Wiko Pulp 4G: la Recensione di HDblog.it

14 Dicembre 2015 138

Rimani aggiornato quotidianamente sui video, approfondimenti e recensioni di HDblog. Iscriviti ora al canale Youtube, basta un Click!

Torniamo oggi a parlare di Wiko con il nuovo Pulp 4G, smartphone che va a sostituire il Ridge uscito ad inizio anno, riuscendo ad entrare in una fascia di prezzo ancora più interessante: 159€. Wiko Pulp 4G è un prodotto che riprende tutto il buono della serie 2015 del produttore francese ma forse non è il prodotto più riuscito se lo paragoniamo al Fever. Scopriamolo nella recensione completa.

Hardware, Materiali ed Ergonomia:

Wiko Pulp 4G è basato su piattaforma Snapdragon 410, ha 2GB di RAM e 16GB di memoria interna espandibile. Uno smartphone equilibrato e che vanta anche un display hd da 5 pollici aiutato da una GPU Adreno 306. Nulla da dire quindi a livello hardware considerando anche la presenza di una fotocamera da 13MP posteriore e 5MP anteriore, entrambe con Flash Led.

Wiko Pulp e Pulp Fab: inizia la distribuzione in Italia

1 anno faNon sono stati presentati ad IFA 2015 ma rappresentano un ottimo aggiornamento per il portafoglio di prodotti Wiko in questa fine 2015. Parliamo dei due Pulp, smartphone che ereditano tutto il buono della serie ridge e lo abbassano ulteriormente di

Più notizie
  • Dimensioni: 72 x 143.9 x 8.8 mm
  • Peso: 149 g
  • SoC: Qualcomm Snapdragon 410 MSM8916
  • Processore: ARM Cortex-A53, 1200 MHz, Numero di core: 4
  • Processore grafico: Qualcomm Adreno 306, 400 MHz
  • Memoria RAM: 2 GB, 533 MHz
  • Memoria interna: 16 GB
  • Schede di memoria: microSD, microSDHC, microSDXC
  • Display: 5 in, IPS, 720 x 1280 pixel, 24 bit
  • Batteria: 2500 mA·h, Li-Polymer (litio-ione-polimero)
  • Sitema operativo: Android 5.1 Lollipop
  • Fotocamera: 4160 x 3120 pixel, 1920 x 1080 pixel, 30 fps
  • Scheda SIM: Micro-SIM, Nano-SIM / microSD
  • Wi-Fi: b, g, n, Wi-Fi Hotspot
  • USB: 2.0, Micro USB
  • Bluetooth: 4.0
  • Localizzazione/Navigazione: GPS, A-GPS

Dimensioni e peso sono buone e permettono di avere un'ergonomia e maneggevolezza ottima considerando anche che la parte posteriore del telefono è leggermente gommata (meno del Fever) e aumenta il grip quanto basta per non far scivolare lo smartphone. Purtroppo il bordo è completamente in blastica e si sentono un po' di scricchiolii se lo stringete in mano. Il Pulp Fab è invece in metallo come il Fever e non ha questo "problema".

Display:



Wiko ci ha abituati bene e anche in questo caso il pannello HD del Pulp è ottimo per qualità, angoli di visione, luminosità e leggibilità in esterna e definizione. Non ci sono impostazioni che permettono di regolare la temperatura, punto di bianco e altri sapetti del pannello ma i settaggi di fabbrica sono gradevoli anche se leggermente scuri.

Il vetro non ha una copertura oleofobica particolarmente convincente e il touch è meno sensibile rispetto al Fever. Costra 40€ in meno e su qualcosa Wiko ha dovuto risparmiare. In questo caso durante l'utilizzo quotidiano abbiamo notato alcuni piccoli difetti nella scrittura con la tastiera predefinita e nell'invio di messaggi vocali con Whatsapp. Probabilmente si tratta solo di ottimizzazione generale visto che in altre situazioni non si sono presentati problemi di sorta (web, pinch e altro).

Ben il sensore di luminosità che lavora in modo adeguato e possibilità di modificare la luminosità in maniera fine.

Batteria, Audio e Ricezione:


Con 2500mAh, considerando l'hardware a disposizione e conoscendo la personalizzazione Wiko, avevamo buone aspettative per questo Pulp. Fortunatamente non sono state deluse e la giornata completa la si chiude senza problemi arrivando dopocena anche con uso intenso. Abbiamo circa un 15% di autonomia in meno rispetto al Fever ma molto dipende dall'utilizzo che ne fate quotidianamente. Assenti veri risparmi energetici ad eccezione di quello Google standard.

Per quanto riguarda l'audio, lo speaker posteriore è posizionato centralmente e sebbene il volume sia alto, la qualità non è particolarmente buona. Si sente un po' di distorsione, mancano i bassi e in alcune app c'è un po' di effetto eco. Per quanto riguarda la capsula auricolare e la piacevolezza in chiamata, nessun problema e buona anche la pressione sonora. Vivavoce che riprende quanto detto in relazione ai contenuti multimediali.

Per quanto riguarda la parte radio, manca l'NFC ma troviamo un modulo dual sim. A differenza di Fever e Pulp Fab però, su Pulp 4G lo slot SD è condiviso con la nano sim e dunque o averete due sim o una sim + SD. La gestione delle due numerazioni è però fatta bene con la possibilità di impostare una sim predefinita per chiamate, messaggi e dati e inoltre è presente un menu reti diviso per le sim in modo da gestirle separatamente. Bene Bluetooth e bene anche il Wi-Fi. Nessun problema con la navigazione GPS che risulta più precisa di Fever.

Nota: nel video mostro un punto esclamativo, sparito dopo aver resettato il router - problemi quindi non del telefono.

Software:


Wiko Pulp 4G nasce con Lollipop 5.1.1 e riprende tutte le caratteristiche viste sui precedenti Wiko e interfaccia, sistema e reattività sono davvero ottimi.

Il launcher non è forse la parte più riuscita ma se siete un minimo smanettoni, Google Launcher porterà l'esperienza ai livelli dei Nexus e se volete "sperimentare" con Nova e un icon pack ammodernerete il vostro smartphone. La griglia della home risulta infatti poco "densa" e le icone sono decisamente grande ma Wiko e i produttori cercano di accontentare tutti e Android da massima libertà a chi sa cosa installare.

Diversi i programmi installati, alcuni fortunatamente removibili e nessun problema con la memoria. I 16GB interni potrebbero essere sufficienti ma con una micro SD potrete spostare le applicazioni supportate sulla memoria esterna.

Nota bene: non è possibile installare, al momento, le app direttamente su SD ma per molte è possibile spostarne gran parte del contenuto, dopo l'installazione, sulla memoria esterna.

Parlando poi di reattività, nulla da dire. Sebbene il processore non sia un top gamma, l'apertura delle app è piuttosto rapida e con 2GB di RAM, se non chiuderete tutto o premerete quella "maledetta" icona di pulizia che vi cancella tutte le app aperte e i recenti appena la cliccherete (discorso fatto anche su Fever), avrete sempre tutto a portate di click con un multitasking che funziona bene.

L'esperienza internet è affidata a Chrome ed è molto buona con render rapidi e buona velocità di caricamento. Ci sono poi alcune app Wiko da segnalare per backup, gestione gesture, sblocco del display e una buona Radio FM.


Fotocamera e Multimedia:


Wiko Pulp 4G offre la stessa interfaccia fotografica del Fever e quindi troviamo oltre alle impostazioni classiche anche una modalità professionale che va a sfruttare tutte le API di Lollipop. Dunque controlli manuali per iso, bilanciamento bianco, messa a fuoco e altro ancora. La qualità è discreta anche se i colori non sono fedelissimi e qualche foto potrebbe risultare bruciata se si alternano situazioni di forte luce ad ombre.

Video sufficienti ma ovviamente manca la stabilizzazione:

Infine la parte multimediale. Wiko ha personalizzato l'app Galleria e video con una buona UI e implementazione. Nulla di troppo moderno o material ma almeno è qualcosa in più rispetto alle app stock mediatek stile Ice Cream Sandwich. Meno bene graficamente il lettore musicale ma per tutte queste app nel Play Store trovate centinaia di alternative valide. Piacevole comunque il popup per i video.

Conclusioni:

Wiko Pulp 4G è un prodotto sicuramente in linea con il mercato. Offre un ottimo bilanciamento tra hardware e software ma, provando sia Fever che Wiko Pulp Fab, si notano alcune scelte qualitativamente inferiori. I materiali in primis, lo speaker posteriore e anche a livello software c'è ancora qualche piccola ottimizzazione da rivedere sopratutto per il controller del Touch screen. Rapporto HW/Prezzo ottimo, usabilità quotidiana buona.

Voto 7.2

Wiko Pulp è disponibile online da Unieuro a 129 euro. Il rapporto qualità prezzo è buono. Ci sono 18 modelli migliori. Per vedere le altre 11 offerte clicca qui.
Wiko Pulp è disponibile su a 167 euro.
(aggiornamento del 22 febbraio 2017, ore 07:01)

138

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Templare25

Sì, ma stai calmo

Fabio Rossi

Che porcata di telefono! Se metto una SD non posso usare 2 Sim

Sonia Fadda

Ciao a tutti, premetto che ho fatto scorrere velocemente la pagina...ma mi pare di non aver visto una sezione dove si discute nel particolare riguardo alle micro SD (quali sono supportate, fino a quanti GB...).
Vi spiego i mio problema così che qualche buonanima magari mi possa aiutare: ho acquistato su consiglio di mio cognato una micro SD Samsung EVO da 64 GB, inserita nello slot e una volta acceso il Pulp 4G, nella sezione impostazioni > blablabla ho fatto 'installa SD' ma neanche il tempo di finire che c'è l'icona fissa in alto con la micro ed il punto esclamativo! Ho provato anche a formattare, ora non ricordo bene ma dice tipo file non supportato o comunque che palesemente c'è qualcosa che non va bene). Per favore AIUTATEMIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIII

Carmelo Randazzo

Salve ho preso il Wiko Pulp 8 febbraio ma oggi sono dovuto anadre a cambiarlo xkè la tastiera nella parte messaggistica nn cancellava e si bloccava instalate delle altre dallo store ma il risultato medesimo ....
sono andato al negozio ho fatto costatare il problema e mi ha cambiato il device e le cose sono migliorate questo va meglio ma nn è reattivo nel touch parte desta basso dello schermo quando compare la tastiera .... sono deluso davvero .... per il resto ottimo device

feffo66

Stessi bit, anche questo wiko pulp è 32 bit, non 64.un telefono nuovo con la vecchia versione del processore qualcom

Simone Battisti

Premetto che non sono un esperto e che molte delle cose tecniche che ditre in questo blog non le capisco. Io però cerco un terminale fluido, con una buona batteria, 4G, con una buona ram e memoria interna (possibilmente espandibile) e preferibilmente con android 5. Ho fatto un pensierino su questo apparecchio (in alternativa sto vedendo asus zenfone 500 kl e moto g da 2 giga di ram) ma i commenti su facebook non parlano molto bene dei Wiko pulp e fever. Molti dei commenti sulla pagina wiko parlano di problemi tecnici più o meno gravi.
Cosa ne pensate? anche di altri con le caratteristiche elencate e nella stessa fascia di prezzo?
Grazie in anticipo

Yuto Arrapato

250 penso non ci arriverà mai... se non quando ci sarà honor 8 immagino

maccio

non ne ho esperienza diretta, ma ne ho sentito parlare molto bene ed effettivamente dalla scheda tecnica sembra non mancargli niente. personalmente ho dubbi sugli aggiornamenti e sul processore (non perché sia Huawei, ma perché i big.LITTLE non mi hanno mai convinto, per quanto possa essere io prevenuto a riguardo). poi non so 300€ non mi sembra un'offerta irripetibile, a 250€ diventerebbe un best buy, ma a 300 non so se lo preferirei a qualche top gamma 2014.

Yuto Arrapato

ti posso chiedere un parere? c'è honor 7 a trecento euro spedito su vmall, è un must buy per te? mi sta solleticando... vale un top di gamma?

Heisenberg #JeSuisRoseGold

Evvai questo commento non è stato cancellato! Viva gli amici di accadiblog!!!

Yuto Arrapato

Ma inftti un moto g con finger print è led notifica a 250 di listino sarebbe il mio telefono perfetto.

walle

anche a me il wifi da sempre il punto esclamativo e temo sia un bug dell'aggiornamento a lollipop dei wiko che fa partire la rete 3g (o 4g) nonostante la wifi vada bene..Io per esempio in una mattinata con wifi acceso ho consumato inavvertitamente 600 mb dati su youtube evidentemente per questo motivo

walle

a me lo scorrimento verso il basso su hdblog mobile su chrome nel mio Wiko ridge 4g si impalla...se do uno swype appena più veloce per far scorrere la pagina questa si impunta... Solo con questo sito è....

nomecognome

Si in ogni caso ormai molta gente col telefono/smartphone nemmeno ci chiama più.... XD

fire_RS

almeno erano guardabili :)

nomecognome

Poi bisogna anche dire che magari dichiarano di guadagnare 500 ma invece....

nomecognome

Esatto, hai afferrato quello che intendevo dire...sinceramente mi fanno un po' tenerezza quelli che (anche qui sul blog) guardano come modello gli USA dove tutti comprano a rate o con le carte di credito revolving e poi sono pieni di debiti fino al collo....solo per comprare boiate e alimentare il consumismo poi...se si tratta di cose importanti per carità non ho niente da dire...ma se è per comprarsi l'iphone da 700€ la cosa un po' pena mi fa (ripeto, senza generalizzare).

nomecognome

Si beh...non dirlo a me che ho uno smartphone che ho pagato 120€ quasi 4 anni fa ormai. ;-)

pentola

É la RAM il dato strano, come se il Giga del nonnetto rendesse un filo meglio dei 2 del wiko che probabilmente monta ram non velocissime.

Giacomo Mandees

A me piacciono molto di più le recensioni fatte in questo modo! Le recensioni gourmet hanno lasciato il tempo che hanno trovato! #centoquaruhaushXsettsansciauetXotvirgcincX120grammidipeso

MAX

E' un pò fuori budget ma a 135 trovi il meizu m2 mini internazionale con pellicola e custodia e spedizione europa 24 ore su grosso shop. Ciao

maccio

però la qualità telefonica non è sempre direttamente proporzionale al prezzo. posto comunque che senza un confronto diretto non si notano grandi differenze e la telefonata la si riesce a fare comunque, ti posso garantire che ho trovato una qualità eccezionale anche sul moto G, che costa un terzo di un top gamma Android e un quarto dell'iphone.

Mark

Nella classe povera, è maggiore la voglia di adeguarsi alla moda, come maggiore è l'"ignoranza", e di certo con questi presupposti non ci si puó aspettare un utilizzo sano dei finanziamenti, che ritengo pericolosi ... lo dico da proveniente da famiglia "povera" ... io finanziamenti li farei solo per necessità estreme, o per la casa, ma per il resto manco morto

Mark

Per carità ognuno fa quel che vuole, ma scommetto che loro sono i primi che si lamentano dello stato, delle tasse e di non arrivare a fine mese ...

Mark

È dal 2013, dal primo moto g, che intorno ai 150 euro abbiamo smartphone che funzionano bene

Mark

Beh le cpu son le stesse, Cambiano solo i bit ... poi tra Motorola e wiko direi che c'è didferenza

Desmond Hume

Avrà avuto qualche insolvenza in passato... potrebbe essere stato un cattivo pagatore, saltato qualche rata di qualche finanziamento o potrebbe anche semplicemente essere un caso di omonimia con qualche cattivo pagatore. I casi possono essere tanti.

JacopoRS

Lo snap210 del 550 va un 10% in meno rispetto allo snap400 del 640, ma consuma meno.. È anch'esso 4g, ha la possibilità di avere la msd come disco di scrittura predefinito.. L'unica cosa che mi preoccupa è la compatibilità con i wearable, che io sappia solo i Fitbit son compatibili..

pentola

In tutte le recensioni, ma proprio tutte, dicono che la parte telefonica é quantomeno buona.... Poi Bho... Il primo che mi viene in mente "almeno a guardare qui su HD blog" senza microfono secondario é lo stravenduto S3 neo, 2 amici lo hanno mai avuto problemi a parlarci al telefono.... Poi a 199 euro (ora già a 185) disintegra device da 1000 come durata della batteria, ha 3 GB di RAM, gira bene, non scalda e riceverà android 6... Poco da dire, best Buy assoluto in ottica fine 2015.

fuma23

Credo che abbiamo lo stesso amico! Lol

Antonio Guacci

Meno male: se la pensassimo tutti alla stessa maniera, il mondo sarebbe un posto ancor più triste.

Yuto Arrapato

qualità audio in chiamata la più evidente, aggiornamenti, reattività di sistema sul lungo periodo... non solo la cam

poi si campa pure con uno zenfone, come faccio io, eh

Yuto Arrapato

oddio la qualità telefonica ad esempio... un fever non ha neppure il sistema di soppressione del rumore, ha un microfono solo. Un iphone 6s ne ha sei.... senza contare gli aggiornamenti.
Si campa pure con un medio di gamma, io ho uno zenfone 5, ma la differenza c'è mica solo per la cam...

MikiTheMagic .

Il Wiko ha una batteria piccola e non arriva a più di 20Mbps con ReteMobile, l' LG F60 invece supporta LTE e rimane acceso più a lungo.

Boots Boot

Non sono per niente d'accordo

Boots Boot

2 cinesi (occhio alle bande) e un windows. Resta LG ma non credo sia migliore

JacopoRS

Un Wiko Signs o un Lumia 550? Sono enormemente superiori a questo LG..

Heisenberg #JeSuisRoseGold

Il primo comandamento di accadiblog: Non nominare il nome di g a le invano!

MikiTheMagic .

Ci credo, sono 2 telefoni identici se non per il launcher e 1GB di RAM, ovvio che non si impunta.

MikiTheMagic .

LG F60, se no aspetta che ti consigli qualcuno più esperto di me.

JacopoRS

Ragazzi un po ot:

Uno smartphone, max 120€? Si accettano meizu/opo/xiaomi oltre che le solite marche, OS indifferente, basta che duri molto e che permetta l'installazione di app su sd esterna! :)

Grazie!

Gef

Menomale esistono i launcher.

MrK

OT iNicc0lo : Complimenti per la recensione, a parte i colori ma vabbe! Mi è capitato di leggere ultimamente un pò di critiche abbastanza ingiuste nei tuoi confronti...E' ormai dalla recensione del mio primo smartphone (Samsung Wave s8500) che vi seguo, e niente, ci tenevo solo a dirti che per me sei uno dei migliori! :D

Desmond Hume

certo che l icon pack a wiko gliel ha fatto un drogato sotto l effetto psichedelico del LSD

Fabrizio Catena

Terminale abbastanza bilanciato anche se la plasticaccia del retro non mi piace.E' interessante vedere come sono arrivati a dare terminali fluidi e con 16 GB di memoria interna 2 GB di RAM. OT:Di che marca sono i tuoi occhiali?

Max_Vader

meglio questo o la fig4?

valerioseb

moto g 2014 con la cyano stock fa 25k in media

M.5.0 il

eheheeh il tema Pubblicità non piace! :D

pentola

Antutu non é affidabile imho... Cioé il mio vecchio moto g 2013 stock risulta fare meglio...

Anto Luppino

L'ho provato da euronics, comunque non vi impuntate sul G4C.

Honor V9 ufficiale: display QHD da 5.7 pollici e 6GB di RAM

Samsung Galaxy A3 2017: piccolo, elegante e potente | Recensione

Samsung Galaxy S8: tutte le possibili novità in attesa del 29/03 | Video | Agg.

Samsung Galaxy A5 2017: un Galaxy S7 di fascia media | Recensione