Android M TV: supporto nativo allo storage esterno e streaming audio via Bluetooth

29 Maggio 2015 7

Le novità di Android M presentate al Google I/O 2015 riguardano anche le distribuzioni "satellite" del sistema operativo, come Auto e TV. Per quest'ultima, in particolare, sono emerse due feature molto interessanti; la prima riguarda la capacità di accedere e gestire le periferiche di storage esterno collegate tramite USB. Come per Android M "standard", sarà possibile usare i drive esterni non solo come archivio di file multimediali, ma anche per installare app e immagazzinare i relativi dati, formattandoli quindi come "storage interno".


Il supporto al protocollo Bluetooth A2DP, invece, permetterà di trasmettere l'audio dalla TV ad auricolari e speaker Bluetooth (ma non sarà possibile la trasmissione in senso inverso; per quello ci si appoggia sempre al protocollo Google Cast). Una soluzione utile per guardare film la sera tardi senza disturbare nessuno.

Una scelta vincente sotto i 200€? Wiko Fever, compralo al miglior prezzo da Monclick a 154 euro.

7

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
efremis

Così un Nexus Player ha molto più senso

Alessio Rossi

sarebbe bello accendere spegnere tv con i comandi vocali senza usare microfono del telecomando altrimenti tanto vale...

KeePeeR

magari...

TornaACasaPresto

Mi aspetto quindi una android TV con USB varie quindi...

ffvv

ahaha per chi ancora non lo avesse capito si parla di pornazzi

KeePeeR

AH AH AH UH AH ... o,O

Raffael

"film la sera tardi senza disturbare nessuno."
A buon intenditor poche parole xD

HTC U11, la nostra recensione

Recensione OnePlus 5: lo smartphone Android più potente

Recensione Galaxy S8/S8+ dopo 2 mesi: tanti miglioramenti ma non è tutto perfetto

Huawei P10 e P10 Plus: arrivano in Italia le colorazioni verde e blu Pantone