Google presenta la nuova versione di Firebase con una veste totalmente rinnovata

18 Maggio 2016 3

Durante il Keynote di apertura del Google I/O 2016, la società ha presentato la nuova versione di Firebase che offrirà un pacchetto completo di strumenti molto utili agli sviluppatori per la creazione di applicazioni.

Firebase, acquisito da Google nel 2014, in questa nuova veste integra una suite di funzioni utili per sviluppare e realizzare applicazioni, e monetizzare con esse.

Ecco alcune delle nuove caratteristiche:

  • Sistema di messaggistica cloud integrato per creare campagne di notifiche mirate a mantenere sempre più utenti attivi ed interessati alla propria app, senza scrivere alcun codice.
  • Crash report permette di monitorare il comportamento delle applicazioni ed essere avvisati istantaneamente in caso di problemi o bug, in modo da poterli risolvere velocemente.
  • utilizzando la funzione di configurazione remota potrete testare e modificare le applicazioni a distanza.

Queste sono solo alcune delle novità introdotte nel nuovo Firebase e Google stessa aiuterà gli sviluppatori a sfruttare al meglio tutte le nuove funzioni.

Firebase sarà completamente gratuito ed il nuovo SDK verrà rilasciato nelle prossime ore con compatibilità Android, iOS e web. Nei prossimi giorni vi forniremo maggiori informazioni e dettagli su questa e su tutte le altre novità del Google I/O 2016.

Il più piccolo top gamma 2016 che accontenta tutti? Samsung Galaxy S7, compralo al miglior prezzo da Stockisti a 409 euro.

3

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Horatio

Looool, hanno anche altre app farlocche a 172€

ascis

macheca.. ?!?! 0 dl.. puzza

Acochopo

c'è un app con lo stesso nome, costa appena 172,84€

Recensione Sony Xperia XA1: equilibrato in tutto meno che nel prezzo

Xiaomi Mi 6 vs OnePlus 3T: generazioni diverse, prestazioni molto simili | Video

Google I/O 2017: tutto quello che vi siete persi | Video

Recensione Xiaomi Mi 6: un potente Snapdragon 835 e 6GB di memoria RAM