Xiaomi Redmi 3: la recensione di HDblog.it

22 Gennaio 2016 320

Rimani aggiornato quotidianamente sui video, approfondimenti e recensioni di HDblog. Iscriviti ora al canale Youtube, basta un Click!

Xiaomi continua la sua linea di Redmi di questo 2016 con il secondo della serie: il Redmi 3. Si tratta della versione più compatta del Redmi Note 3, con caratteristiche tecniche leggermente inferiori che va a collocarsi nella cosiddetta "fascia bassa" del mercato. Ma come il colosso cinese ci ha già abituato, anche questo Redmi 3 si fa valere.

Hardware, Materiali ed Ergonomia:

Xiaomi non punta solo a dispositivi performanti e con un prezzo contenuto ma cura anche la parte costruttiva dei suoi prodotti a partire dai materiali. Su questo device abbiamo una scocca in metallo con una particolare fantasia a rombi che potrebbe non incontrare i gusti di tutti.

La qualità costruttiva è sicuramente ottima: il dispositivo risulta sempre solido, robusto e maneggevole. I 5 pollici sono semplicemente giusti e pratici nell'utilizzo quotidiano. Anche il peso di 144 grammi contribuisce alla sensazione di manegevolezza e praticità che questo Redmi 3 riesce a conferire.

Xiaomi Redmi 3: la recensione di HDblog.it

5 mesi faXiaomi continua la sua linea di Redmi di questo 2016 con il secondo della serie: il Redmi 3. Si tratta della versione più compatta del Redmi Note 3 e con delle caratteristiche tecniche leggermente inferiori che va a coprire la fascia bassa del mercato. Ma come Xiaomi ci abitua, anche questo Redmi 3 si fa valere.

Più notizie

Nonostante sia destinato alla fascia bassa di mercato, il RedMi 3 ha delle caratteristiche tecniche di tutto rispetto. Il processore Snapdragon 616 ci consente di affrontare e gestire tutte le operazioni quotidiane senza affanni, una potente batteria da 4100 mah, doppio slot per SIM card, 2GB di memoria RAM e 16GB di storage espandibile.

Display:


Il pannello utilizzato da Xiaomi per questo device è IPS con diagonale da 5 pollici e con risoluzione HD caratterizzato da colori ben calibrati, che possiamo comunque andare a regolare tramite apposita impostazione del menù, un punto di bianco bilanciato e neri abbastanza profondi che tendono leggermente a schiarire quando lo incliniamo. 

Molto buona anche la visibilità all'aperto e l'angolo di visione è particolarmente ampio. Non manca una comoda opzione per rendere più agevole l'utilizzo dello smartphone con una sola mano. 

Batteria, Audio e Ricezione:


Il punto di forza di questo Redmi 3 è sicuramente la batteria da 4100 mah che, complice un display che non ha una risoluzione elevatissima ed un processore poco "energivoro", riesce a farci ottenere picchi di 6 ore di schermo acceso. Con in caricabatteria in dotazione per una ricarica completa occorrono circa 3 ore.

Nella sezione relativa alla batteria nelle impostazioni possiamo sempre verificare quanto manca alla ricarica completa, gestire i sistemi di risparmio energetico ed impostare gli orari nei quali attivarli o meno. I sistemi di risparmio energetico sono 3 più uno custom e consentono di spegnere le connessioni o tutte le funzioni eccetto la sveglia nella modalità Sleep. E' possibile anche impostare un risparmio energetico al raggiungimento del livello batteria desiderato.


Nessun problema per quanto riguarda la ricezione sia del segnale di rete cellulare che del Wi-Fi. Semplice la  gestione delle due SIM con il quale possiamo impostare le predefinite per chiamate e dati. Come di consueto, ricordiamo la mancanza della banda LTE da 800MHz.

Per quanto riguarda l'audio, infine, sia in vivavoce che tramite capsula auricolare risulta sempre chiaro e con un buon volume sia durante le chiamate vocali che durante la riproduzione di contenuti multimediali.

Software:


Il RedMi 3 è basato su Android Lollipop 5.1.1 con interfaccia MIUI 7.1 in versione stabile ma, al momento, senza lingua italiana. Questa unità acquistabile su TopReseller store ha già il Play Store installato ed il pacchetto Google Apps Installer. L'interfaccia è assolutamente gradevole, pulita e personalizzabile. La MIUI è sempre una garanzia di fluidità e personalizzazione.

Anche su Redmi 3 troviamo anche alcune scelte per la gestione dei tasti tramite pressione prolungata. Presente anche l'utilissima modalità ''One Handed Mode'' con cui è possibile regolare la dimensione del display riducendolo fino ad un minimo di 3,5 pollici.

L'app Security, inoltre, ci consente di verificare lo stato di salute dello smartphone, pulire la cache e chiudere i processi in background.

Il browser web rimane comunque sempre usabile nonostante le personalizzazioni ed i motori di ricerca cinesi ed offre, tra l'altro, alcune comode impostazioni tra cui la possibilità di settare un motore di ricerca predefinito, limitare il consumo di dati e la possibilità di effettuare lo scroll delle pagine Web utilizzando i tasti del volume. Buona la velocità di caricamento e la reattività nel classici gesti "pinch", "pan" e doppio tap. Consigliabile, tuttavia, utilizzare un browser alternativo.

Fotocamera e Multimedia:


La fotocamera del Redmi 3 ha un sensore da 13 megapixel con apertura f/2.2 con flash LED mentre quella anteriore è da 5 megapixel. Generalmente, gli scatti sono buoni in condizioni di illuminazione ottimale. Un po' rumorose le foto scattate di sera, senza flash. Belle le macro ed HDR che riesce sempre a compensare al meglio l'esposizione.

Anche la fotocamera anteriore è buona e rende al meglio di giorno. Non particolarmente esaltanti i video che hanno una risoluzione massima FULL HD, offrono una qualità discreta, una notevole perdita di dettagli nello zoom e molto rumore in condizioni di luminosità critiche.

 

Un'interfaccia semplice ed intuitiva caratterizza il player musicale della MIUI così come la qualità audio si conferma tutto sommato valida anche su questo device di Xiaomi. Il volume in riproduzione è alto e qualitativamente buono anche se forse manca leggermente di tonalità basse .Presente anche la radio FM.

Promosso anche i comparto gaming con il nostro gioco di riferimento,  Asphalt 8, che  gira senza problemi e senza perdita di frame. Dopo una sessione di gaming abbastanza intenso il device non tende eccessivamente a scaldare.

Conclusioni

A volte i pregiudizi verso questi brand cinesi sono duri a morire. Ma sfido chiunque a provare uno Xiaomi e a non ricredersi. Questo RedMi 3 si distingue per una elevata qualità costruttiva, ottime prestazioni ed un prezzo decisamente concorrenziale. In Cina, questo device viene venduto all'equivalente di circa 99 euro. Per averlo in Italia ne occorrono circa 179, non troppi per un dispositivo piacevolmente equilibrato. Well Done.

Voto 8

Predi e Difetti:

AutonomiaRapporto Qualità/PrezzoDual SIM
Manca la banda 800MHzAdatto ad un pubblico Esperto

Acquisto su topresellerstore.it

Xiaomi Redmi 3 è disponibile online da Amazon Marketplace a 144 euro. Il rapporto qualità prezzo è ottimo ma ci sono 5 modelli migliori. Per vedere le altre 4 offerte clicca qui.
Xiaomi Redmi 3 è disponibile su a 159 euro.
(aggiornamento del 25 giugno 2016, ore 11:21)

320

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
StefanoZ

La mancanza della banda 20 si fa sentire "solo" nella non disponibilità di LTE per gli utenti wind e vodafone... e può eventualmente venire meno nel caso (in futuro) in cui wind possa utilizzare anche altre bande e/o si effettui un portabilità verso altro gestore (ad esempio 3) ?

Big Whoop

Anche la radio ha! Pazzesco!

Valentina

Dammi un'alternativa valida a 160 euro con un display da massimo 5pollici e possiamo continuare a scambiarci opinioni, ormai creano telefoni enormi e questo mi sembra abbastanza compatto. Un saluto e grazie per gli auguri.

Gark121

"bello"ed "elegante". bon ciao e buon onomastico. ho letto a sufficienza.

Gark121

il concetto di "out of the box" palesemente ti sfugge. cosa offre sto coso? buon rapporto qualità prezzo a patto di prenderti un software e pure un hw (le bande, e col gran c@zzo che hai problemi solo con wind, tim ad esempio fuori dalle grandi città usa tantissimo la 800) che non sono minimante pensati per il paese in cui vivo. a te sembra un compromesso accettabile? prego, prenditelo. a me sinceramente non più da quando ci sono alternative senza questi problemi e senza difetti particolari.

Valentina

Le rom degli xiaomi escono quasi immediatamente (tempo 2 settimane) all'uscita dello smartphone, quindi se non sei un tonto tranquillamente metti l'italiano. Se hai Wind hai problemi con lte altrimenti vivi tranquillo con gli altri gestori, come browser puoi tranquillamente installare quello che vuoi, è un android!

Valentina

Ho visto altri recensori raggiungere 9 ore di schermo acceso, sono recensioni recenti di qualche giorno, a mio avviso è uscito qualche aggiornamento che ha fixato ad oggi la batteria. PS l'ho ordinato altro che wiki fever questo è più bello ed elegante.

Valentina

È già uscita

Slash

salve, sapete dirmi quando uscirà la rom italiana ?

Antonino Lo Piano

ok grazie per informazione

Luca

provato con sim fastweb e funziona perfettamente

Luca

si, funziona con le cuffie inserite. senza prende poco e niente

bldnx

Per cinese non intendo scadente leggi sotto

Hiruzen

Dalla mia esperienza con due terminali cinesi, OPO e Meizu M2, ti dirò che non ho capito molto bene la problematica, OPO mi perdeva il 4G in alcune zone, come ti ha risposto un utente, M2 nelle stesse no. Boh :(

Gark121

m2 note. 150€ su amazon. con una garanzia vera invece di quella inesistente degli importatori da 150€ (quelli seri non a caso sono ancora a cifre più alte). e con un software che 1) in italiano 2) stabile e non una pre-release.

gennaro di sarno

A quel prezzo ci sono altrnative valide? Per me a 150 euro già poco ti puoi permettere, se vuoi di meglio spend di più

Paolo

devo esser sicero ho tra le mani da qualche settimana un Mi4c Xiaomi....cinese....ma questo device non ha nulla del "cinese" che pensavo!
è un ottimo telefono e il rapporto qualita prezzo al top!

GioB

grazie del link

Luca Serri

Secondo me è colpa dell'S3, che ha un display abbastanza brutto.

Giovanni Priolo

Ma non è solo questione di pixel che si vedono o no, passando da un 4.8" HD a un 5" fullhd la resa dell'immagine è proprio evidente che è migliore sul fullhd. Anche le scritte sulla barra di stato si vedono più definite.

Luca Serri

È una tua impressione, evidentemente è merito del pannello di qualità superiore indipendentemente dalla risoluzione. Ne ho visti di display 5" HD, sia LCD che OLED, e in nessun caso sono riuscito a distinguere i pixel senza avvicinarmi a distanza innaturale. Sopra i 5" basta tranquillamente un FullHD, il QuadHD è sprecato anche su 6". Ma si sa, il marketing...

Giovanni Priolo

Passando da s3 a s4, lo schermo di s3 mi sembrava uno cinese, con icone più grandi e meno risolute. Ma le provate le cose? Stessa cosa con altri telefoni, la differenza c'è e si vede, soprattutto quando la diagonale raggiunge i 5"

Luca Serri

Talmente palese che già con HD l'occhio umano non distingue i pixel. A meno che non lo avvicini a 2 centimetri, ma non è così che si utilizza abitualmente lo smartphone.

Luca Serri

Lo trovi già a 130€ su geekbuy.

Luca Serri

http://www*geekbuying*com/item/XIAOMI-Redmi-3-5-0inch-HD-4G-LTE-Android-5-1-2GB-16GB-Smartphone-MTK6753-Octa-Core-1-5-GHz-OTG-Miracast---Gray-361922.html spedisce anche in Italia, 10-25 business days
(sostituisci gli asterischi con punti)

GIUlio

ok grazie mille

floop

ok ma da smarty c'era o c'è gruppo di acquisto e lo prendi a 159€ co nss incluse e gadget senza dogana

Callisto Forfoque

non riesce ad andare in lte/4g in certe zone o dentro a certi edifici, va comunque in 3g o E

Art

Ottima spiegazione. Come mai parli di auricolari a filo e non bluetooth?

GIUlio

scusate sono un ignorantone ma mi spiegate cosa comporta la mancanza della banda 800MHz ?

Roby Beltra

Ciao a tutti. quando si è connessi in connessione dati, naviga fluidamente o on il 3g? Qualcuno lo ha provato con il 3g?grazie

Gark121

siamo seri? 5"HD e 4100mAh e fa 6 ore di schermo? ma LOL.
ad oggi non lo vorrei manco regalato sto coso, brutto fuori e dentro (il software non è ancora pronto, e si vede lontano 50km). quando uscirà dalla beta, scenderà a 150€, ci sarà la miui con la lingua italiana allora il discorso sarà diverso e potrà essere da interessante a best buy a seconda di quanto sarà migliorato il software e di che esigenze uno abbia a livello di connettività (banda 800Mhz).
dovendo comprare oggi, prenderei un fever mille volte.

Gark121

saranno pure di produttori cinesi (che comunque il fever è prodotto da micromax, comunque....) ma quando li accendo ho 1)la lingua italiana (sticazzi che so l'inglese, sono italiano e non vedo perchè devo avere una rom in inglese) 2) ho un browser normale 3) ho tutte le bande lte usate in italia.

maxifrancesco

Io ho la cyano e posso, con la stock non lo so.

furlo

prendi lo xiaomi mi3 ormai a pressi attorno ai 150 euro ma offre molto di più

M.N.C.

Risposta breve: xiaomi sulle scatole dei suoi prodotti scrive sempre che il SAR è < 2 W/kg, quindi rispetta le norme europee. In genere i telefoni xiaomi si attestano sui 1,2-1,3 (fonte: ente certificazione indiano, che ha test di laboratorio simili a quelli americani). Alcune precisazioni: un numero buttato così sui denti non vuol dire nulla. In primo luogo perché è un test di laboratorio e le condizioni di test non sono qui specificate (es. il limite americano è 1,8 W/kg ma non è necessariamente più restrittivo di quello europeo, perché il test è eseguito in maniera diversa). In secondo luogo esistono diversi SAR (testa, corpo), anche qui non specificati. Ultima cosa: più che un valore, dovrebbero essere guardati i valori nel tempo e soprattutto i picchi, che sono quelli che contano. Non è molto significativo come valore perché un telefono con un SAR più basso può essere meno efficiente e nelle condizioni di scarsa ricezione potrebbe sparare valori assurdamente alti e nocivi. Quindi il buon senso rimane nostro amico, per tutti i telefoni. Teneteli lontano dal corpo, soprattutto quando: siete in movimento (macchina, treno), in scarsa ricezione e in chiamata (auricolari A FILO).

M.N.C.

Piccola precisazione pignola: il nostro sistema di tassazione non prevede nessun dazio per l'importazione di telefoni cellulari. Quindi per chi è avventuroso e vuole acquistare direttamente dalla Cina, al prezzo che paga deve aggiungere solo l'IVA e un fisso per il disbrigo della pratica doganale (attorno ai 15 euro ma è variabile da corriere a corriere). Il problema di questo discorso, oltre ai tempi lunghi, sono i doganieri: possono presentarsi grane senza che voi state facendo nulla di illegale. Esempio: non credono che il telefono sia costato così poco e attestano un valore superiore. Starà a voi dover dimostrare tramite estratti di carta di credito quanto avete pagato e si entra in un vortice di sbattimenti che potrebbero farvi perdere molto tempo e anche denaro. Siamo in Italia, la burocrazia regna sovrana.

Claudio Antonetti

E se uno vuole 5 pollici?

bldnx

Per "cinese" io intendo "non distribuito ufficialmente nel nostro paese con l'infrastruttura di supporto e assistenza conseguente"

Benedetto

Sempre meglio di quello che c'era prima che ora si è messo in proprio, senza fare nomi.

Benedetto

All'inizio dice che è piccolo nelle sue mani, le dimensioni contano sempre!

ydlale

tutti due sono cinese hahaah
moto G cinese della lenovo
wiko fever francese prodotto a Shenzhen
se vivi con questi pensieri negli che fai un bucco per terra di 100 m e ci infili dentro e non esci piu

ydlale

seeee...... xiaomi ( 4rto ) un delle più importanti azienda del mondo per telefonini "false" ... che c...i di commenti fai ????

bldnx

Appunto.....con il "perchè rischiare" a questi livelli non esci più di casa......non stiamo parlando di fumo, droghe varie o chi per loro....

Francesco Toffano

mi sembra di sì..

Gnamme org

Sarà preistoria, ma almeno funziona tutto alla perfezione :D LTE, NFC, Batteria potente, uno dei migliori design, il tutto a €60 :P

Palux

un abbisso proprio.

Palux

Rischio di?
Che ogni giorno sei a contatto con 2000 robe del genere.

Ma vai a fare l'eremita in montagna, in attesa di un orso.

Antonino Lo Piano

Ma su questo Redmi 3 è presente la radio FM?

Shane Falco

sono finiti i tempi dove le video-recensioni erano fatte bene e con informazioni complete e ordinate...

Touchwiz UX BETA (Note 7?): la nostra prova | Video

Android Wear 2.0 - Android N: la nostra Anteprima Video

OnePlus 3 vs Samsung Galaxy S7 edge: confronto foto e video

OnePlus 3 vs Huawei P9 Plus: confronto foto e video