La beta di f.lux arriva su Android, ma solo per i dispositivi con permessi di root | Ufficiale su Play Store

15 Marzo 2016 152

Aggiornamento 15/03

Dopo quasi un mese di beta, f.lux arriva in maniera ufficiale su Play Store. Come al solito è necessario che siano presenti i permessi di root affinché l'applicazione funzioni correttamente. Di seguito il link diretto:

  • f.lux | Android | Google Play Store, Gratis

---------------------------------------------------------------------------------------

La famosa applicazione f.lux arriva anche su Android, anche se per ora solo in forma di beta. Per chi non lo sapesse si tratta di un'applicazione in grado di modificare la luminosità e le tonalità di colore dello schermo in modo da renderlo più adatto all'utilizzo nelle ore notturne. Infatti, a causa degli effetti negativi della luce blu sulla qualità del sonno di chi utilizza uno dispositivo elettronico nelle ore tarde della giornata, spesso causando insonnia, molte applicazioni adottano un sistema di regolazione delle tonalità in queste fasce orarie, modificando i colori dello schermo verso tonalità più calde e tendenti al rosso.

Tuttavia f.lux è uno strumento decisamente più potente, in quanto non solo agisce in qualsiasi ambito dello smartphone, ma lo fa modificando realmente i colori dello schermo e non limitandosi ad applicare un filtro che andrebbe ad influire negativamente sulle prestazioni del dispositivo. A causa del profondo livello di interazione che f.lux ha con Android è necessario che siano abilitati i permessi di root affinché l'applicazione funzioni correttamente.

Se quindi siete tra coloro i quali dispongono di questi permessi, non vi resta che provare f.lux iscrivendovi alla community beta a questo link e consultare le istruzioni contenute in quest'altro link per effettuare l'installazione.

Una scelta vincente sotto i 200€? Wiko Fever, compralo al miglior prezzo da Media World a 174 euro.

152

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
scarmau

Io ho disabilitato le notifiche e uso il widget

Otacon

nel playstore entra di tutto, non ci sono controlli (forse solo quelli che vedono se è presente pornografia e pedofilia e basta)

Otacon

anche a me dava fastidio che era costantemente nella barra delle notifiche, e l'ho cancellato

Manuel Benecchi

Figurati ;)

Manuel Benecchi

sì intendevo quello ! ahahahah:)

Horatio

il livedisplay è una funzionalità della CM

Youshouldsmile

C'è anche una applicazione comodissima che spenge alcuni pixel sugli amoled per grandi risparmi :D

Youshouldsmile

LiveDisplay senza altri processi e passa la paura,con un tap dalla tendina lo disattivi. Mille volte meglio

Youshouldsmile

In realtà c'è da Lollipop su qualunque rom io abbia provato su un telefono di cinque anni fa.(Si chiama LiveDisplay)

Francesco

Non sta funzionando...

Gef

Sì ma quella versione veniva venduta solo in oriente per fortuna.

Gef

Io trovo parecchio fastidiosa la sua continua presenza nella tenda delle notifiche e per questo l'ho disinstallata.

scarmau

Twilight non è già ottima come applicazione? e non serve neanche il root

momentarybliss

su note 3 exynos si può anche azzerare il contatore knox

momentarybliss

che poi come possano arrivare ufficialmente su play store app che richiedono i permessi di root devo ancora spiegarmelo

Stavus

Hahahaha in effetti...

Gark121

no, mi dà fastidio comunque, può metterci 6 mesi a diventare rosso, ma il risultato è che pago uno schermo facendomi mille s3ghe su deltaE, calibrazione del bianco, spettro di colori etc per poi guardare tutto rossastro come una pellicola degli anni 70.

Underteo

si ma io lo uso sempre... non solo di sera/notte ;)

Stavus

Hahaha già pronte le eventuali risposte.. comunque avevo capito ciò che intendevi, non conosco alternative perchè non ne uso, il mio era solo un consiglio riferito al "a me lo schermo rosso dà parecchio fastidio, l'ho provata su pc e mi ha sempre irritato", se a darti fastidio è quando effettua il cambio di tonalità puoi provare come ti ho detto, altrimenti se lo scopo finale comprende anche un aumento della durata della batteria non saprei aiutarti..

Kryohi

No, se li provi vedrai la differenza.
I filtri in stile twilight sono inguardabili per come modificano i neri.

Aster

idem nexus 7 della mia fid,anche se ora ho messo dirty unicorns da qualche giorno

Gark121

nono, non mi sono spiegato. NON voglio cambiare i colori. voglio solo meno luce. e si, non è questa l'app giusta, lo so.

faber80_

infatti il mio note1 ancora ringrazia

Modho

Attivata sul moto g, adesso vediamo stasera come funziona.
Bello il filtro rosso-nero, può aiutare nella scrittura.

Francesco

che cavolo, dovrò aspettare il tramonto per provarla...

Francesco

swipe sulla barra di stato ;)

Francesco

e pensare che con towelroot + flashfire potevi avere root con knox 0x0...

Aster

Uguale per cyanogenmod e molto comoda come opzione

Stavus

hai provato a impostare il cambio di tonalità in 60 minuti? A me veniva il mal di testa quando era configurata con i tempi di default (20 secondi), ma poi ho impostato 60 minuti e non ho più avuto problemi!

Tanta resa

Peccato non aver fatto il root al mio note 3 altrimenti l'avrei provata.. e vabbe mi farò bastare due bei torcioni di erba prima di andare a dormire e buonanotte.

rasty++

c e l opzione che quando va in modalità notturna anche la luminosità automaticamente si abbassa (sempre adattiva) oltre alla funzione seppia come sopra.. funge bene

Underteo

oltre alla modifica dei colori migliora notevolmente la gestione della luminostità automatica e la adatta ai vari gusti... ad esempio io in molte situazioni preferisco una luminosità piu bassa di quella standard

rasty++

veneratemi... XD

Danny #Mainagioia Leopardi

Sì, però Android N ancora non esiste per il comune essere umano

Gark121

Ottimo, grazie.

Gark121

Stasera guardo. Ora c'è il sole XD grazie mille

stiga holmen

Concordo..ricordo ancora la rabbia nel non riuscire a diminuire la luminosità sul vecchio Xperia P per aumentare un pò l'autonomia....ancora oggi uno degli schermi più luminosi di sempre!

rasty++

.. praticamente quello che fa android N

Francesco

la provo subito, la cercavo l'altro giorno

Sergio Piatti

meglio questo o la setting del LiveDisplay della cm13?

Carburano

https://play. google. com/store/apps/details?id=com.vito.lux

Personalizzi completamente la gestione della luminosità. Provala e fammi sapere :)

Manuel Benecchi

se avete xposed, io uso Minimum brightness, abbassa la luminosità fino a spegnere lo schermo! poi con gravity box setto la luminosità in un secondo con uno switch sulla barra di stato:)

ekerazha

Mi pare ti sfugga la fondamentale differenza tra una normale app (che gira in una sandbox) ed una con permessi di root, che sul tuo sistema può fare *qualsiasi cosa*.

Gark121

continui ad aver lasciato il play store fuori... e un altro miliardo di app per smartphone. senza considerare quelle per pc, molto lontano si va a livello professionale con solo software open source, manco i file word riesci a gestire cristianamente (e non tirare fuori openoffice e roba simile che perdono l'impaginazione 12 volte su 10). ripeto, è fuffa. pincopallino su internet ha milioni e milioni di installazioni, e milioni di persone hanno testato negli ultimi anni il suo lavoro... attaccarsi all'inaffidibilità di chainfire è LA FUFFA. infintamente più affidabile lui di una azienda che fa della vendita dei tuoi dati il proprio business principale. ma no, tu scarichi solo gli apk open source, non serve il play store, sono 3 in croce. e mediamente fanno cagare, come super user.

ekerazha

Browser open-source, connessione crittata... uno che fa gestire i permessi di root da una app closed source fatta da un pinco pallino qualsiasi su Internet è uno che dovrebbe spegnere il PC e tornare al pallottoliere. Sarebbe come dare le proprie chiavi di casa al primo che passa per strada e dirgli "controlla tu". Rimango a tua disposizione nel caso in cui avessi anche qualcosa di intelligente da dire.

Gark121

sito della banca? a cui accedi attraverso quale browser? quale connessione? con quali garanzie? altro che unghie sui vetri, hai scritto c0glionate a fiotti per giorni, sena logica, senza senso, senza altro che una mania per l'open source giustificata con false giustificazioni per darsi un tono da pseudo intellettuale moralista. solo che non sembri uno pseudo intellettuale moralista, solo una persona che ha creduto ciecamente per tutta la vita a idee altrui, la maggior parte delle quali hanno mostrato le prime crepe 30 anni fa, come ogni idea troppo rigida. il mondo è un torrente che scorre veloce e caotico. puoi accettarlo, e sguazzarci dentro, cercando con l'intelligenza e l'obbiettività di evitare gli scogli (e quindi le molte insidie che pure ci sono, di truffe ne esistono a bizzeffe), esserne travolto e restare indietro, o continuare a mentire a te stesso dicendoti che sei coerente, quando non lo sei.

ekerazha

App falsa linkata dal sito della banca? Sento il rumore delle tue unghie sugli specchi.

Gark121

l'app potrebbe benissimo essere una delle mille milioni di app false. e comunque resta google, la possibilità che la tastiera ti rubi i dati, e mille altre. ripeto, o usi un 3310, o usi uno smartphone come un 3310, oppure sei incoerente.

ekerazha

Se una banca ha già i miei soldi, significa che ha già la mia fiducia, l'uso o meno di una app di home banking diventa a quel punto irrilevante. Cosa ben diversa dal dare i privilegi di root, o peggio ancora far gestire i privilegi di root, ad una app sviluppata da un signor nessuno.

Gark121

in pratica non daresti l'accesso root a nessun programma. in pratica non dai mai i privilegi amministratore sul pc. in pratica non metterai i tuoi dati in nessuna app non open source, quindi immagino tu non abbia mai usato nessuna forma di internet banking, nessuna forma di pagamento online, non abbia messo i tuoi dati dentro il play store, non abbia mai comprato una app, mai usato ebay, amazon, skype etc.
quindi sono 2 le cose: o non vivi nel 2016 per delle convinzioni che ritengo assurde, ma che comunque almeno hai il coraggio di seguire fino in fondo, o sei una persona incoerente che scrive c@zzate tanto per darsi un tono.

Android compie 8 anni: Buon Compleanno Android!!!

Nubia Z11 vs OnePlus 3: il confronto di HDBlog.it

Guida all'acquisto | Migliori Android Q3 2016 a 399€ | Video

Honor 8 vs Honor 7: la sfida tra best buy