Rumor | Android Silver: device speciali con assistenza dedicata 24 ore su 24

03 Aprile 2014 8


Come saprete Google lavora ad un numero di progetti diversi contemporaneamente enorme e non tutti vengono realmente portati a termine, pubblicati o approvati. Android Silver potrebbe essere uno di questi, ovvero un'idea di massima che però non troverà un reale sviluppo o concretezza nei prossimi mesi. Secondo quanto emerso comunque, Google starebbe valutando l'ipotesi di creare una sorta di Servizio Premium per un massimo di 5 dispositivi in grado di offrire agli acquirenti un'esperienza unica non tanto per l'interfaccia ma per l'assistenza.

Android Silver non sarà infatti un sistema diverso da quello Stock e anzi, gli eventuali partner che potranno entrare nel progetto, selezionati comunque da Google, non potranno personalizzare l'interfaccia se non con piccolissime modifiche. Per l'utente cambierà solo la qualità del servizio in fase di vendita e dopo con un'assistenza 24 ore su 24 dedicata.

Nei piani di Google ci sarebbe infatti la formazione di personale altamente specializzato in grado di andare in negozio (dove verranno teoricamente venduti i dispositivi, sopratutto tramite operatore) e spiegare agli acquirenti il funzionamento degli smartphone, gestire eventuali passaggi di dati, risolvere problemi e altro ancora.

Android Silver avrà anche un potenziamento dell'Android Device Manager con una nuova funzione denominata "Never Lost" che permetterà di bloccare la sim, effettuare backup completo da remoto, rinominare il telefono, vedere lo stato della batteria e le altre operazioni già disponibile per tutti. Questo potenziamento sarà fatto in partnership con gli operatori che saranno strettamente coinvolti nel progetto Android Silver.

Se tutto dovesse essere confermato, è chiaro come questo progetto sia America centrico, ideato e pensato per i carrier locali e volto a rendere Android più facile, conosciuto e sopratutto fornendo assistenza e maggiore fiducia negli acquirenti. Vedremo...

Una scelta vincente sotto i 200€? Wiko Fever, compralo al miglior prezzo da Amazon a 158 euro.

8

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Francesco

Magari fosse un Tizen dove finalmente non devi bestemmiare per far partire i comandi vocali, e non devi arrampicarti sugli specchi ogni volta che provi a ottenere i permessi di root

mettek

Ma infatti proprio per questo google forse incomincia a vedere che effettivamente lasciare troppa libertà ai produttori non sia proprio una grande cosa... o meglio lo era finche gli ha fatto comodo per propagare Android ovunque ma ora vuole tirare i remi in barca per migliorare la qualità generale del suo OS. Non mi sorpenderebbe se iniziasse a limitare pure la libertà di pubblicazione su play store magari incominciando a controllare tutte le app pubblicate. Il che non mi dispiacerebbe per certi versi.

mettek

concordo

NdR91

Come dici tu..punti di vista... Per me Android Stock è l'unico che abbia un senso =D

Celeste

Degusti-bus.. ma io preferisco qualche lag in più, ammesso e concesso, pur di avere le personalizzazioni e le funzionalità in più offerte dai produttori.

Per me Android stock è come utilizzare una'auto senza aria condizionata per non perdere cavalli e risparmiare carburante..

ascis

è soprattutto grazie a certe personalizzazioni che android si è guadagnato la fama di "laggandroid"

quindi li capisco anche, poverini... (xD)

a sto giro, secondo me, Sundar avrà visto una review del s5 e ha detto:
ora basta, mi sono rotto i coglioni.... erano stati avvertiti!!

oups xDD

rasty++

samsung fa i suoi interessi e basta.. se gli conviene stare con google sa con google se gli conviene tizen andrà con tizen.. intanto cmq google gli ha rilasciato una versione delle librerie di chrome ad hoc solo per lei.. visto che han grandi problemi.. lol

https://play.google.com/store/...

mettek

Si beh interessante.... solo che obbligare i produttori a non personalizzare l'interfaccia significa che Google si sta ricredendo sulla strategia adottata finora...

Sarà anche per questo che Samsung sente puzza di bruciato e sta spingendo su Tizen in questi ultimi anni.

Recensione General Mobile GM 6: ha Android One ma...

Recensione BlackBerry KeyOne: produttività, sicurezza e tastiera fisica

Recensione Zenfone AR: Tango phone e top di gamma da 899€

Recensione Motorola Moto Z2 Play, sottile, ottima autonomia e MOTO MODS