che é distribuita in Italia e darebbe via il cul0 per fare una frazione dei numeri che fa xiaomi o meizu..e me la vuoi paragonare ai top brand? Hai fumato pesante

gp

Alcatel vende in Italia con supporto e tutto, anzi se proprio vuoi informarti vai a leggere la garanzia Alcatel cosa offre ( almeno su certi prodotti), e quindi è ovvio che si può paragonare ad apple

Mako

Intendo dispositivo di fascia bassa venduto da noi e non importato. Poi sicuro a 200 euro questo manco un mese ci sta

Mako

Con un altro telefono venduto qua

Raw

Che ha polverizzato Note 7

kakkolamalefika

Certo..ma sappiamo quanto sia quotata Apple..mi metti Apple e Alcatel sullo stesso piano come blasone? Alcatel ormai é quasi sparita dai banchi dei negozi al pari delle marche cinesi..per cui mi sembra più che pertinente fare un paragone con i cinesoni. In particolare certe marche che stanno facendo rapidamente crescere le quote di mercato perché lavorano bene!

gp

Pure iPhone è fatto in Cina con cosa lo confronti? Il punto è che se ha garanzia ufficiale se ne può già parlare se no lascia da parte i cinesoni.

Desmond Hume

provo imbarazzo altrui

Repox Ray

Non a caso nel mondo dei blog si parla di "influencers", non di "specialists" o "experts"

lupo

169 da unieuro

Shane Falco

Meglo a3 2016 a 199 euro di sicuro in tutti i comparti.

Pistacchio

Che ciofeca

Mustik

In casa su questa fascia di prezzo ho un Fever e uno zenfone max 3, direi che sono da preferire a questo senza riserve, per non parlare dei vari cinesoni di xiaomi o meizu che fanno meglio ancora.

kakkolamalefika

Forse ti sfugge che anche gli alcatel sono fatti in cina..per cui se mi fanno una recensione di un cinese con il prezzo imbarazzante rispetto alle caratteristiche..con cosa lo confronto? Con un iphone 7?

Max

Mediatek e 2 GB di RAM sotto Android, personalmente significano scaffale anche per la fascia bassa (a meno che non parliamo davvero di 110-130€)

StuartPot

rispetto al galaxy note 7 è una bomba

Raw

È da un pezzo che s'è capito che per lavorare in HD Blog non serve saper scrivere bene in italiano, ed essere veramente esperti di hardware: tra tanti bimbiminki@ che popolano il blog, c'è pure qualche utente che, come conoscenza, caga in testa a quelli che scrivono gli articoli.

Mark984

Nella stessa fascia, se si compra in negozio fisico meglio Asus Zenfone 3 Max

Repox Ray

Si in effetti nella fascia dei 200€ chi non ha la ricarica rapida? :facepalm:

Repox Ray

Mediateck si scrive "Mediatek".
1280x720 si scrive "720p".
"qualche calo di frame e qualche scatto" è ridondante.
"ma lato prestazioni abbiamo sicuramente molti più dispositivi che a 199 euro, offrono ..." andrebbe riscritto in "ma lato prestazioni dobbiamo considerare che a 199 euro troviamo molte alternative che offrono..." per evitare mal di testa o crisi epilettiche al malcapitato lettore.

Redvex

Come va rispetto allo Stonex One?

FedEx

Prezzo assurdo e assurdo anche il frontale nero con il retro oro.

FedEx

200€ non è proprio cestone...

gp

a questo punto meglio un idol 3 se si vuole risparmiare o con pochi euro in più il 4 che va veramente bene.

Antonio

Bella recensione, carino il telefono, ma non più di 130 euro

Paolo Giulio

... un altro weekend rovinato... (facepalm)

https://uploads.disquscdn.com/...

Paolo Giulio

... le casalinghe di Voghera...

Mako

ma basta di confrontare i cinesi con i dispositivi da cestone nei supermercati

Matteo Ronchi

Scaffale! P.s. Brava fra :)

Giovanni

Infatti è un MediaTek MT6737 ;)

kakkolamalefika

Sono fuori come una terrazza panoramica con il prezzo. Cito solo il redmi 4 pro..180€ con display FullHD, snap 625 e 3Gb di ram....e spettacolare batteria da 4100 Mah. In pratica superiore in tutto!!!

Tx888

Credo che sia un Mtk 6737 non 6727 riportato più volte nell' articolo.

ellios76

A mio avviso l'assenza della ricarica rapida non è un dramma, magari sarà comoda, ma non indispensabile. Altri smartphone "blasonati" ne sono privi, ma nussolo li considera una grave mancanza

HTC U11, la nostra recensione

Recensione OnePlus 5: lo smartphone Android più potente

Recensione Galaxy S8/S8+ dopo 2 mesi: tanti miglioramenti ma non è tutto perfetto

Huawei P10 e P10 Plus: arrivano in Italia le colorazioni verde e blu Pantone