Sony Xperia XZ: la gamma Xperia X ha il suo nuovo "top" | Recensione

18 Ottobre 2016 865

Rimani aggiornato quotidianamente sui video, approfondimenti e recensioni di HDblog. Iscriviti ora al canale Youtube, basta un Click!

Sony completa la sua gamma Xperia X con il suo nuovo Xperia XZ, un top di gamma che va ad affiancarsi ad Xperia X Performance con cui condivide gran parte delle caratteristiche hardware. Aumenta un po’ la diagonale del display, cambia il deisgn, arriva la porta USB Type-C ma restano ancora alcuni problemi che avevamo riscontrato su Xperia X Perfomance. Vi spiego tutto nella nostra recensione.

Hardware, Materiali ed Ergonomia

Partiamo con il design, completamente rinnovato, caratterizzato da un profilo in materiale plastico e da una parte posteriore in metallo, che Sony ha chiamato ALKALEIDO, con un inserto, sempre in plastica, sulla parte bassa. I bordi sono leggermente arrotondati e si vanno ad unire perfettamente al vetro Gorilla Glass che protegge la parte anteriore. Nonostante le dimensioni non particolarmente contenute Xperia XZ è comunque comodo da utilizzare ed è anche resistente ad acqua e polvere con certificazione IP65/68.

Sulla parte superiore ed inferiore sono posizionati il jack audio da 3.5mm, i microfoni e la porta Type-C USB 2.0 che offre il supporto OTG. Lateralmente troviamo il tasto di accensione con sensore biometrico integrato, i tasti per la regolazione del volume, anche qui posizionati un po’ troppo in basso a mia avviso, ed un tasto a doppia corsa per la fotocamera. Il cassettino laterale ospita una SIM card in formato nano ed una microSD per espandere i 32GB di memoria integrata du cui poco meno di 12GB sono occupati da applicazioni e file di sistema. La microSD non può essere impostata come disco di scrittura predefinito.

La fotocamera posteriore è la stessa che abbiamo visto su Xperia X Compact. Il sensore utilizzato è un Exmor RS da 23 megapixel con lenti G grandangolari da 24mm, apertura F2.0, stabilizzazione d’immagine digtiale a 5 assi e messa a fuoco automatica ibrida intuitiva. Accanto al flash LED è presente un sensore laser per la messa a fuoco ed un sensore RGBC-IR (RedGreenBlueClear-InfraRed) che permette di rilevare la temperatura della luce ambientale per regolare al meglio il bilanciamento del bianco.

La fotocamera anteriore è da 13 megapixel, sempre con sensore Exmor RS, apertura F2.0 e lente grandangolare da 22 mm. Oltre ai sensori di luminosità è prossimità, sulla parte frontale ci sono anche un LED di notifica RGB con accanto il chip NFC e due speaker stereo.

Più notizie
  • Dimensioni: 146 x 72 x 8,1 mm
  • Peso: 161 g
  • SoC: Qualcomm Snapdragon 820 MSM8996
  • Processore: 2x2.15 GHz Kryo & 2x1.6 GHz Kryo
  • Processore grafico: Qualcomm Adreno 530, 624 MHz
  • Memoria RAM: 3 GB, 1866 MHz
  • Memoria interna: 32 GB
  • Schede di memoria: microSD
  • Display: 5.2 pollici, IPS, 1080 x 1920 pixel, 424 ppi
  • Batteria: 2900 mAh
  • Sitema operativo: Android 6.0.1 Marshmallow
  • Fotocamera: 23MP posteriore e 13MP anteriore
  • Scheda SIM: Nano-SIM
  • Wi-Fi: a/b/g/n/ac Dual band, Wi-Fi Hotspot, Wi-Fi Direct, DLNA
  • USB: 2.0, Type-C
  • Bluetooth: 4.2
  • Navigazione: GPS, A-GPS, GLONASS

Anche su questo Xperia XZ troviamo un processore Snapdragon 820 di Qualcomm, un quad-core Kryo a 64-bit con processo produttivo a 14nm e GPU Adreno 530. I 3GB di memoria RAM sono ben gestiti e ci consentono di tenere attive in background un buon quantitativo di applicazioni. Sotto stress la temperatura inizia a farsi un po' sentire sulla parte posteriore, accanto alla fotocamera, anche se non si superano mai i 40°/43°. E proprio la fotocamera potrebbe diventare difficile o addirittura impossibile da utilizzare in caso vengano raggiunte queste temperature più elevate, magari dopo una sessione di gaming. Problema non risolvibile anche utilizzando applicazioni di terze parti per la gestione della fotocamera.



In generale comunque, le prestazioni sono elevate come confermato anche da alcuni benchmark tuttavia ho notato degli sporadici rallentamenti all’interfaccia ed alla fluidità nello scroll delle pagine web utilizzando Chrome, unico browser di serie. Le applicazioni sono generalmente rapide nell’apertura ed i giochi più impegnativi possono essere giocati con framerate elevati. Gli speaker frontali hanno una buona qualità audio ma il volume non è particolarmente elevato.

Display


Anche per questo Xperia XZ, Sony ha deciso di utilizzare un pannello con risoluzione Full HD, una scelta che se da un lato può sembrare più sensata in termini di consumi, dall’altra potrebbe far storcere il naso a chi in un top di gamma vorrebbe vedere un display con risoluzione maggiore. Questo IPS Triluminos ha una densità di 424ppi ed utilizza una matrice RGB.


Oltre ad un ampio angolo di visione e ad un’ottima visione alla luce del sole, di questo pannello ho apprezzato in modo particolare i neri, quasi paragonabili a quelli di un AMOLED, che permettono di avere sempre un elevato contrasto. Di contro, i colori non sono molto carichi anche se possiamo renderli un po’ più vivaci tramite impostazioni. Non manca la possibilità di regolare anche il bilanciamento del bianco e di attivare una modalità guanti. Per spegnere ed accendere il display possiamo effettuare un doppio tap.

Batteria, Audio e Ricezione


La batteria è una 2900 mAh con tecnologia di ricarica rapida Qnovo Adaptive Charging che in base all’utilizzo, permette di controllare e regolare la ricarica della batteria per massimizzarne la durata nel tempo. E’ supportata anche la ricarica rapida QuickCharge 3.0 di Qualcomm ma solo tramite caricabatteria opzionale.

Buona ma non particolarmente elevata l’autonomia. Con utilizzo intenso, infatti, sono riuscito mediamente a coprire 12/14 ore di utilizzo con circa 3 ore e mezzo di display attivo. Possono sicuramente essere d’aiuto i classici sistemi di risparmio energetico STAMINA di Sony che aumentano l’autonomia in caso di necessità limitando, ovviamente, alcune funzioni, connettività e prestazioni.


Xperia XZ supporta le reti LTE in Cat.9. Buona ma non ottima la ricezione del segnale di rete cellulare. Nessun problema con il Wi-Fi, dual band e con supporto al protocollo ac e certificato DLNA. Manca la radio FM. Sony ha anche eliminato la comoda segreteria telefonica che abbiamo visto su altri Xperia X. Non manca il Remote Play che consente la riproduzione remota di Playstation 4.

Tramite capsula auricolare il volume è elevato ed ha una buona qualità anche se sembra un po’ rimbombare. In vivavoce l’audio viene riprodotto unicamente tramite lo speaker inferiore che ha una qualità non particolarmente elevata ed anche un volume un po’ basso.

Software


Il sistema operativo è Android in versione 6.0.1 con interfaccia utente personalizzata da Sony. Previsto nei prossimi mesi l’aggiornamento a Nougat.

Non ci dilunghiamo molto sull’interfaccia visto che le funzioni sono praticamente le stesse cha abbiamo ormai visto su tutti gli ultimi Xperia di Sony. E' possibile scegliere “motivi”, cambiare dimensioni ed aspetto delle icone, effetti di transizione e ricercare applicazioni anche sul play store facendo uno swipe verso il basso (sarebbe stata utile anche una ricerca universale).

L’app drawer può essere ordinato anche per nome o data di installazione ed è anche possibile personalizzare i collegamenti rapidi nella tendina delle notifiche dove è anche presente lo slide per la regolazione della retroilluminazione. Non manca la possibilità di gestire più utenti.

La tastiera di serie è la Swiftkey, molto personalizzabile e con feed sonoro ed a vibrazione.

Fotocamera e Multimedia


L’interfaccia della fotocamera può essere gestita tramite swipe per passare da una modalità di scatto all’altra. Oltre a poter scattare foto in modalità automatica con riconoscimento della scena abbiamo anche una modalità manuale con regolazioni separate. La risoluzione massima delle foto è di 23 megapixel in formato 4:3. In 16:9 si scende a 20 megapixel. Utilizzando una risoluzione da 2 ad 8 megapixel è possibile scegliere tra diverse scene preimpostate. I video hanno risoluzione massima 4K oltre al FHD a 30 e 60fps. Non mancano diversi filtri, alcuni precaricati, altri installabili tramite Play Store.

Anche la qualità delle foto è in linea con quella vista su Xperia X Compact. Gli scatti sono di qualità più che discreta riuscendo a mantenere notevolmente i dettagli in condizione di buona illuminazione senza degradare molto quando le condizioni diventano più difficili. In tutti gli scatti, tuttavia, c’è sempre un persistente rumore di fondo che si nota quando effettuiamo dei crop ed anche un effetto "lens flare" abbastanza marcato in determinate circostanze. I colori risultano naturali, non particolarmente saturi, ed il bilanciamento del bianco è solitamente accurato così come l’HDR è ben equilibrato. Molto belle e dettagliate anche le foto catturate tramite la fotocamera anteriore.

Ottima la qualità dei video, fluidi e dettagliati e con una buona qualità audio stereo ed un’accurata stabilizzazione.

A completare la disamina del comparto multimediale, anche su questo Xperia XZ troviamo le ottime applicazioni di Sony per la gestione di Musica e Video. La qualità audio tramite gli speaker stereo è pulita ma priva di tonalità più basse e con un volume non particolarmente elevato. Tramite impostazioni possiamo migliorare la qualità dei file musicali compressi, equalizzare il suono ed attivare un effetto surround. Xperia XZ supporta anche la tecnologia LDAC che consente una migliore qualità dello streaming Bluetooth tramite accessori compatibili.

Conclusioni


Xperia XZ viene venduto a 699 euro. Anche in questo caso ci troviamo di fronte ad un prezzo di listino elevato che lo rende meno appetibile rispetto a diversi competitors dalle caratteristiche anche superiori. Chi è intenzionato all’acquisto può sperare in uno street price on line che possa renderlo un po’ più competitivo.

Tra i punti di forza di questo Xperia XZ ci metto la qualità costruttiva, la resistenza ad acqua e polvere, un’interfaccia utente semplice e funzionale e, senza eccellere, la qualità di foto e video.

Tra i contro, oltre al prezzo di listino elevato, il volume degli speaker stereo non particolarmente elevato ed il surriscaldamento sotto stress che ci impedisce di utilizzare la fotocamera. Sarebbe stata apprezzata una batteria in grado di garantire una maggiore autonomia.

Qualità costruttivaErgonomiaInterfaccia utente semplice e funzionaleQualità foto e videoResistenza ad acqua e polvere
Volume speaker stereo non elevatoRiscaldamento impedisce uso fotocameraListino elevato

VOTO: 8.3

(aggiornamento del 21 ottobre 2017, ore 06:21)

865

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
silversteve

Display con colori poco saturi e foto con colori poco saturi che non soddisfano il recensore il cui termine di paragone sono da sempre i display Samsung notoriamente carichi di colore per cercare di stupire l'utenza.
Ovviamente il recensore bontà sua, valuta negativamente la fedeltà cromatica di questo Sony ma la cosa ormai non stupisce più.
Invito chi fosse interessato a questo device a dare un'occhiata anche alle altre recensioni.

Alessandro Angioni

Patetico, addirittura il commento messo a monte degli altri, come voler imporsi sugli altri utenti. Questa le batte tutte complimenti per l'imparzialità!

loripod

Peggio sta facendo un benchmark lol stanno rasentando il r*****o e ci credono pure! Sai com'è tutti fanno i video mentre in background gira antutu looool

loripod

Ma era sotto antutu benchmark wtf!?!
Mamma mia e ve la menate pure...

eric

...d'accordissimo con te.....neppure io mi metto a valutare la super frequenza della cpu o l'esagerata risoluzione del display!!
ma neppure l'audio da casse esterne di uno smartphone! (anche il migliore, per questa "peculiarità, è infinitamente scarso a quanto ti può dare all'audio in cuffia...soprattutto se supportato da un buon Dac e cuffie di livello) .... ascolta un video in cuffia od un Mp3 e sentirai come cambia dal giorno alla notte .... livello al quale non arriverà mai nessuno smartphone dalle microcassette esterne .... poi tutto è "accettabile" e legittimo ... ognuno la vede a modo suo ma le valutazioni vanno fatte con un certocriterio .....
PS: .... se in metro o in bus o altri posti ho qualcuno che usa lo smartphone gracchiante senza cuffie lo invito gentilmente a togliere il volume o usare le cuffie.....è anche un segno di educazione civica ..... poi, a casa, fa quello che vuole ;)

Rupert920

Non ti sembrano cose importanti insieme ad altre naturalmente? Molta gente il telefono lo utilizza anche in quanto tale e l'audio in cassa per loro è importante. Ma poi anche per guardare un video al volo, ascoltare messaggi audio etc vuoi dirmi che un buon audio non conta? Ho sempre finito per disprezzare alcuni telefoni e smartphone che ho avuto per l'audio basso. Di sicuro non mi metto a valutare la super frequenza della cpu o l'esagerata risoluzione del display...

eric

...se siamo arrivati a valutare uno smartphone dalla suoneria e dal vivavoce.....bhè la faccenda è grave ;)
...basterebbe leggere anche atri articoli.....SU MOLTI ALTRI LIDI.....per leggere il contrario ;)

Rupert920

Scusa se la suoneria ed il vivavoce non li ascolto in cuffia...
Per il resto basta leggere l'articolo...

Claudio Baghino

Un amico mio che vive a Londra ed in possesso da un mese di questo smartphone ne è entusiasta soprattutto della durata batteria , le prime due settimane era disorientato x la poca durata faceva 3 ore e mezza di display ora supera le 5 . Venuto a trovare i vecchi amici ho chiesto perché lo vorrei comprare x sostituire il mio vecchio Z , l ho un po' tenuto in mano e devo dire che va che na meraviglia e fa foto notevoli le abbiamo viste sulla tv . M sembrava giusto farcelo sapere x chi fosse interessato.

Dar02

Uno dei migliori top del 2016!

DevHunter

Sono più i commenti, dei prodotti che si venderanno in Italia.
Povera Sony, che fine immeritata....

Andy

Si forse hai ragione!!! Cmq nella realtà x me nn è un problema ne con il sony ne con il samsung, preferisco video fullhd a 60 frame...

AstraGiurgu

con la stima non si va da nessuna parte. Chi comprava Sony in passato non l'ha più ricomprato, un motivo ci sarà. E quel che resta della sua quota di mercato continua a scendere. Ormai è da tempo in "other" con circa l'1%... 1%

https://uploads.disquscdn.com/...

Nox

Interessante come metti "difetto" tra virgolette proprio come fa il titolo della recensione con "top". Due pesi due misure.

BigOne

Lol
Sono sicuro che hai dato il massimo.
Più di questo non potevi dire.

Nox

Va bene dai hai portato a casa lo stipendio dalla Samsung anche sto mese ora lascia un pace chi stima la Sony perché vede che ha valore.

Nox

In quel caso bisogna aspettare un minuto dopo che si è avuta ad esempio una sessione impegnativa cioè un gioco pesante per decine di minuti. Non mi sembra la fine del mondo e evita di far esplodere il telefono come nel Samsung Note 7.

hassunnuttixe

mi adeguo a te, "goppai" ;)

Danilo De Mattia

Ah ah ah... Proprio vero ragazzi. Appunto per questo ho comprato Z5. Perché hdblog ne parlava male. Infatti asfalto i Samsung dei miei amici.... Chissà come mai..?! Ah ah ah...

DroidFreud

Stai sempre disabilitando un servizio, che potrebbe relegato ad un possibile task automatico per la ricerca di update ogni tot tempo (non tanto improbabile vista la quantità presente nella relativa lista).

DroidFreud

Quando daranno la possibilità di modificare la velocità di download, volentieri.

DarioMa

ahahhaa

DarioMa

qualsiasi cosa faccia prima la fotocamera si blocca e inizia a laggare il mondo, e credo che non dovrebbe farlo

AstraGiurgu

fico!! con questo commento ho capito la tua età, reale o ipotetica. Il mio profilo è chiuso dal giorno in cui mi sono iscritto a disqus... ahhahaha

AstraGiurgu

:) ma lo hai mai usato? si blocca lo stesso!! :) Esce direttamente il popup di chiusura della fotocamera!

Nox

C'è la spunta, "non visualizzare questa notifica".

hassunnuttixe

c'hai provato, hai 130 commenti tutti a favore di s7edge, sei un palese fake...

P.S. bravo adesso chiudi la bacheca eh? :D

hassunnuttixe

e certo se lo fai mentre risincronizza le app dall'account (si vedono le notifiche di aggiornamento del playstore) potremmo anche invocare la terza Grazia...

BigOne

La solita recensione superficiale antiSony di HDblog!

Se si vuole parlare della parte fotografica, e più precisamente di "lens flare"bisogna farlo anche in maniera più approfondita scattando anche in manuale, guardando:la gamma dinamica, resa cromatica,e range iso.
Il flare, è l'aberrazione cromatica sono presenti in modo minore anche in obbiettivi per DLSR, come il mio eccezionale (Nikkor AF-S DX 35mm 1.8) figuriamoci sopra uno smartphone che non ha un trattamento come le lenti per reflex. Una lente priva di difetti, flare aberrazioni cromatiche,e tagliente anche ai bordi..... costa più di 1000euro.
Consiglio ha chi fosse interessato alle prestazioni del sensore, di guardare i test di veri esperti di fotografia, come dxomark

Lorenzo Cianchelli

"accade con uso stress" parole di iNicc0lo. Guardatevi le decine di recensioni in giro per la rete....e chiedetevi il perchè questa cosa non viene sottolineata...come chiedetevi pure il perchè ci sono recensori che scattano foto con una mano, inclinano l'orrizzonte in ogni scatto, non settano a puntino il device...e parlano di qualità dell'immagine....Chi "bazzica" questi lidi da anni....sa di cosa parlo. ;)

AstraGiurgu

"quando dipende da troppe varianti (minuti di stress precedenti....)"

ma se non lo hai mai provato che ne sai??

Lorenzo Cianchelli

Non ho mai negato che possa accadere anche perchè, come ho sottolineato, non ho ancora avuto modo di provarlo personalmente. Ma non si può metterlo "sull'altare" della recensione come aspetto negativo, quando dipende da troppe varianti (minuti di stress precedenti....). Con Z5, Z3 nell'uso "quotidiano" non accade mai che la fotocamera si interrompa.

iNicc0lo

https://www.youtube.com/watch?... non aggiungo altro ma come vedi, noi facciamo i nostri test, usiamo per molti giorni (XZ è stato consegnato lunedi 10 pomeriggio a "tutti" giusto per essere chiari") e riportiamo cio che accade. Punto.

iNicc0lo

ecco... cvd

iNicc0lo

https://www.youtube.com/watch?...

non aggiugno altro... guarda dopo quanti secondi... Ripeto, accade con uso stress e meno rispetto a performance ma accade. punto.

AstraGiurgu

fico, dove posso disabilitarla? (str0nz4te)

AstraGiurgu

eh no, io ho avuto X performance e la fotocamera non funziona proprio più dopo l'avviso. Ho provato a mettere la fotocamera Google per ovviare ma laggava tutto.

Masiero Fabio

Ne si potrebbe discutere quando fai una stampa o guardi le foto su un bravia da 50 pollici oppure vuoi ingrandire un particolare...o magari fai uno scatto in movimento cosa non testata nella comparazioni con altri top di gamma..poi se vuoi le foto (belle) disneyane del galaxy e godertele sul 5 pollici ci si puo' accontetare...accontetare appunto...

Gark121

Il problema che tu citi, è legato alla formattazione della memoria. Ma se salvi sulla ufs oppure formatti la sd "exfat" non hai alcun problema a superare i 4gb di singolo file e puoi filmare anche mezz'ora di fila

John Marston

Ahahahah leggere miglior fotocamera(23 megapixel) mi fa capire qualcosa in piu su di te tra cui anche come fai a pensare che questo sia il migliore per te.

Andy

Nn accuso nessuno...pensavo solo che nn avessi capito, ma evidentemente nn ho capito io cosa intendevi!

Masiero Fabio

C' e' poco da fare..probabilmente e' il miglior smartphone presente nel mercato..miglior fotocamera (23 megapixel) miglior audio, prestazioni al top, sistema di carica innovativo, display fenomenale oltre tutte le possibile di connessione che offre sony..l unico neo e' il prezzo ma si sa' le ferrari costano sempre di piu' ;)

Gark121

Beh, diciamo anche che con le patch di luglio /agosto sono arrivati dei nei miglioramenti su questo aspetto. A giugno ci potevo cuocere le uova sopra

eric

X bisogna "catalogarlo" nel suo giusto segmento .... direi tra la gamma medio-alta (parliamo di Soc) .... eppure tra gli altri compètitor non riesco a vederne uno allo stesso livello come comparto foto-video .....ne riesco a trovarne uno simile che non si deprezzi drasticamente dopo pochi mesi (LG G5 parla chiaro!)(oggi uno Z3c lo paghi nuovo ancora 349€ con garanzia Italia dopo 2 anni!!) o che offra cmq garanzie di aggiornamento nel tempo .... Sony porterà a Nougat i suoi devices da Z3 compreso in poi ....
...a ragion di più, dopo un leggero calo di prezzo fisiologico trovo che XZ sarà un ottimo device (per chi cerca misure più grandi) che, a differenza per esempio di Galaxy s7 o quanto verrà in seguito, dimezzerà il suo valore ......
....questo per concludere dicendo che se se ne fa una questione di prezzo vuoi un android SERIO con tutte le garanzie e servizi Top di gamma.......a prezzi bassi senza i vari cinesi di turno che poi non sai che farci dopo 12 mesi....allora vale la pena di rivolgersi a Samsung acquistando il loro Top di gamma dopo un paio di quadrimestri dall'uscita.... coniugherai il top della tecnologia col top come prezzo ;)

Nox

No è solo un avviso che si può disabilitare, tra l'altro 43 gradi non sono tanti, la recensione invece ha fatto di tutto per passarla come pecca debilitante, ma si sa che lo fanno apposta con i sony.

DroidFreud

Sorry, fraintendimento.

Andrew23

-Io sono tutto fuorché un "celodurista" della scheda tecnica. Se il telefono va come una scheggia sempre e comunque, poco mi frega della scheda tecnica. Tuttavia, anche in ottica di longevità e di confronto con i suoi competitor, Sony offre un hardware inferiore sui suoi top, nonostante il prezzo sia pari o superiore ai principali rivali. I tempi in cui Xperia z3 asfaltava chiunque, anche dal punto di vista hardware, sono finiti. Secondo me, se non lo si riconosce, si è ipocriti.
-è doveroso dotare il top di gamma con l'hardware più aggiornato possibile, sempre in ottica futura e per essere alla pari degli altri. Non ho mai affermato che lo snap 821 sia necessario e che l'820 non si all'altezza, ma che l'820 sia più "vecchio"... Credo che su questo non ci sia molto da dire. In base a ciò che dici, allora, i top di gamma sono inutili, bastano gli smartphone da 200€, tanto a cosa serve un 821... I top devono essere top, in tutto. Altrimenti, perlomeno una sforbiciatina al listino sarebbe auspicabile... Un'autonomia soddisfacente è più che conciliabile con la potenza, vedi il Galaxy s7 con la sua 3000 mAh, o lo stesso Xperia z3, campione di autonomia all'epoca, con un hw da vero top.
-concordo con te sullo Z3+, ma in tutto l'internet leggevo di grossi miglioramento e di un surriscaldamento praticamente scomparso dopo gli aggiornamenti, ma mi sono dovuto ricredere... Lo z5 lo avrei certamente preferito, ma il mio budget era quello, Z5 costava troppo.
-il fatto che sotto i 5" non ci sia un Android decente non giustifica il passo indietro di Sony con la sua gamma compact. I compact sono sempre stati dei top di gamma formato tascabile. X compact non è un top, poche chiacchiere. Che poi io possa essere pienamente d'accordo con te sulla penuria di dispositivi DAVVERO compatti nel panorama Android, è un altro discorso... Dura ammetterlo, ma il vero è unico high end phone compatto, per ora, è iPhone SE... Spero che questa tendenza delle padelle si arresti.

Claudio Baghino

Male così si è poco seri ,gli aggiornamenti servono a quello a migliorare uno smartphone io x esempio ho uno xpetia z ero indeciso se comprarlo ma poi lessi una recensione di un ragazzo che lo aveva era così dettagliato che lo presi e non mi sono mai pentito non è perfetto ma è migliorato sensibilmente , sapere che m9 adesso ha una fotocamera buona fa la differenza non sei d'accordo??

Andrew23

No, no, parlavo del mio galaxy s6

giulia c

Ti ringrazio per la risposta immediata e anche per la franchezza! Tengo di sicuro in considerazione il tuo consiglio, la Panasonic di cui mi parli rientra pienamente nel budget( mi ero prefissato un massimo di 700 euro)quindi mi sembra un'ottima soluzione, nonchè duratura! Mi ero buttata innanzitutto sugli smartphone perché devo già cambiare il mio per altri motivi e in secondo luogo apprezzo molto l'immediatezza con cui sullo schermo di uno smartphone si può editare il video, rallentarlo-velocizzarlo immediatamente, condividerlo...però per la stagione invernale non posso rischiare di rimanere coi video al buio, quindi mi attiverò grazie!

LG V30 è lo smartphone 2017 da battere? | Recensione

Huawei Mate 10 PRO: Kirin 970, 6" 18:9 e doppia cam LEICA a 849 euro | Anteprima

Guida Acquisto Smartphone Xiaomi: garanzia, limiti e potenzialità #report

Personalizzazione Android ottobre: Action Launcher protagonista | Video