Google VR SDK esce dalla beta, Daydream si prepara al rilascio

23 Settembre 2016 6

Attraverso un post sul proprio sito internet android developers, Google ha annunciato l’uscita dalla beta del Google VR SDK, il kit di sviluppo della nuova piattaforma di realtà virtuale Daydream, pensata in particolare per Android Nougat 7.0 e che vedrà molto probabilmente il debutto con la presentazione dei nuovi Google Pixel XL (Marlin) e Pixel (Sailfish) prevista per il 4 di Ottobre.

Con questo nuovo aggiornamento, continua Google, verranno semplificate le comuni attività di sviluppo della realtà virtuale per una creazione di applicazioni migliori e più coinvolgenti, attraverso anche l’integrazione dei motori grafici Unity e Unreal Engine 4.


Un certo numero di applicazioni inoltre, saranno disponibili già al momento del lancio, tra cui Netflix, Hulu, HBO, Imax, MLB, NBA, CNN, The New York Times, il Wall Street Journal e giochi realizzati dalle famose software house Ubisoft e Electronic Arts.

Nell’attesa della presentazione ufficiale, vi lasciamo al nuovo sito internet aperto dalla casa di Mountain View, in cui poter trovare maggiori informazioni relative al tutorial e alla documentazione di Google SDK VR.

Il più piccolo top gamma 2016 che accontenta tutti? Samsung Galaxy S7, compralo al miglior prezzo da ePRICE a 435 euro.

6

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
MisterWU

Perché non l'hanno provata o hanno delle vite molto tristi.
Ci si potrà eccitare dal 2018-19 la VR attuale è indegna di questo nome specialmente lato HW.
A livello visori è uno schifo a livello GPU Pascal ha introtto funzioni fondamentali per la VR di cui, per ignoranza, nessun media parla. Ma una 1080 è appena sufficiente anche usando tutte le nuove funzioni speciali mirate VR con grafica relativamente semplice.

PS:
E non ventite a fare i sapientoni perché in azienda ci lavoriamo da 2 anni e abbiamo tutto l'HW per VR attualmente in commercio e ci passo dalle 2 alle 5 ore a settimana a guardare i progressi di sviluppo o a valutate le novità SW.

D3stroyah

devi provare per capire. Prova qualcosa di grosso però, esempio rift + touch controllers. Poi tutto sarà immediato.

D3stroyah

bravi, ora mancano i display 4k, dannati voi.

KeePeeR

:_(

rasty++

perchè ormai sei vecchio..

KeePeeR

non ho mai capito perchè vi eccitate cosi tanto per questa caxxata xD

HTC U11, la nostra recensione

Recensione OnePlus 5: lo smartphone Android più potente

Recensione Galaxy S8/S8+ dopo 2 mesi: tanti miglioramenti ma non è tutto perfetto

Huawei P10 e P10 Plus: arrivano in Italia le colorazioni verde e blu Pantone