Unuiga S905, il desktop con Android 64bit più economico al mondo

07 Marzo 2016 94

Ottimo per l'intrattenimento domestico e il gaming grazie al processore a 64 bit Amlogic S905 quad-core Cortex-A53 con GPU 5-core Mali-450, questo mini-pc con Android viene venduto all'incredibile cifra di 30$ nella versione con 16GB di storage e 1GB di RAM oppure 45$ per la versione da 32GB e ben 2GB di RAM.

HARDWARE:


Piuttosto completa, soprattutto in rapporto alle dimensioni esterne, è la parte connettività composta da 2 porte USB 2.0, slot micro SD, uscita HDMI 2.0, LAN, A/V out e uscita ottica con standard S/PDIF; il pulsante capacitivo nella parte superiore consente di mettere il dispositivo in stand-by tramite pressione breve e di spegnerlo con una pressione di 5 secondi.


SOFTWARE:

Il sistema operativo Remix OS 2.0 (di cui potete guardare la nostra recensione qui), è una versione di Andoird studiata per essere utilizzata in ambito desktop, dalla spiccata vocazione al multitasking grazie alla possibilità di aprire e ridimensionare singolarmente le varie finestre e dotata di un vero e proprio desktop.

L'interfaccia è chiaramente ispirata a Windows 10, con tanto di app drawer in stile menu start, centro notifiche e task bar per poter scorrere agevolmente tra le varie app aperte; la possibilità di connettere mouse e tastiera rende inoltre questo dispositivo adatto a chi usa la suite Microsoft Office.

Sul lato multimedialità è da segnalare il supporto allo streaming video H265 con risoluzione massima 4K a ben 60 frame al secondo, mentre grazie alla GPU Mali 450 i giochi dovrebbero girare senza problemi e le porte USB 2.0 consentono di collegare controller un gamepad sia USB che wireless.

È ovviamente possibile scaricare qualunque app dal PlayStore e gli aggiornamenti via OTA sono garantiti dal team Remix OS.

Una buona scelta per spendere poco? Huawei Honor 3C, compralo al miglior prezzo da Amazon Marketplace a 255 euro.

94

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Giammy

Voi lavorate così, che cosa ti devo dire? Io parlo per la mia esperienza e per le persone che conosco.
Gran parte del nostro hw non ha driver per linux nemmeno volendo, il vostro evidentemente si, principalmente per questo ho detto della produttività.
A noi richiedono sempre windows, anche all'estero come ho già scritto, francesi, tedeschi, spagnoli, arabi, bulgari, sloveni, etiopi ecc a parte qualche rarissimo caso.
Schermate blu mai successe.

Giammy

Beh sono contento che vi facciate delle risate, evidentemente fate solo lavoro d'ufficio e vi va bene così come state, non so che lavoro facciate, per esempio dove lavoro io è necessario avere windows perché gli sviluppatori ci sviluppano software per windows, le nostre stazioni multimediali le mandiamo con windows perché i clienti lo vogliono (tutti eh, anche all'estero, apparte 1 su 100 che vuole linux), semplice.
La manutenzione e sicurezza ce la facciamo da noi, costo zero.

Giammy

Ma se ti ho detto anche softweristi che hanno sottomano (anche) linux dalla mattina alla sera!
Cosa mi dice un sysadmin? Che linux va sempre liscio più di windows? Ma via...

Windows10 non lo so, non avendo esperienze non posso parlarne ma non ha senso se parli di aggiornamento a win10 da un'altro win, quello è un cambio ambiente di sistema, non un semplice aggiornamento.

ale

Tecnici de che, tutti i tecnici che ho sempre incontrato di informatica non ne capiscono nulla giusto per dire, se con tecnico intendi uno che sa reinstallare Windows allora ovvio, chiedi ad un tecnico serio, ossia ad un sysadmin, che con Linux, BSD e sistemi UNIX ci lavora ogni giorno e chiedigli cosa è meglio...

Bhe, guarda, che fai un update e non va più nulla succede anche con il 10, ma se vuoi ti dico di tutte le persone che mi hanno chiesto come mai hanno aggiornato a Windows 10 e non va più questo o quell'altro eh, mentre su Linux accade raramente se non per dire mai che aggiornando da una vecchia versione ad una più recente non vada qualcosa, anzi di solito va meglio...

Giammy

Eh?
Boh forse allora abitiamo in spazitemporali diversi...
Per lavoro spesso parlo con tecnici di pc, softweristi ecc, e anche chi lavora con linux lo prende un po in giro dicendo quello che ho detto io, idem un paio di miei amici smanettoni che usano linux da anni.
Con windows installi un update e non funziona qualcosa? Si, 10 anni fa, o spero tu ti riferisca ad XP! Mai visto succedere con 7.
Le mie esperienze dirette con linux sono state in maggior parte negative. E ciò mi dispiace anche, bada bene, non ne sono contento.

Charbax

Riesci a vedere l'opzione "Unuiga S905+ *cheap shipping*"

Palux

se vado nella campagna indeego e seleziono il 2GB..quando metto country italia sono +30, altre opzioni per l'italia non le vedo.

Charbax

quello che dice *cheap shipping*

Palux

Dove?
Nella campagna per ora è sempre +30$.

Charbax

Li ho convinti di offrire una opzione di trasporto più poco costoso, ora in vendita in Italia può essere $ 15.

MisterWU

Perfetto per un thin/zero client, visto l'hw una qualsiasi mini distrib Linux for client ci gira senza problemi.

Vraaden

Non voleva essere un'accusa alle distro, o dire che fosse più semplice windows dal nulla. Ma considera pure che l'hardware lo si prende con l'SO giá installato il più delle volte. E visto che al più si assembla per gaming, sempre di windows si parla. Un PC Linux mint ( o ubuntu gnome) prima o poi me lo rifarò, solo che non lo consiglierei mai ai miei o ad amici che a stento s'arrabattano con windows.

ale

Solo a te capitano queste cose... a me capita più spesso con Windows, con Windows installi un update di qualsiasi cosa e poi sei sicuro che mezze cose non vanno e che ti tocca reinstallare tutto da capo, quello è sicuro

Giammy

Anche se fosse del 20%.
Poi metti un qualsiasi banale programma dal software center e magicamente non funziona qualcosa, un qualsiasi problema a random che solo linux sa fare, risolvibile (come già detto) perdendo ore della propria vita a cercare su forum righe di comando.
La realtà è questa, linux non è assolutamente semplice ed immediato come può essere android, ha problemi da risolvere, quasi sempre.

ale

10% di prestazioni in più e basta ? E poi difficoltà in più, capirai quanta, non hai il play store, hai il software center, usi quello e via, nessuno ti obbliga a compilarti i programmi manualmente, anzi oramai non si fa quasi mai

ale

Il problema delle chiavette è però dei produttori hardware che non le supportano adeguatamente, e anche delle restrizioni di licenza, insomma purtroppo è così, c'è da dire che hardware del genere se ne trova sempre meno, poi se uno ha sfortuna, capita, bisognerebbe informarsi prima di comprare qualcosa, che poi non è nemmeno automatico con windows, conosco tanta gente che ha per esempio un computer che funziona bene con windows 7 e con windows 10 ha problemi, anche con MS ci sono comunque incompatibilità delle volte

Per il discorso chrome e video di youtube, probabilmente anche li mancava l'accelerazione hardware per problemi con il driver della GPU, in genre funziona bene, poi bisogna anche vedere la potenza del computer, perché comunque un computer non vecchissimo un video su youtube lo riproduce anche facendo rendering software senza problemi

Poi si dipende dall'hardware, in generale io non ho mai avuto problemi con intel ed nvidia, con AMD ci sono più problemi (dà problemi anche su windows, quindi figurati), però alla fine da quello che ho visto quasi sempre il sistema gira correttamente "out of the box", il che se ci pensi rispetto a windows è molto meglio, quante periferiche funzionano correttamente appena installi Windows ? Devi perdere almeno 1 ora per scaricare ed installare tutti i driver

odontoluca

Butta un occhio al rikomagic v5...più portabile di quello non c'è

Vraaden

la fai troppo semplice. Su windows i driver funzionanti bene o male li trovi, e l'installazione è più o meno: premi icona premi icona premi icona. Su linux dipende dalle distro. E se non ne capisci granchè può diventare un calvario. Per farti un esempio: una chiavetta TL-wn822n, che con vista mi dava un segnale impeccabile:
su Elemetary (che dovrebbe essere una distro a prova di babbuino ammaestrato) zero.
su mint e su ubuntu: i driver li installava e funzionava malissimo (1/4 di quello che faceva su vista)
Firefox, chrome, chromium: crash2x3, riproduzione video youtube scandalosa.
Tutte distro molto belle, che avrei preferito a quasi ogni versione di windows (10 scopiazza diverse distro qua e là e la trovo piacevole) ma il problema banale per cui perdere mezza giornata era sempre dietro l'angolo.

riccardik

Uhm che menata...

Sterock77

con android jepssen jd-6, con windows beelink bt3 . ho avuto anche l' m8s con android ma era molto limitato lato hw (problemi col 1080p) e l' ho rivenduto .

Mario Sernicola

Quali box? mi sto interessando alla cosa e mi piacerebbe cosa comprare per avere uno smartbox completo che mi permettesse di vedere streaming IPTV, film da usb e quant'altro.

Vincent

prezzaccio

capitanouncino

Purtroppo no, questione di DRM. Fino a poco tempo fa bastava rinominate il build prop, adesso non va più nemmeno quello

Alex4nder

Voglio una recensione completa e dettagliata del nostro R1ccardo.

Alex4nder

Interessato anche io.

riccardik

ma che rottura, non ci sono moduli xposed o qualche hack vario che consenta la riproduzione?

Giammy

Ha senso perché con android sei praticamente certo che ti basta installare l'app che ti serve e fine.
Con linux devi vedere se esiste, scaricarlo, sicuramente non funzionerà per qualche motivo e perdere ore sui forum e a scrivere una miriade di sudo.
Per avere cosa? un 10% di prestazioni di più?

Sagitt

il male delle compilazioni sono le dipendenze.

ale

Guarda, mi capita più spesso di dover compilare programmi da sorgente su OSX che su Linux, certo non tutti i programmi si trovano in deb, ma quelli maggiormente diffusi si, in ogni caso se uno ha esigenze così avanzate da aver bisogno di un pacchetto non standard che non si trova nei repo sicuramente saprà installarselo, anche volendo qualcosa da compilare da sorgenti, sono da lanciare 3 comandi, non chissà cosa, per dire, lanciare 3 comandi per compilare un pacchetto o editare una chiave del registro di sistema di Windows (e si spesso per far funzionare programmi strani o cose lo devi fare) sono più o meno simili come difficoltà alla fine (anzi, più difficile per me editare la chiave di Windows)

Sagitt

non sempre sono disponibili i deb, e quando disponibili a volte è possibile che siano incompatibili o che comunque manchino delle dipendenze che possono generare problemi. uso linux da tanti anni e nonostante lo consideri un ottimo sistema per tantissime cose, a livello di usabilità dalla gente comune che esso sia debian, ubuntu, gentoo o altro.. si è lontani anni luce da qualsiasi altro os

ale

Se non è nei repository scarichi il file .deb dal sito del progetto (es per google chrome, atom, spotify, e simili), ci clicchi sopra, ti si apre l'installatore automatico, fai installa e fine, tanto come installare un apk su android, un pkg sul mac o un msi su windows...

cattolicboy

Mai riuscito a virtualizzare, ne su vmware, ne su virtualbox, ne versione alpha, ne beta ...tu, ci sei riuscito?

ale

Evidentemente non hai mai usato Ubuntu, vuoi installare java, puoi farlo via shell ovvio, puoi anche aprire il software manager grafico, cerchi java, premi installa, fine, più semplice questo o andare sul sito java, cercare download jdk, selezionare l'ultima versione, selezionare l'os, accettare la licenza, scaricare l'installar, eseguire ed installare no? Come per cambiare l'hostname, vai in impostazioni, informazioni sul sistema, cambi l'hostname, 2 passaggi di mouse, più semplice di Windows dove devi passare almeno 10 schermate diverse, per fare funzionare periferiche che non vanno, hai anche li su ubuntu il gestore grafico che ti installa tutti i driver proprietari di nvidia ed amd o dei wifi broadcom e simili, niente di così impossibile, ed in più in genere tutto l' hardware viene riconosciuto senza bisogno di driver aggiuntivi, e molto più semplice di windows dove devi andare in gestione dispositivi, guardare esattamente il nome della periferica che non funziona, cercare sul sito del produttore un driver compatibile, scaricarlo, installarlo, ripetere la procedura per gli N dispositivi non riconosciuti di default da Windows (ovvio, mi dirai, ma nessuno installa manualmente windows e se lo trovano preinstallato e quindi non devono installare i driver, che anche se compri un PC con Linux preinstallato volendo avresti i driver già funzionanti se la mettiamo così...)

Lucio Tolomeo

Vorrei un consiglio per un mini PC che serve solo per navigare in internet, da attaccare al televisore e spostare a piacimento, grazie

Andrej Peribar

Non sono riuscito a spiegarmi, i vantaggi di avere una vera distro desktop sono evidentemente per chi fa un uso realmente avanzato di un pc, ma questi sono vantaggi tecnici, non li discuto.

Solamente dico che l'utenza di riferimento apprezzerebbe più installare il giochino sciocco che di volta in volta va per la maggiore o l'appuntamento per la banca ( che su Android c'è, rispetto al resto.

Questi sono i motivi commerciali a cui mi riferisco.

Tommaso

Ubuntu non è ancora pronto per l'utente medio. Non ci vuole un genio a capirlo. Sino a che si dovrà passare dal terminale ed incollare un oscuro comando trovato su un forum Linux non sarà alla portata di tutti e purtroppo ancora adesso è così.
Devi installare java? Terminale.
Devi cambiare l'host name? Terminale.
Devi far funzionare una qualsiasi periferica non riconosciuta? Terminale.

ale

E se sono un utenza base, non trovano anche tutto quel software su Linux ? Browser ce l'hai e anche migliore, in quanto hai un browser desktop completo come chrome o firefox con estensioni e tutto, word processor hai Libreoffice, non sarà come Word ma per il 95% degli utenti che non devono o sanno usare macro, formule e cose avanzate va più che bene, e player ne trovi fin che vuoi e anche di migliori, hai l'ottimo VLC, hai kodi per fare da media center, insomma...

In più avresti tutta una serie di programmi che non hai su Android, avresti un sistema ottimizzato per il desktop quindi per essere usato con mouse e tastiera, e non ottimizzato per il touchscreen ed adattato in qualche modo su un desktop, insomma, questi prodotti secondo me non hanno assolutamente senso

Sagitt

il problema non è l'uso ma la gestione, fin quando devi aprire un browser e creare una cartella è facile linux, ma poi per installare la roba leggermente fuori da quel market che han creato su ubuntu spiegagli tu come fare sudo apt-get o make!!

capitanouncino

sì, solo alcuni box certificati permettono lo streaming in alta risoluzione

Andrej Peribar

Certo, ma sono sistemi per un utenza base, a cui basterebbe un browser en player e un word processor.

In più la stessa utenza si troverebbe anche il SW di contorno che usa (leggi whatapp) e tutti i giochetti.

Potrebbe essere impostato in maniera davvero interessante come distribuzione GNU/linux un idea simile.

Da valutare.

ale

Uso sia OSX che Linux, e mi capita molto più spesso di dover ricorrere alla command line per risolvere i problemi sul primo, però non vedo utenti Apple che per questo dicono che OSX è meno user friendly e tutto...

Su Linux in una distribuzione user friendly e tutto la riga di comando la puoi anche non usare tranquillamente, hai software manager grafico, gestore aggiornamenti grafici, installer di driver e simili grafico, ovvio saperla usare non è mai male anzi fa risparmiare tempo e fatica, ma non è indispensabile

a'ndre 'ci

come quelli per cui dopo aver cambiato pc basta copiare le icone dal vecchio al nuovo desktop... e si lamentano perchè word non funziona

ale

Si ma ti torvi software, ma non ottimizzati per utilizzo desktop, per quanto possa esserci Word su Android, non andrà mai bene quanto Libreoffice su desktop, o tutte le app per modificare foto non andranno mai bene come Gimp, o tutti gli editor di testo non saranno mai buoni come uno desktop, o i file manager, e via così insomma

Nicola Pace

bhè l'ho compri, perchè il finanziamento al fine di fartelo arrivare a casa..

Andrej Peribar

aspetterò :)

Andrej Peribar

e IL dilemma XD

Una volta dopo ore di telefonate, "sul fatto che non funzionasse VLC" andando a cena da questa amica notai che l'aveva disinstallato per liberare spazio ma aveva l'icona sul desktop che si era copiata come backup.

a'ndre 'ci

c'è un commento utile in moderazione

a'ndre 'ci

capire dalle spiegazioni è un altro dilemma xD

Andrej Peribar

Si questo era chiaro, lo scrivevo anche poco sotto, e che ultimamente c'era un pò di maretta e di rumors proprio su un cambio di licenza. :)

Andrej Peribar

Un vantaggio commerciale c'è, onestamente (non che io non concordi che sia meglio un OS desktop che un android rattoppato).

Automaticamente ti ritrovi tutti i SW e la collaborazione di tutte le SW House anche le più ostiche.

Le distro la mancanza di supporto l'hanno sempre subito, e persino MS oggi con win10m soffre del problema, quindi sarebbe un enorme vantaggio.

Meizu MX6: la nostra recensione

Sfida d'Oriente: OnePlus 3 vs Huawei P9 Plus vs Zuk Z2 vs Xiaomi Mi5

ALCATEL IDOL 4S: la nostra recensione

Samsung Galaxy S7 Edge: 3 mesi dopo, miglior smartphone metà 2016 | Video