Meizu M3s: la nostra recensione

11 Luglio 2016 110

Rimani aggiornato quotidianamente sui video, approfondimenti e recensioni di HDblog. Iscriviti ora al canale Youtube, basta un Click!

Meizu ha lanciato due prodotti a Giugno destinati a coprire la fascia medio bassa del mercato, pur conservando un hardware che solitamente troviamo su dispositivi di fascia più alta. E questo, complice anche un' interfaccia particolarmente pulita e fresca, sembra essere il segreto del produttore cinese, che sta crescendo sempre di più, raccogliendo in poco tempo molti consensi anche in Europa. Nelle nostre mani oggi il piccolo M3S, scopriamo insieme se si rivela un ottimo muletto.

Hardware, Materiali ed Ergonomia

Dimensioni compatte (141,9×69,9×8,3 millimetri), peso contenuto (138 gr) e scocca unibody in alluminio, sono le caratteristiche che rendono questo M3s davvero apprezzabile esteticamente e soprattutto molto comodo nell'utilizzo quotidiano. Qui lo vediamo nella classica colorazione silver, ma ce ne sono diverse, tra cui l'attualissima colorazione rose gold. Il display che occupa la maggior parte della superficie anteriore (le cornici non sono proprio ridotte all'osso a dire il vero), è da 5 pollici ed ha risoluzione HD e curvatura 2,5 D. Immancabile il tasto fisico Home che Meizu chiama MBack, in cui è integrato il lettore di impronte con tecnologia MTouch 2.1.

Abbiamo in prova la versione standard con 2 GB di Ram e 16 GB di memoria che si possono eventualmente espandere con micro SD grazie allo slot 3 in 1. E' presente la versione con 3GB di Ram e 32GB di memoria.

Il processore è un Mediatek 6750 Octacore da 1,5 GHZ. Anche qui ritroviamo la classica accoppiata di fotocamere:13 megapixel con apertura f 2.2 la posteriore con flash dual led e cam anteriore da 5 megapixel con apertura f 2.0. Infine sotto la scocca troviamo una batteria da 3020 mah.

Display:


Il display ha dunque una diagonale da 5 pollici e curvatura 2.5 d ed è di tipo IPS LCD con risoluzione HD. Display che ha una resa discreta, una buona riproduzione dei colori, una luminosità elevata, ma non è definitissimo. Per la fascia di prezzo si comporta bene. Resta fatta salva la possibilità di tarare la temperatura del colore.

Il sensore di luminosità funziona bene e in esterna lo schermo non si fatica a vedere. Molto reattivo e scorrevole anche il touch screen. Troviamo nella parte destra anche un LED di notifica non visibilissimo e il tasto Mtouch che ha diverse funzioni. Possiamo tornare alla sezione precedente sfiorandolo, alla Home premendolo e ovviamente sbloccare lo schermo tramite il sensore di impronta integrato al suo interno, che funziona molto bene ed è altrettanto veloce.

Batteria, Audio e Ricezione:


La batteria è da 3020 mah e si ricarica in poco più di due ore completamente. In modalità bilanciato settata di default, si superano tranquillamente le 4 ore di schermo acceso, con la possibilità di aumentare ulteriormente l'autonomia con i vari sistemi di risparmio energetico come l'intelligente che influisce sulle prestazioni e limita i dati delle app in background, o quello avanzato che conserva solo le funzioni base come chiamate e messaggi.

La ricezione è stabile, non si notano dei cali improvvisi di rete. Come di consueto, questo M3s può ospitare due sim che si gestiscono dalle impostazioni con facilità. Impostazioni predefinite per singola sim, gestione dati differenziata e supporta anche il 4G ma ricordiamo la mancanza della banda da 800 mhz

Comparto connettività completo: Wi-Fi e Bluetooth e GPS assistito. Audio nella media. Volume abbastanza alto ma un po' carente di bassi e non limpidissimo nell'ascolto della musica. Stesso discorso per l'audio della chiamata in vivavoce.

Software:


A bordo di questo M3s troviamo ovviamente l'interfaccia proprietaria di Meizu, la Flyme in 5.6.5 con una versione di Android non proprio recentissima: la 5.1. Questa unità, proviene dal rivenditore italiano Top Reseller e oltre ad avere la garanzia di 24 mesi italiana, acquistandolo troverete la lingua italiana e tutti i servizi Google Installati. Non ci sarà più bisogno di installare le Google Apps tramite APK e non troveremo le personalizzazioni della ROM cinese. Questo ci fa guadagnare in piacevolezza d'uso e in esperienza utente, che risulta veramente ottima.

Con piacere, ritroviamo anche la sezione dedicata alla personalizzazione, con uno store dei temi completamente rinnovato, molto più intuitivo, diviso semplicemente tra temi scaricabili e scaricati. Questi infatti si possono scaricare senza il bisogno di essere loggati con un account Flyme. Ritroviamo come di consueto, anche le gesture del doppio tap per risvegliare lo schermo e il tasto Smart touch. Oltre che l'apprezzata app Sicurezza che si occupa della gestione della RAM e di tenere il terminale quanto più ottimizzato possibile. Anche l'app Toolbox è molto ben fatta, in quanto racchiude una serie di strumenti che tornano utili giornalmente: la torcia, lo specchio, il righello e la bussola.

Fotocamera e Multimedia:


La fotocamera da 13 megapixel con l'interfaccia tipica della flyme conserva anche le varie modalità di scatto selezionabili dalle impostazioni, HDR, griglia, GIF e slow motion compresi. Le foto sono discrete, definite di giorno in special modo le macro. La messa fuoco è abbastanza veloce. Chiaramente il sensore non dà il meglio di se invece di sera, perchè è presente del rumore video e una perdita di dettagli importante, laddove le condizioni di luce diventano non favorevoli. Ben calibrato invece ill flash, che illumina bene senza stravolgere la scena.

Allo stesso modo i video girati alla risoluzione massima FULL HD sono discreti, fermo restando che vale sempre il discorso del rumore di sera e della perdita di dettagli nello zoom. La fotocamera anteriore ha molte chicche dedicate ai selfie, che consentono un netto miglioramento del volto applicando effetti come l'ingrandimento degli occhi o la rimozione delle imperfezioni della pelle. Anche la cam anteriore gira video Full HD ma la qualità di questi ultimi non sorprende.

Per quel che riguarda le prestazioni generali, il dispositivo non va mai in affanno tale da impuntarsi o piantarsi sotto stress. Chiaramente è presente qualche lag qui e lì nella navigazione Web o in app come Facebook o Instagram, ma nulla di preoccupante.

Anche Asphalt 8, che data la pesantezza risulta un po' lento ad aprirsi, gira bene e si gioca senza problemi.

Conclusioni

Non posso che giudicare positivamente anche questo M3S di Meizu, soprattutto rapportandolo al prezzo di vendita, che come ormai sappiamo da noi lievita un po' ma rimane una buona soluzione. Un muletto che può affiancare il vostro dispositivo principale o un terminale da prendere al volo qualora non abbiate molte pretese e questa volta anche per utenti meno esperti, perchè non riscontriamo l'ostacolo della rom asiatica o della garanzia.

E poi quest'interfaccia è veramente fluida e completa, che prendano esempio i produttori più blasonati che propongono delle interfacce pesanti e laggose anche su dispositivi che costano il triplo. Brava Meizu!

Voto 7.8

Dual Sim o memoria espandibileFlyme fluida e personalizzabileTasto MBack con funzioni e lettore di impronte integratoPrezzo rapportato alle prestazioni generaliLingua italiana e Google Apps installate
Foto notturneAssenza banda da 800 mhz

Meizu m3s è disponibile online da Amazon a 144 euro. Il rapporto qualità prezzo è discreto. Ci sono 39 modelli migliori. Per vedere le altre 25 offerte clicca qui.
Meizu m3s è disponibile su a 156 euro.
(aggiornamento del 20 maggio 2017, ore 23:11)

110

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
nic74

thx

Fabrizio

Ciao, come si comporta Honor 5c? Fluidità, uso generale, batteria?

Fabrizio

Ciao, vorrei chiederti come va attualmente con m3s, se è fluido e scorrevole, con Google e le sue app e come va con la ricezione, grazie :)

Ernest

Salve a tutti alcune considerazioni sul m3s... l'ho acquistato in un negozio fisico attirato dal design e dalla curiosità di provare la flyme oltre che dal prezzo piuttosto concorrenziale... dopo un inizio di esperienza promettente, nell'utilizzo quotidiano sono uscite fuori diverse criticità, in primis la ricezione e la connettività, provato con 3 e Vodafone ho riscontrato una ricezione e una connettività sotto la media, secondo poi la scarsa armonizzazione con i servizi Google e in generale con android, per carità le app girano ma spesso si palesano bug e chiusure improvvise insomma nn basta dare la possibilità di installare il playstore ma è fondamentale un lavoro di ottimizzazione che qui evidentemente nn c'è, e infine le notifiche... che guaio dopo un primo periodo di utilizzo senza problemi, successivamente all'aggiornamento della versione internazionale della flyme sono tornati gli annosi problemi con le notifiche che mi hanno fatto decidere per il cambio del terminale... infine ho approfittato del Black friday di Amazon e ho acquistato un honor 5c a 149 euro e devo dire che è tutta un'altra storia... quindi consiglio a chi cerca un terminale affidabile in questa fascia di prezzo di guardare altrove

m477

Se hai Wind il 4G non dovrebbe mai prendere, visto che utilizza solo la banda 20.

Angelo Marchese

nessun problema

Saverio Tripodi

Non scalda per nulla e non ha problemi di notifiche

Mattev

Lo schermo dell'M3s è un ottimo schermo o.O soprattutto per il prezzo: dove starebbe l'indecenza? D:

Mattev

Si, ce l'ha, ma bianco, non RGB :P

Mattev

M3s

Allo stesso prezzo dell'M3 Note 2/16GB, ti prendi un 3/32GB che gira leggermente meglio del fratellone (per quanto concerne app pesanti, per il resto va più o meno uguale) grazie al display HD meno pesante :P

marco

Ciao, alla fine lai preso?..se si come gira?

General Zod

Tra questo e l'm3 note, entrambi in versione 3/32, quale conviene prendere?

jkl

1) durante l'uso quotidiano scalda il telefono?
2)da problemi di notifiche ?

NS

Non ho capito se ha il led di notifica. Chiedo a chi lo ha acquistato grazie

Fabrizio La Daga

Ottimo ti ringrazio. Per Natale dovrei regalare o questo oppure il p9 in base al prezzo che troverò (non oltre le 190), ma trovo lo sblocco del p9 troppo complicato soprattutto per una ragazza che tendenzialmente ha le mani piccole.

Mister chuk revenge

Certo, ma soprattutto si può sbloccare ed entrare direttamente nella home senza doppio passaggio, premendo il sensore digitale integrato nel tasto fisico.

Fabrizio La Daga

Il meizu M3s ha il doppio tap per lo sblocco?

Garanted

Eh beh certo su una spesa di 169€, non spendi 20€ in più per averlo più potente e capiente?

Garanted

Figurati

Marco De Lai

Cerco un buon smartphone dual sim, non oltre i 5.2" di dimensioni, a meno di 200 euro. Non ho grandi pretese sul comparto fotografico, di display o altro ed ormai, dopo aver scartato altre possibilità (Wiko Fever e ZTE Blade V7) mi sono concentrato su questi due modelli cinesi:

1. MEIZU M3S (nella versione 3gb/32gb, venduto nella versione italiana e con garanzia Italia dallo store ufficiale MeizuItalia a poco più di 180 euro)

2. XIAOMI REDMI 3 PRO (venduto nella versione internazionale da vari store online attorno a 140/150 euro)

Il primo mi convince di più nel design, nella garanzia italiana, nell'interfaccia FlyMe.

Il secondo mi pare abbia un hardware migliore, ma è in versione internazionale e quindi con tutti i limiti di lingua/interfaccia/assistenza relativi.

Voi che ne dite?

Shalashaska

Il mio m3 note non perde neanche una notifica, quello è problema esclusivamente della ROM cinese. Il 535 neanche gli allaccia le scarpe all'm3s.

Christian Saccani

Le due nano SIM come sono gestite? È possibile impostare una SIM di default per chiamate/dati/sms? Oppure va scelta ogni volta?

Ale Rada

Se hai lo sbatti di oerderci un po' di tempo ordina xiaomi redmi 3 / 3pro
Sfori di 30€ il budget ma ne vale la pena

Ermy_sti

Prego

Benedetto

Grazie! Immaginavo la Puglia la California italiana!

Daniel

Ci sarà un motivo se solo whatsapp arriva male e telegram ad esempio arriva bene (faccio un esempio, non so se arrivano bene le notifiche di telegram sui cinesoni).

Danny #Mainagioia

Hai detto niente! :)

Daniel

Occhio a non confonderlo con l'm3 normale, non penso abbia già raggiunto i 110€ questo appena uscito, anzi non ancora uscito da noi.

Daniel

Se non arrivano tutte le notifiche non è grave, almeno la gente rompe meno le balle.
Poi sbaglio o è un problema solo di whatsapp?

Daniel

Cavolo gli manca solo la radio FM per essere veramente completo. Peccato!

Word_Life

Purtroppo importare ufficialmente in Italia costa non poco.
Infatti in Cina hanno prezzi totalmente diversi, lí come qualità/prezzo valgono mooolto di più.
Questo M3S, ad esempio, in Cina viene intorno ai 100€

Ziothor

Ho ridato via m2 mini per l'altoparlante mediocre e dalla recensione mi sembra lo stesso,peccato perche il resto è molto buono

Hal2001

Il motivo perché ho restituito l'M2 (mini non Note!) erano schermo indecente e fotocamera orribile. Vedo che passi in avanti le versioni mini non ne fanno, a questo punto meglio spendere qualche euro in più (M3 Note, e l'ottimo MX5) per avere terminali validi.

Palux

Figurati, ma la prox volta poniti i dubbi prima e non dopo l'acquisto. :)

Antonio D'Agostino

Grazie mille, e scusa ancora l'ignoranza.

Palux

M3 Note:
WCDMA: 850/900/1900/2100MHz
GSM: 850/900/1800/1900MHz
LTE: 1800 / 2100 / 2600MHz

4G in Italia:
TIM: 800 MHz, 1800 MHz, 2600 MHz;
Vodafone Italia: 800 MHz, 1800 MHz, 2600 MHz;
Wind Telecomunicazioni: 800 MHz, 2600 MHz;
H3G (3 Italia): 1800 MHz, 2600 MHz.

Antonio D'Agostino

Potrò comunque utilizzare il 4G?

Enrico Berti

ecco, questa è una cosa fondamentale che ovviamente si sono scordati di dire...

iclaudio

be allora potevi fare una macro anche delle tue amiche

Palux

Perché vi ponete il problema dopo l'acquisto?

Tra l'altro, come ti hanno detto, 3 non usa la banda 20 aka 800 MHz.
Quindi domanda nonsense.

Francesca Lacorte

aaaahahahahahaha

Francesca Lacorte

umilissima spiaggia di piri piri provincia di taranto e casa mia :)

Francesca Lacorte

fatte fatte le mie amiche sono un plus :D vedi foto scattate

Yuri Iovara

Si dal video riconosciuto subito, Campomarino di Maruggio ;)

Yuto Arrapato

i meizu non supportano quella banda
la TRE non supporta quella banda

quindi, o resti così oppure se ti interessa la banda venti, devi cambiare sia telefono che operatore.

Giocas

Il paese è ORIA provincia di Brindisi, vicino Ostuni. E' un angolo nascosto del Salento.
Le foto al mare sono lì vicino, dovrebbe trattarsi di Campomarino di Maruggio.

Antonio D'Agostino

In che senso scusa? Non ho capito il fatto del cambiare entrambi..

Giocas

BELLISSIMA ORIA !! <3

Yuto Arrapato

con quel budget che gli consiglieresti tu allora?
quello, o un meizu m2 forse... meglio uno ottimizzato bene però.

giangio87

Certo che consigliare di comprare un qualcosa con 1 giga di ram...

Xiaomi Mi 6 vs OnePlus 3T: generazioni diverse, prestazioni molto simili | Video

Google I/O 2017: tutto quello che vi siete persi | Video

Recensione Xiaomi Mi 6: un potente Snapdragon 835 e 6GB di memoria RAM

Recensione Xiaomi Mi 5c con processore Surge S1 e MultiROM