OnePlus rilascia su GitHub i sorgenti kernel del nuovo OnePlus 3T

16 Novembre 2016 16

A meno di 24 ore di distanza dalla presentazione ufficiale del nuovo OnePlus 3T, l'azienda di Carl Pei si è già attivata per rendere open-source su GitHub la personalizzazione Android e i sorgenti kernel di quest'ultimo top di gamma. Una scelta che negli anni si è rivelata vincente per attirare su questo produttore, la tantissima attenzione da parte della community, permettendo agli utenti il download di parti della ROM e consentendo di apportare velocemente modifiche al codice per l'eliminazione di eventuali bug.

Fin dall'inizio, la comunità degli sviluppatori ha svolto un ruolo estremamente importante per OnePlus nell'evoluzione del software interno, e proprio con il lancio di 3T, è stato raggiunto un ulteriore livello di maturità.


Prima ancora che lo smartphone raggiunga dunque i canali di vendita, OnePlus ha pensato bene di rilasciare kernel e device tree per chi volesse già mettersi a lavoro sul codice della Oxygen OS.

Il download è disponibile a questo indirizzo.

OnePlus 3T è disponibile online da Amazon Marketplace a 469 euro. Il rapporto qualità prezzo è discreto. Ci sono 8 modelli migliori. Per vedere le altre 4 offerte clicca qui.
OnePlus 3T è disponibile su a 470 euro.
(aggiornamento del 27 aprile 2017, ore 12:54)

16

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Lorenzomx

Turbo

Horatio

Ma la "t" per cosa sta?

delpinsky

Ricordo ancora quel genio che fece il reverse engineering sull'app fotocamera della ColorOS, ai tempi dello OnePlus One. Riuscì a scremare tutto il framework in eccesso usato dalla ColorOS, circoscrivendo solo quello usato dalla app fotocamera. Uno spettacolo di porting!

Giacomo

git clone

Giova91

Secondo me il supporto dalla community per OnePlus 3 e 3T procederanno di pari passo.
Le differenze hw sono nulle praticamente. Il soc è lo stesso, tra 820 e 821 non ci sono differenze rilevanti.
Il resto (batteria) totalmente insignificante per lo sviluppo sw

asd555

Se non lo rilasciano mi sa di sì...

Claudio Antonetti

Era una battuta eh....

Fabrizio

Il lato migliore di OnePlus.
Ormai ha definitivamente sostituito i Nexus

Sterium

Quelli sono blob proprietari non-free quindi per cui si va di reverse

Sterium

Hai capito proprio tutto....

leonardolol

Ovvietà a parte Google rende possibile ai produttori di poter gestire l'OS a loro piacimento (seguendo le linee guida etc etc).. comunque durante la live su Facebook leggevo utenti che chiedevano il sorgente della fotocamera, quindi lato camera il modding si spara in testa?

Claudio Antonetti

Ahahahaha eh mi sa di si

asd555

Quindi stesso discorso vale per Google direi.

Claudio Antonetti

Mi piace questo approccio di Oneplus...

Mister chuck revenge

Bene bene...

Flagship ( AmAk )

E si comincia.... ( cit.Fantozzi )

Recensione Xiaomi Mi 5c con processore Surge S1 e MultiROM

Huawei P10 Plus: la nostra recensione

Samsung Galaxy S8: la nostra recensione

TIPS Samsung Galaxy S8/S8+: 5 suggerimenti per sfruttarli al meglio