Icarus Illumina XL: la recensione di HDblog.it

09 Febbraio 2016 169

Rimani aggiornato quotidianamente sui video, approfondimenti e recensioni di HDblog. Iscriviti ora al canale Youtube, basta un Click!

Icarus Illumina XL è un ebook reader Android con display E-Ink da 8 pollici e illuminazione integrata. È il risultato rivisto al ribasso di una campagna crowdfunding lanciata ad inizio 2015 e mai completata, da poche settimane in vendita su Amazon e simili per 199 euro. L'idea originale aveva specifiche migliori a un prezzo inferiore, ma considerando le particolarità di una categoria tanto di nicchia è già un bene vederlo realmente in vendita.

Dispositivi come Illumina XL (codice E835BK prodotto dall'ODM cinese Boyue e importato in Europa dall'olandese DistriRead) sono rivolti ad una precisa fascia di utenti. Non cercano la perfezione ma il giusto compromesso tra la flessibilità software di Android (quindi il poter installare .apk con le apps di lettura più diffuse, da Kindle e Kobo, passando per Moon+ Reader e Aldiko fino ad arrivare ai visualizzatori di Feed RSS, PDF e fumetti) e la comodità del pannello e-paper, E-Ink Pearl in questo caso.

Rispetto agli eReader tradizionali, usano un hardware completo e dimensioni più comode, tanto che non è sbagliato immaginarli come dei tablet basici con schermo E-Ink gestiti da una ROM Android personalizzata. Il compromesso è perdere immediatezza e qualità visiva, perché i pannelli di questa dimensione (leggi: non comuni) hanno basse risoluzioni, perché le UI non sono progettate per refresh lenti, e perché senza ottimizzazione software specifica si riesce a fare quasi tutto - è vero - ma con risultati incerti.

Scheda tecnica Icarus Illumina XL

  • Display 8 pollici E-Ink Pearl HD 1024 x 768 px
  • Illuminazione frontale / Touch capacitivo
  • CPU Rockchip RK3026 Dual Core A9 @ 1 GHz
  • 512 MB RAM / 8 GB eMMC / microSD max 32 GB
  • WiFi N / microUSB 2.0 / jack audio 3.5 mm
  • Telaio 145 x 200 x 9 mm / Peso 275 grammi
  • Sistema Google Android 4.2.2 / Batteria 2800 mAh

Icarus Illumina XL ha dalla sua un buon telaio. È solido, più snello di quel che dicono i numeri per via dei bordi a sfinare e quindi si tiene comodo con una mano. Il formato 8 pollici dà una sensazione molto vicina al libro. Bene il pulsante centrale per tornare indietro o alla schermata Home (due click) e azzeccata la posizione del jack cuffia e del pulsante di accensione perché restano lontani dalle zone di interazione.

Avrei preferito un IR al posto del touch capacitivo così da poterlo attivare anche con una matita o un evidenziatore. Avrei voluto un pannello più nitido (160 PPI sono pochini: su certe apps i pixel sono evidenti) e un'illuminazione più moderna, più bianca, meno effetto neon (c'è poco da dire: la resa è soddisfacente come lo era nei modelli di 2 generazioni fa) ma nel complesso l'assemblaggio dei componenti e la costruzione interna sono buoni. Guardate la pulizia e l'ordine della scheda madre.

Il software è un discorso a parte. Abbiamo un lettore di ebook valido ma grezzo e confusionario (6 pagine di font, mille varianti di interlinea ma niente allineamento), qualche errore di localizzazione in italiano, la schermata home che ignora i titoli letti con apps di terze parti. La buona notizia è che si tratta di un firmware stabile e personalizzabile il giusto, reattivo e veloce anche grazie alla CPU. C'è il pinch to zoom e la possibilità di sottolineare, prendere note, copiare o cercare nel dizionario. C'è il cambio pagina automatico e un player audio accettabile.

Deludente, invece, il browser stock e la gestione di feed RSS con gReader. Queste interfacce non sono pensate per display monocromatici lenti nel refresh, e riproducono caratteri sbiaditi o troppo piccoli, elementi grafici imprecisi, un'esperienza utente approssimativa. Si può trovare di meglio, questo sì, ma dubito che si possa arrivare ai livelli dell'app Pocket sui dispositivi Kobo.


La compatibilità base include MOBI, ePUB, PDF, FB2 ma è chiaro che vi basta installare altre apps Android per aggiungere quel che vi serve. Illumina XL integra una versione personalizzata dell'app store di Good-E-Reader (utile perché focalizzato sulle apps che girano bene su schermi E-Ink). Io ho affiancato Amazon Underground e qualche apk scaricato in rete. Più complicato far funzionare Google Play Store - e forse alla fine non è neanche necessario. Per i PDF vi consiglio Foxit Reader. Per i CBZ ACV o Comic Viewer. Vi consiglio di sfruttare l'integrazione Dropbox e di usare Aldiko per tenere organizzate le librerie interne e quelle su microSD.

Considerazioni finali

Con Icarus Illumina XL non si parla di un ebook reader tradizionale. Chi sta cercando il suo primo lettore ad inchiostro elettronico dovrebbe preferire un Kindle, un Kobo, un Tolino. È un dispositivo particolare e per certi versi difficile da apprezzare, comunque comodo e versatile come pochi. È un qualcosa a metà tra un tablet con schermo E-Ink e un eReader con software grezzo e potente. Non ho trovato veri difetti o implementazioni discutibili.

Anche l'autonomia, nonostante il software, è decente: fate 4/5 giorni, a seconda dell'uso di Wi-Fi e del livello di illuminazione. La costruzione è valida, non ci vincoli imposti dal produttore. Ma i 199 euro del prezzo di vendita mi impongono rigidità nel giudizio finale, ed è per questo che vi consiglio di valutare l'acquisto solo se consapevoli. Per tutto il resto, visitate il sito ufficiale.

Una scelta vincente sotto i 200€? Wiko Fever, compralo al miglior prezzo da Amazon a 149 euro.

169

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
E.N.

Perdonami, non volevo essere né scortese né rompiscatole. Non avevo letto l'articolo del gennaio 2015 sul vecchio tolino2, ma dopo aver letto la tua (ottima) recensione sull' icarus sono capitato sulle istruzioni per fare il root al tolino2HD. Per questo l'ho segnalato. Del resto neanche tu ne fai cenno (e come poi potresti, la data di pubblicazione delle istruzioni è il 18 novembre, lo stesso giorno della tua pubblicazione della tua (ottima :-) ) recensione registrata prima).
Però con questa (root+ memoria SD) modifica non semplice e da esperti (da ribadire 3 volte minimo) il tolino 2HD shine diviene il book-ereader definitivo a un buon prezzo! (per me :-) )

Riccardo P

Perdonami ma:

- http://mobile.hdblog.it/2015/1...

- http://android.hdblog.it/2015/...

Riccardo P

Perdonami ma:

- http://mobile.hdblog.it/2015/1...
- http://android.hdblog.it/2015/...

E.N.

a poco più di 100 euro è più interessante, secondo me, il tolino 2 shine Hd che è "rootabile" (si basa su
android 4.0.4) con la possibilità di installare "via sideloading" le app
(come kindle app ecc ecc ecc) e volendo lo si può aprire per cambiare la SD-Card con
una più capiente :-)
Fate delle ricerche in internet :-) w w w . a l l e s e b o o k . d e

Wall-e

Lo so bene di Voyage, il mio "problema" è che ho libri acquistati anche nel play store e vorrei un ebook reader più versatile di un kindle o un voyage..

Andhaka

Esistono vari hack projects in giro di "macchine da scrivere" con tastiera meccanica e schermo e-ink, basati su Raspberry o piattaforme simili, ma nella scrittura e, soprattutto, nell'uso dei normali strumenti di editing anche minimo, lo schermo e-ink ha dei tempi di risposta non proprio ottimali.

Però sarebbe molto interessante come concetto se si potesse migliorare leggermente la latenza....

Cheers

E.N.

Vorrei far notare che il tolino 2 shine Hd è "rootabile" (si basa su
android 4.0.4) con la possibilità di installare "sideloading" le app
(come kindle app ecc ecc ecc) e volendo lo si può aprire per cambiare la SD-Card con
una più capiente :-)
Fate delle ricerche in internet :-)

Riccardo P

Manca il Bluetooth, sarebbe stato perfetto. Ho provato con una tastiera via USB OTG ma niente da fare. Potrebbe però dipendere dalla stessa o dal cavo, purtroppo non lo ho più.

Riccardo P

La manina andava a staccare il mic lavalier per recuperare "il relitto".

PS: il top di gamma è Voyage.

Gian

ecco gli stupidi del momento: prntscr. com/a1lcxu hehe

stuck_788

se ne fanno una versione con display con maggior risoluzione schermo e altoparlanti, lo comprerei al volo

Mako

Con play libri l'hai provato?

Wall-e

numero 1

Mario

Hahaha lo immaginavo! Era per ridere un po' :)

Luca

(f5)

Gian

ancora con ste porcate di tablet e di e-book. non servono a niente! basta uno smartphone!

Guido Carenza

Mi facevo la stessa domanda. Immagino di si, ma vorrei conferme...

Modho

Vorrei azzardare una domanda.

Neutron

mi piace molto questo tono "più leggero" nelle race.
anche i siparietti tra G4briele e Fr4ncesca fanno sorridere.
mi sembra una svecchiata totale e un modo simpatico di fare anche un po di "show" in rece che altrimenti diventano terribilmente noiose e ripetitive.
continuate così.

bejelit

degno successore del sony prs-t1 (ormai dismesso da sony)
ottimo lo schermo da 8 pollici, ottima la presenza della sd

peccato per la scarza autonomia ... col mio sony normalmente sono due/tre settimane
riesco a scaricarlo in soli 5 giorni solo se lo lascio a scaricare torrent!

bejelit

ed il sony prs-t1 che c'era ben quattro anni fa? ovviamente con root!

Enzo80

mitico lo scivolone finale uahuahuahuahuah

Comunque, avesse avuto schermo a colori, sempre e-ink ovviamente, e ppi al pari dei nuovi kobo e kindle, l'avrei comprato anche a 400 euro

Raffael

La presa, nel finale, non è andata a buon fine :D

Mauro

Non me ne frega una pippa degli eReader, sono qui per la recensione di Ric...

Emilio Groppetti

Comicat è molto valida

Ikaro

Io so che ci sono gli Onyx ;)

Fabyo

Ok grazie ancora!! ;)

antonio iannacci

ComicRack

HCH

Minuto 2:30 spreek je ook nederlands? :D

Manuel Bianchi

Ma il finale sta a significare che ha cercato di volare troppo alto? L'icarus. Geniale...

Gark121

semplicemente diverso. nessuno ha detto che una cosa sia meglio dell'altra :)

Fred

peccato per l'hardware non al top e per il prezzo un pochino alto ma avere android su un epaper lo trovo una genialata

Riccardo P

Un po' su tutti, anzi sui vecchi hai anche ROM dedicate e root, ma non so darti dei nomi anche perché la maggior parte sono uno il rebrand dell'altro (modelli sono ODM cinesi o per il mercato dell'Est Europa).

Fabyo

Quali altri modelli ci sono con android in cui riesci facilmente a installare le app? Grazie delle risp! ;)

Danny Leopardi

Mah, allora sono incapace e vecchia scuola io

Riccardo P

Sta bene, sta bene ;)

Riccardo P

Per un E-ink standard no, per un hardware come questo, con Wifi e luce, sono una durata decente. In fondo basta disattivare il WiFi quando non serve e superi la settimana.

Riccardo P

Di prototipi ne abbiamo visti tanti negli ultimi 24 mesi, con penna Wacom, schermo da 8 da 13, ma niente di concreto ancora. Ne abbiamo parlato anche su hdblog. Cerca i vecchi Sony PRS T2 o T3 se li trovi ancora.

Riccardo P

1) è uno dei difetti più tollerabili, ma come dico nella recensioni puoi aggirarlo con un refresh più frequente.
2) no, sono tutti sullo stesso livello. consiglio di prendere il più recente, ma se questo non ti sembra ok, aspetta.

Riccardo P

No, si è spellato prima del volo.

Gark121

Molto personale la cosa.

Gark121

Direi decisamente la seconda. Io non ho avuto alcun problema (chiaro per argomenti teorici, non ti metti certo a fare esercizi usando il pennino e il Touch).

fatic92

Le ho provate praticamente tutte, la migliore per me resta: astonishing comic reader.
Se invece non hai manga da leggere puoi usare l'app: manga rock.

LAM

Il finale dice tutto, mancava la pisciata in stile montesi.

Cmq io sto ancora usando il buon vecchio kindle dx da 9.7" e sono strasoddisfatto

pietro765

Rimango con il mio glo HD preso a99 euro ;)

Fabio81

per fortuna che dovrebbe essere "PRESA DIRETTA"...che presa! :D

Yosemite Sam

lascia stare uauei personalmente prenderei z5, scegli quello che ti piace di più tra m9 e z5

Giuliano

Umh credo che un tex willer formato cartaceo sia più grande di un otto pollici, io li leggo sul tablet da 9.7

Danilo

Anch'io adoro il formato Bonelli, ho un Kobo Aura HD da 6.8 pollici su cui già vanno bene. Con questo 8 pollici già sarebbero pari al formato cartaceo :)

Giuliano

Non male, ma aspetto un e paper da 10 pollici che secondo me e la dimensione giusta per i fumetti, sopratutto quelli bonelli, ovviamente in 4:3

Honor 8 Android Nougat 7.0 | Video

OnePlus 3 mette il "turbo": arriva il nuovo OnePlus 3T | Recensione

Lenovo Moto Z: analisi tecnica della fotocamera

Recensione Google Pixel: è fantastico ma non lo ricomprerei