ASUS Zenfone Zoom: la recensione di HDBlog.it

10 Marzo 2016 148

Rimani aggiornato quotidianamente sui video, approfondimenti e recensioni di HDblog. Iscriviti ora al canale Youtube, basta un Click!

Dopo oltre un anno dal suo annuncio e dopo averlo commercializzato su altri mercati internazionali, ASUS porta finalmente anche sul mercato italiano il suo Zenfone Zoom, smartphone caratterizzato da una fotocamera posteriore da 13 megapixel con uno zoom ottico 3x realizzato grazie ad un complesso sistema di lenti asferiche e prismatiche. Lo Zenfone Zoom utilizza un processore Atom di Intel supportato da 4GB di RAM ma è basato ancora sulla versione 5.0 Lollipop di Android. Andiamolo a conoscere meglio nella nostra recensione.

Hardware, Materiali ed Ergonomia:

In confezione abbiamo un caricabatteria da 2A in uscita con porta USB, un cavo dati, un paio di cuffie auricolare di tipo “in ear” con adattatori in gomma ed un laccetto da polso.

Profilo metallico con cover posteriore in policarbonato ricoperto da uno strato in vera pelle, piacevole al tatto che permette di avere una presa solida. Non particolarmente buona l’ergonomia viste le dimensioni generose e il peso di circa 185 grammi. Presenti, tuttavia, delle funzionalità che permettono di facilitare l’uso con una sola mano.

Lateralmente troviamo i tasti per la regolazione del volume, il tasto di accensione/blocco, uno a doppia corsa per scatto fotografico ed uno più piccolo per la registrazione video. Sulla parte inferiore il microfono principale, la porta micro USB con supporto OTG ed un foro per inserire il laccetto in pelle. Il lato sinistro è completamente pulito mentre sulla parte superiore ci sono il jack audio da 3.5mm ed il secondo microfono.

Sul retro la fotocamera principale da 13 megapixel in rapporto 4:3 con tecnologia PixelMaster 2.0 ed apertura variabile f/2.7/4.8, sensore d'immagine SmartFSI di Panasonic, zoom ottico 3x e digitale 12x, lenti a 10 elementi HOYA (4 lenti asferiche, 4 lenti tradizionali e 2 lenti prismatiche), stabilizzatore ottico, messa a fuoco laser e Flash dual LED Real Tone.

ASUS Zenfone Zoom: la recensione di HDBlog.it

3 mesi faDopo oltre un anno dal suo annuncio e dopo averlo commercializzato su altri mercati internazionali, ASUS porta finalmente anche sul mercato italiano il suo Zenfone Zoom, smartphone caratterizzato da una fotocamera posteriore da 13 megapixel con uno zoom

ASUS Zenfone Zoom | Video Anteprima di HDBlog.it

4 mesi faLo Zenfone Zoom è finalmente vicino alla commercializzazione anche in Italia ed al Mobile World Congress di Barcellona è stato possibile avere per l'ennesima volta un contatto ravvicinato con questo device

Più notizie
  • Processore: Intel Atom Z3580 (2,3 GHz) / Intel Atom Z3590 (2,5 GHz)
  • GPU: PowerVR G6430 con supporto OpenGL 3.0
  • Memoria: 4GB RAM LPDDR3
  • Memoria integrata: 64GB/128GB eMMC Flash espandibile tramite microSD
  • Sistema operativo: Android 5.0 Lollipop con ASUS ZenUI 2.0
  • Display: IPS da 5,5” Full HD / Corning Gorilla Glass 4
  • Fotocamera frontale: 5 megapixel con lente grandangolare 88°, f/2.0
  • Fotocamera posteriore: 13MP con lenti HOYA, zoom ottico 3x (digitale 12x), f/2.7 ~ 4.8, OIS, laser AF
  • Connettività: Wi-Fi 802.11 ac dual band, Bluetooth 4.0, NFC, USB OTG
  • Radio: 3G: HSPA+ 42/5.76 Mbps - 4G/LTE Cat4+: fino a 250Mbps
  • Posizione: GPS, GLONASS, BDS, QZSS, SBAS
  • Sensori: Accelerometro, prossimità, luce ambientale, giroscopio, bussola digitale e sensore effetto Hall
  • Batteria: 3000mAh ai polimeri di litio
  • Colori: Bianco e nero
  • Dimensioni: 158,9 x 78,84 x 11.95 millimetri
  • Peso: 185 grammi

Sulla parte anteriore, protetta da un vetro Gorilla Glass 4 con rivestimento anti-impronta sono posizionati i sensori di luminosità, prossimità, un LED di notifica ed una fotocamera da 5 megapixel con apertura f/2.0 e lente grandangolare. I tasti funzione sono capacitivi, con feed a vibrazione, ma non hanno retroilluminazione.

Rimuovendo la back cover accediamo agli slot per SIM card in formato micro e quello per la microSD che ci permette di espandere i 128GB di memoria integrata (nella versione che abbiamo in prova) di cui 112GB sono a nostra disposizione. Molto spazio viene occupato dalle tante applicazioni che ASUS ha preinstallato anche su questo device.

ASUS ha utilizzato un processore Intel Atom Z3580 quad core a 64-bit da 2,3 GHz per la variante da 64GB ed uno Z3590 da 2,5 GHz per la versione da 128GB. Per entrambi abbiamo una GPU PowerVR G6430 e 4GB di memoria RAM LPDDR3. Sul modello testato, quello con Z3590, il sistema è sempre abbastanza reattivo e fluido anche se non sono mancate sporadiche scattosità dell’interfaccia.

Display:


Il display è un IPS a laminazione completa da 5.5 pollici di diagonale con risoluzione Full HD ed una densità di 403ppi. Buona la reattività al tocco ed è anche presente una modalità guanti. La retroilluminazione non è molto forte e questo non permette di avere un’ottima visibilità in giornate particolarmente soleggiate. Angolo di visione ampio anche se di taglio, essendo un IPS, i neri tendono un po’ a schiarire.

Di default i colori sono ben bilanciati. Tramite l’applicazione Splendid, tuttavia, è possibile regolare temperatura, saturazione ed attivare una funzione per ridurre il livello di blu per affaticare meno gli occhi nelle ore notturne.

Batteria, Audio e Ricezione:


La batteria, integrata, è da 3000mAh e con uso intenso ci consente di arrivare a sera con poco più di tre ore di display. Grazie alla tecnologia ASUS BoostMaster è possibile arrivare al 60% con poco meno di 40 minuti di ricarica. Presenti diverse modalità di risparmio energetico tra cui un “risparmio super” che lascia attivo solo il telefono, SMS e sveglia.

Lo Zenfone Zoom supporta le reti 3G ed LTE in Cat. 4. Non mancano Wi-Fi a/b/g/n/ac dual band, Bluetooth 4.1, NFC e ricevitore GPS assistito con GLONASS. Tante le personalizzazioni di Asus anche per quanto riguarda il dialer. Presente la ricerca rapida rubrica, la possibilità di ingrandire il tastierino numerico, creare blacklist e registrare le conversazioni anche in modo automatico.

Decisamente buona la qualità audio tramite la capsula auricolare. Tramite lo speaker di sistema, invece, il volume e abbastanza elevato ma c’è un po’ di mancanza di tonalità basse. Buona anche la qualità percepita dei nostri interlocutori grazie al sistema soppressione rumori ambientali e senza nessun tipo di problemi la ricezione del segnale di rete cellulare

Software:


Il sistema operativo è Android in versione 5.0 con la ZenUI 2.0, un’interfaccia che offre tantissime funzionalità e possibilità di personalizzazione. Possibile scegliere temi, cambiare stile e dimensione delle icone e font di sistema, scaricando anche icon pack dal Play Store, allineare rapidamente le icone e variare gli effetti di scorrimento. Possibile anche salvare il layout e l’organizzazione di una homescreen.

L'app drawer consente di ordinare le applicazioni secondo diversi criteri, variare la griglia e personalizzare lo stile delle cartelle. Possibile anche disabilitarlo per avere tutte le applicazioni direttamente sulle homescreen. Personalizzabili anche i collegamenti rapidi nella tendina delle notifiche ed il tasto per il multitasking. Presente anche una comoda vista semplificata che offre icone e testo più grande.

Come browser web abbiamo sia l'immancabile Chrome sua uno personalizzato da Asus che offre la vista in modalità desktop che possiamo impostare come predefinita ed il riadattamento del testo alla larghezza del display. Buona, nel complesso, la qualità di navigazione.

Personalizzata anche la tastiera di questo Zenfone Zoom che offre la scrittura tramite scorrimento del dito, la possibilità di cambiare tema e di selezionare i caratteri in seconda funzione tramite swipe verso il basso. Non manca la possibilità di regolare l’altezza per adattarla alle proprie esigenze. Comodo anche il fatto di poter intervenire rapidamente sul livello di correzione del testo ma scomodo il tasto funzione presente sulla parte bassa che viene spesso premuto accidentalmente.

Tante le applicazioni precaricate che non possono essere rimosse ma solo disabilitate. Tra queste, abbiamo un’app che sfrutta il sensore laser per misurare brevi distanze, MiniMovie e PhotoCollage per creare video ed album fotografici. Tra le app che possono essere invece eliminate abbiamo Clean Master, un antivirus e Super Note per prendere appunti a mano libera.

Fotocamera e Multimedia:


Ampiamente personalizzata l'interfaccia fotografica che offre tante funzionalità. Tra queste possiamo attivare l’HDR, il miglioramento degli scatti notturni, effetti creativi, creare gif animate, rimuovere oggetti oppure realizzare uno scatto a 50 megapixel per interpolazione. Oltre allo scatto completamente automatico possiamo anche attivare una modalità che ci consente di regolare manualmente diverse impostazioni. Tante anche le impostazioni che ci consentono di scegliere la risoluzione delle foto e dei video, variare la modalità di messa a fuoco ed attivare il riconoscimento dei volti. Stabilizzazione digitale a risoluzione HD.

Buona, nel complesso, la qualità fotografica anche se da uno smartphone incentrato proprio sulle doti fotografiche mi sarei aspettato una migliore qualità. Le foto scattate in condizione di illuminazione ottimale sono abbastanza dettagliate anche se risultano un po’ troppo sature e rumorose. Non mi hanno molto convinto le foto scattate in condizioni di scarsa illuminazione dove la rumorosità è decisamente più evidente. Più belle e dettagliare le macro.

I video hanno una risoluzione massima "solo" Full HD ma possono beneficiare della stabilizzazione ottica. Anche in questo caso la qualità va oltre la sufficienza senza eccellere. In particolare le scene non risultano molto dettagliate ma abbiamo una buona velocità di messa a fuoco ed esposizione. Buona la qualità dell’audio.

Personalizzato da ASUS anche il Player Audio che offre la possibilità di gestire playlist ed un equalizzatore grafico a cinque bande. Tramite lo speaker l’audio è abbastanza piatto, privo di tonalità basse e medie. Piacevole l’ascolto tramite le cuffie auricolari in dotazione. Presente anche la radio FM stereo.

Nativamente vengono riprodotti solo video in formato AVI ed MKV ad una risoluzione massima 4K. Non riprodotti nativamente i DiVX e le traccia audio AC3.

Conclusioni:

ASUS Zenfone Zoom, in versione da 64GB, è disponibile a un prezzo di 549 euro in due varianti di colore. Non particolarmente aggressivo il rapporto tra prezzo e qualità per questo device che può sicuramente vantare un’importante dotazione hardware ma che mi ha un po’ deluso proprio nella sua caratteristica principale: la fotocamera. Non che sia di bassa qualità, tutt'altro, ma mi sarei sicuramente aspettato sicuramente una migliore qualità da un device incentrato proprio sulle doti fotografiche. Non condivisibile la scelta di continuare a mantenere i tasti funzione senza retroilluminazione. Il display ha una luminosità non particolarmente elevata che non facilita la visibilità all’aperto. Di questo Zenfone Zoom mi sono piaciute le prestazioni generali, la qualità telefonica e quella costruttiva. Come detto per Zenfone Max, sono davvero tante le applicazioni preinstallate che vanno ad occupare molto spazio e che possono essere solo disabilitate.

Qualità materiali ed assemblaggioQualità telefonicaPrestazioniMemoria RAM ed eMMC flashQualità audioZoom otticoTasti fotocamera dedicatiPossibilita di personalizzazione
Sporadici lag della Zen UIRetroilluminazione display non elevataTasti funzione non retroilluminatiQualità fotografica sotto tonoVersione Android datataPrezzo elevatoMolte applicazioni preinstallate non disinstallabili

VOTO: 7.1

Asus ZenFone Zoom è disponibile online da Amazon Marketplace a 452 euro. Per vedere le altre 8 offerte clicca qui.
Asus ZenFone Zoom è disponibile su a 448 euro.
(aggiornamento del 25 giugno 2016, ore 17:21)

148

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Unikorn

Certo che le foto non si possono davvero guardare

Sdi be le leiba

Mi servirebbe una delucidazione per capire la distinzione tra i vari Zenfone Asus, sembrano tutti uguali cambiano solo le sigle! Ho capito la differenza tra Zoom e Max, ma tra ZenFone 2 (ZE550ML, ZE551ML), ZenFone 2 Deluxe (ZE551ML) e ZenFone 2 Laser (ZE500KG, ZE500KL, ZE550KL, ZE551KL, ZE600KL, ZE601KL) non mi so orientare!!

Tito73

Non retroilluminati i tasti funzione!!! Ma si perdono in un bichhiere di vino capperi!!!!

Ivano

estetica discutibile, reparto fotografico sottotono visto l'obiettivo del terminale, ancora android lollipop e non si sa se verrà aggiornato.... non basta mettere milla mila gb di ram e di memoria per pensare di vendere un telefono così a questo prezzo

Histerya

eh niente! prezzaccio esagerato e una recensione, per carità ben fatta ed esaustiva, troppo veloce e formale.
Mi sembra di vedere e sentire una televendita di millemila prodotti in pochi minuti.
Ansia.

Mattia Cognolato

X quel che vale una recensione

Politano Alessandro

Probabilmente erano vecchie.. Comunque bell'ottica..

giangio87

A parte ciò le ottiche delle fotocamere (compatte, mirrorles, e reflex) hanno dimensioni maggiori come sensori, quindi i punti focali sono difficilmente comparabili.

giangio87

E' un telefono di inizio 2015 e si avverte il suo essere superato dopo oltre un anno dalla sua reale commercializzazione. Per me Asus ha commesso un grosso fail a presentare per l'europa un dispositivo ormai superato e prezzarlo così troppo.

Srnicek

Non mi metto certo a fare un backup e ripristino ad ogni aggiornamento che rilascia ASUS, lo farò sicuramente quando arriverà MM.
Comunque non ho detto che il telefono va male, ho detto solo che la ZenUI la trovo meno fluida del launcher stock di Google ma, d'altro canto, offre anche moltissime funzioni in più quindi ci può stare.

marco

500 euro e non avere nemmeno i tasti retroilluminati...

Tiwi

600 euro per uno schifo del genere?? ma sono pazzi! SCAFFALE

fredfiore

Recensione.. Recensione.... la stavo aspettando dal MWC dell'anno scorso

Fabryzio

Già

Antonio Guacci

Anche tu non scherzi

carlomangano

più brutto di un alcatel vecchissimo

Gianni Alberto Passante

ci vorrebbe un bel lumia 1050

M3r71n0

Sei un grande Antò

Antonio Guacci

Invece sì (F5)

losteagle17

Mi sembra la qualità fotografica di un telefono cinese di fascia media. La montagna ha partorito il topolino.

M3r71n0

XD XD XD
Fascino del disegno grezzo???
Non tutti sono d'accordo XD XD XD (f5)

Fabryzio

Dopo il Lumia 1020 il nulla! Ci sarebbe il Lumia 950, ma significherebbe fare più di un passo indietro e non ne ho intenzione! Ma possibile che nessuno faccia un CameraPhone decente in modo che io possa cambiare telefono? Che sia un Android o un Windows non importa, l'importante che sia almeno all'altezza del mio! Quanto tempo devo aspettare ancora? Mi sa che posso rassegnarmi, come credo molti possessori del 1020..spero solo in un miracolo...chiamato Nokia...o che Microsoft si ravveda..accidenti!

Paolo

Qualità anche con molta luce, scadentissima

DarioMa

personalmente preferisco 1000 volte la professionalità e la correttezza delle informazioni piuttosto che 15 minuti di chiacchiere inutili condite da argomenti decisamente inutili, cibo ed "incidenti diplomatici"

maxforum

bah... ok lo zoom ma personalmente le ritengo pessime le fotografie per uno smartphone 2016

simomura

"Qualità fotografica sotto tono"
.. letto questo perdo di vista lo scopo di questo smartphone

NandoTheKing

Escludendo le solite differenze e arretratezze tra OS ma il mio Lumia 950 è avanti anni luce come qualità fotografica.

Massu4

Intendiamo ci... Antonio è bravo, ma le sue recensioni hanno poca personalità...
Molti professionale ma un po' freddo

lore_rock

Ah hai postato una foto? L'app disqus non ti dice se c'è una foto

eric

...peccato che non sei in grado neppure di guardare la foto che ho postato insieme ad un iPhone 5 che è veramente piccolo
asus Zenfone Zoom :158,9 x 78,84 x 11,95 ... plastica 549€
Panasonic CM1: 135,4 x 68 x 21.... lega dalluminio e pelle 499€
...l'unico vero difetto è android 4.4 ed il consumo batteria

momentarybliss

fa sempre un certo effetto vedere uno smartphone che sulla carta sembra un mostro deludere le aspettative proprio sui suoi punti di forza

eric

Androidguys chi ???

Mario I/O

Stavo parlando si zoom non di ottiche fisse.

Gianni Alberto Passante

35 !!! :-D

Politano Alessandro

1.8? Anche 1.. Stessa luminosità dell'occhio umano 0.0

Gianni Alberto Passante

stavo leggendo i commenti per vedere se trovavo qualcuno che riusciva a trovarci qualcosa di buono in questa me..a. ma dai, ma fa schifo, 550 euro oh

Pietro

Cavolo sei bravissimo. Effettivamente il sorgere sarebbe adatto a te. Combinazione vincente

Doc

Solo uno che non capisce niente di fotografia può definire ottima una F2.7 su uno smartphone, discorso chiuso.

Joel-TLoU

Ma come si fa a dare un voto alto (7) a sto telefono?

Antonio Guacci

Grazie Merlino!

M3r71n0

Antonio sta cosa la dobbiamo risolvere.
Tu hai assolutamente bisogno del Note 12.1 Pro. XD XD
PS.: Belli come sempre, inutile dirlo

eric

....esattamente su uno smartphone è più sensato avere un wide!!
PS: .... sono un grande amante del 50mm anch'io

eric

...bhè non saprei che dirti....lo presi a Parigi al FNAC a settembre e lo pagai 499€ .... non ci avrei speso 900€ !!
l'unica critica da fare a quello smartphone è il vecchio android 4.4 ed il consumo eccessivo della batteria .... ma lato fotografico l'ho trovato migliore del Nokia 808 Pure view ... sia passando dal Raw che dal jpeg diretto non interpolato come il Nokia ....
che poi non abbia avuto successo lo capisco ... credo per via del prezzo soprattutto .... ma se uno sapeva cercare o cerca bene lo paga nuovo la metà ;)
PS: ... non è un cameraphone per tutti....bisogna saper "spippolare" un pò nei parametri come sull'lG G4......il "giallume" se non si imposta il WB corretto esce fuori .... ed il flash che sia doppio led, xenon, laser o altro, ti ripeto, è quasi inutile visto che si può salire fino a 25600 iso ;)

StriderWhite

Allora la pagina FB (quella c'è sicuro)!

Antonio Guacci

Grazie!

P.S. Non ho Twitter.

Raffael

Forte!!!

Raffael

Lo zoom ottico è una cosa sicuramente carina, spero che altri produttori lo adottino!

Yosemite Sam

certo che 549 cucuzze... Asus è impazzita xD

ZioGrimmy

Temo che la rumorosità nelle foto notturne sia dovuta dalla poca luminosità del diaframma dovuta proprio all'implementazione dello zoom ottico. Ricordo che sul vecchissimo Nokia N93 l'apertura di diaframma era veramente pessima, dell'ordine di f/4.3 e durante le zoommate si sentiva il rumore meccanico. Da questo punto di vista siamo su un altro pianeta! Se il prossimo anno Asus presenterà uno zenfone zoom 2 con ottica almeno da f/2.0 sarebbe fantastico!

StriderWhite

postalo pure sulla pagina twitter di Asus Italia (se esiste)! :D
PS: bella vignetta!

Touchwiz UX BETA (Note 7?): la nostra prova | Video

Android Wear 2.0 - Android N: la nostra Anteprima Video

OnePlus 3 vs Samsung Galaxy S7 edge: confronto foto e video

OnePlus 3 vs Huawei P9 Plus: confronto foto e video