Google annuncia il rilascio di Play Services 9.0

19 Maggio 2016 71

A distanza di diverso tempo dall’ultimo aggiornamento effettuato a dicembre 2015, Google ha rilasciato la nuova versione 9.0 di Play Services tramite la quale vengono introdotte alcune piccole ma importanti novità che interessano da vicino l'attività degli sviluppatori.

Il ritardo nel rilascio della nuova versione sarebbe dovuto al lavoro che si è reso necessario per l’integrazione di Firebase nel servizio, a sua volta sviluppato utilizzando proprio Google Play Services 9.0.

Le prime novità presenti all’interno della nuova versione riguardano gli annunci pubblicitari che presentano un inedito metodo di inizializzazione e la possibilità di personalizzare alcuni parametri da parte dell’editore tramite un nuovo formato nativo denominato Native Ads Express.

Un secondo aspetto su cui Google ha prestato attenzione riguarda Nearby attraverso il continuo aggiornamento della scannerizzazione di nuovi beacon via Bluetooth LE. Qualsiasi app con ACCESS_FINE_LOCATION sarà in grado di individuare beacon via Nearby senza permessi addizionali.

Altre novità riguardano le API delle statistiche dei giocatori ed il lancio pubblico delle API di registrazione video tramite il quale gli utenti potranno poi registrare le app condividendole con gli amici o caricandole attraverso You Tube. Verranno inoltre introdotte prossimamente funzionalità di live streaming per consentire agli utenti stessi di trasmettere le loro esperienze di gioco in diretta su YouTube.

Una scelta vincente sotto i 200€? Wiko Fever, compralo al miglior prezzo da Amazon a 158 euro.

71

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
GB ego sum

ATTENZIONE: pare che la versione 9.0.83 dei Google Play Services sia totalmente incompatibile con le ultime ROM stock di Samsung Note 3 e forse anche di S4. Di fatto risulta impossibile aggiungere nuovi account Google e anche la sincronizzazione di quelli già configurati pare non funzionare più. Mantenere la versione originaria mette fuori gioco un mucchio di app della stessa Google, tar cui Gmail.
Prego vivamente la redazione di verificare questa informazione ed eventualmente di scrivere un articolo sul blog.

franky29

Da me hanno 1 fisso come le schedine

franky29

Devi vedere con i programmi quanti wake lock che fa ahaha

StriderWhite

Un 20% circa sanno che gli dà rogne...

Henry_Lee_80

Sotto wifi anche a me, ma la maggior parte del tempo sono in H+ e lì la situazione (ahimè) cambia.

Flyn

No problem ;)

Jhonny Ciarrocchi

scusa volevo commentare in un altra riga...

Mattia Prestigiacomo

Ma solo a me consuma solo l'1% o.O ?

Il Moralizzatore

Ovvio che sia principalmente una scelta strategica, derivata dalle vendite in mercati difficoltosi e poi ampliata in una visione a 360° dove il cuore del sistema operativo e i servizi sono correlati ma non (necessariamente) coesistenziali.

ghost.mdb

Hanno modificato il grafico?....

ghost.mdb

Vorrei anche sapere quanti di quei 6 milioni di persone sanno cosa sono i Play Services...

sardanus

in realtà oltre a una questione pratica o strategica e anche una questione di licenze. Android è open, i servizi google no, sennò come campa google (ovvio che sia così). Playservices è e sarà sempre IL servizio dei servizi di google

sardanus

è un servizio non facente parte del codice aosp. Anzi è il nodo centrale di tutti i servizi google. Per integrarlo dovrebbero rinunciare al possesso e farlo entrare nella parte open di android. E google non lo farà mai

FastRing

Un 20% di performance in più

Il Moralizzatore

Cellulari venduti con 512mb di Ram al giorno d'oggi per l'utente medio non hanno senso. Posso capire telefoni per anziani ma a quel punto ci sono soluzioni ad hoc o feature phone.
Con 1Gb di Ram anche la fascia media sta cominciando ad essere stretta perchè la competizione ai Big del settore fonia data dai mercati orientali per la fascia media comincia ad incalzare, e veloce.

Hai mai provato un telefono Samsung? Guarda quanti servizi non indispensabili e quanta ram viene occupata ogni volta che accendi il telefono. Stessa cosa LG. Basta guardare le dimensioni delle immagini firmware per farsi un'idea: Note 5 1362 Mb - Nexus 6P 914 Mb. E quei mega in più durante l'installazione diventano anche più grandi, e quando vanno in esecuzione mangiano ancora più ram.

Il discorso della pesantezza dei Google Play services è un palliativo: al momento attivo ha 214 Mega dedicati. Ho acceso il mio telefono da 2 mesi e non ha mai toccato i 300 mega. Non mi ha mai rallentato il sistema. Mai avuto un drain personalmente ma non sono cieco ed effettivamente in alcune versioni ha provocato problemi.

Io non lo difendo, dico la realtà dei fatti. La fascia bassa (con 512Mb di memoria) dovrebbe stare alla larga dagli aggiornamenti. E' come pretendere che un Pentium 4 con 512Mb di Ram faccia girare Windows 10 in maniera fluida. E' fantascienza. Ci girava bene Windows Xp. Così come su 512 Mega non puoi mettere l'app di Facebook e sperare vada bene. O i google play services aggiornati e sperare vada bene. Non capisco neanche come si fa a difendere il discorso su hardware datato e superato. E la Ram non è neanche l'unico fattore. Processori a 32 bit e non a 64? Vecchi chip Arm precedenti ai v7? Soluzioni Dual core con architetture datate? Memorie eMMC di scarsa qualità o che rispettano standard ormai datati?

Un terminale funziona bene quanto la somma delle sue potenzialità. Ci sarà un motivo se al 2016 la fascia bassa ha un'accezione diversa da quella di 3 anni. E' impensabile non aggiungere servizi ad un prodotto solo perchè una minoranza non ne voglia far uso.

Hai problemi con la privacy, per dirne una? Disattiva lo scan delle reti tramite bluetooth e wifi, disattiva la geolocalizzazione e non usare google now. Non vedo dove sia il problema. Se puoi vuoi eradicare il problema alla radice esistono altre soluzioni. Se però ti vendono un telefono dove ci sono le google apps non vedo il problema dove sia, nessuno ti vieta di comprare un telefono anche di fascia bassa senza google apps (basta guardare a Meizu, Xiaomi e altri produttori con negozi che vengono anche in Italia).

SupermanCiccio

Ma sai che più volte ci ho pensato? Android come sistema a sé, con la possibilità per l'utente di scegliere servizi Google o Microsoft... Andrebbe molto meglio così... Poi se Android divenisse un'esclusiva Nokia... Beh... Sarebbe fantastico... Ma è una mera utopia

Zimmonnea

Sicuramente ciuccia però xD

Henry_Lee_80

L'unica cosa che avrei voluto leggere è: "migliorata l'autonomia e la gestione dei processi in background, in particolare quando il device è in stand-by". Torneranno mai i tempi in cui i "servizi google" consumavano l'1 o il 2% della batteria?

Davide

Bravi bravi bravi ma il 20% se lo ciucciano loro..

m4lfuri0n

io ultimamente ho dei battery drain niente male sul g3, roba da 3\4 ORE di servizi ATTIVI...fino a qualche settimana fa se facevano 20minuti era già tanto...

Vin Carbone

Non capisco come fai a difendere certe scelte:
Sicuramente la lotta alla frammentazione è importante, ma può renderlo piu intelligente e meno invasivo: Quanti cellulari vengon ancora venduti con 512 e 1GB di ram...se la fascia bassa funziona sempre peggio la colpa è di google (a meno che non ci si smanetti sopra invalidando la garanzia).
E cmq no ti assicuro che il battery drain delle gapps esiste ancora.

CAIO MARI

Equivale ad eliminare Android by Google

Falco

Anche io ho la versione 9, aggiornata in background... boh... per i consumi sembra che siano variabili da carica a carica. Qualche volta consuma più delle altre applicazioni, qualche volta meno... bah

angelo

ah allora si!

Shane Falco

idem con patate, mi sembra sia cambiata anche l'icona

angelo

PUOI DIRLO FORTE almeno per il mio g5

m4lfuri0n

nuovi battery drain all'orizzonte

DKDIB

Ciuccierà i juice...

angelo

scusate io ho gia la 9.0.83 non capisco dove sta la notiziona!?

SupermanCiccio

Speravo di leggere: "Google annuncia l'eliminazione di Play Services"...

StriderWhite

La cosa curiosa è che ci sono più di 6 milioni di recensioni dei Play Services sul Play Store, e la maggior parte sono positive (direi più dell'80%). Quelle negative sembrerebbero legate per lo più ad alcuni aggiornamenti che hanno incasinato il sistema o a crash ripetuti (cosa per fortuna non frequente). Quasi incredibile, pensavo molto peggio...

Il Moralizzatore

E' appunto per una questione di modularità e lotta alla frammentazione che I play services e framework sono diventate app del playstore aggiornabili.

Il core di Android diventa più leggero e si interviene più efficacemente su tutti i dispositivi mobili attraverso aggiornamenti. Per me gli aggiornamenti significano funzionalità nuove e/o rivedute o bug corretti.

Non è progresso questo?

Baronz

Ma Sasha Grey non ciuccia le batterie :D

Redvex

Pensavo la modularità fosse il vero progresso. Play services sta diventando un mattonazzo a cui si aggiungerà sempre più roba.

StriderWhite

Ah ecco! :D

Il Moralizzatore

Ogni cosa è relativa: un servizio è soggettivamente inutile e/o invasivo per la privacy a seconda dell'utilizzo che ne fai. Per utilizzare lo smartphone con la visione e i servizi che google offre al pieno delle potenzialità c'è bisogno di averli attivi.

Se non ti piacciono i servizi google scegli consapevolmente un cellulare con un fork di Android (il mercato asiatico ne è pieno) oppure monti l'AOSP se il tuo telefono la supporta. Tra l'alto un battery drain causato dai servizi google non si vede da mesi, penso gennaio.
Io mi preoccuperei più delle app che vengono installate sui telefoni come Facebook e Snapchat (quest'ultima risaputa che ha un drain eccezionale).

Se poi a te il cellulare di 3 anni che monta kitkat o jellybean che "vola" va bene uguale fai pure: ci rimetti kitkat o jellybean e disabiliti gli aggiornamenti, ed avrai un performante telefono datato. Anche perchè sui cellulari "decenti" non mi sembra i google play services abbiano mai causati rallentamenti.

Flyn

www .apk mirror .com/apk/google-inc/google-play-services/google-play-services-9-0-83-release/

Unire i puntini prego lol

Flyn

Nessuno ma CCleaner te lo segna se lo usi lol

Flyn

?

Zimmonnea

Smetterà di ciucciarmi più batteria di Sasha Grey?

Jhonny Ciarrocchi

per aggiornamenti intendono anche il sistema operativo?

Vin Carbone

NO è REGRESSO. Perchè obbligare a tenere attivi 10000 servizi inutili e spesso invasivi per la privacy nel cuore del sistema? (oltretutto qua si parla di servizi di pubblicità inutili)
Gia solo che ci sono 10000 post sul battery drain dei servizi google e vengon solo fixati dagli utenti rootando i cellulari.

Flyn

Pensavo parlassero del OS... Non in generale! O.o

NaXter24R

Pochi, ma se vai in applicazioni vedi quanto spazio occupa un'applicazione e se leggi 200mb, anche se non sai cos'è la cache, ti fai due domande

Il Moralizzatore

Chiamasi "progresso". O dovremmo avere ancora Windows 95 perchè è leggero e con computer di 20 anni fa andava una bomba?

Non è una critica, è solo la naturale evoluzione degli applicativi.

StriderWhite

quanti 50enni sanno cos'è la cache?

Il Moralizzatore

Ci hanno già pensanto con gli aggiornamenti in background dalla prossima release di Android xD

NaXter24R

Yes, ma anche io lo faccio, ogni tanto la cache va vuotata. 16gb son 16gb

Il Moralizzatore

In questo senso gli update con Android N saranno "silenti", ovverro si svolgeranno in automatico così da non dar fastidio all'utilizzo del telefono, il tutto avviene in background.

Per quanto riguarda l'aggiornamento costante tramite app è perchè in tal modo si argina la frammentazione di Android e derivanti problemi di aggiornamenti tempestivi, fornendo un OS di base per tutti e dei servizi che possono essere installati oppure no ( pensa ai prodotti di derivazione asiatica che per la quasi totalità non integrano i Google Play Services).

StriderWhite

Davvero c'è gente che controlla quanto occupano certe app sul loro smartphone??

Recensione General Mobile GM 6: ha Android One ma...

Recensione BlackBerry KeyOne: produttività, sicurezza e tastiera fisica

Recensione Zenfone AR: Tango phone e top di gamma da 899€

Recensione Motorola Moto Z2 Play, sottile, ottima autonomia e MOTO MODS