Inizia il lavoro di modifica per i Quick Setting di Android 4.2!

03 Dicembre 2012 10

Sarà una delle caratteristiche salienti delle nuove CM10.1 e sono molti gli utenti che stanno aspettando la possibilità di modificare a piacimento i Quick Setting di Android 4.2. Come in molti sapranno infatti, con l'ultima versione di Android sono stati introdotti anche nel codice nativo del sistema, i tasti per accedere rapidamente a funzionalità wireless che fino ad oggi erano riservate a ROM personalizzate o a Firmware dei produttori con interfacce modificate (HTC, Samsung, LG, Sony e via dicendo).

In attesa del Team Cyanogen è comunque possibile apprezzare il lavoro di uno sviluppatore di XDA che ha iniziato ad elaborare un sistema, non immediato ma efficace, per personalizzare questa nuova area di lavoro.

Come vediamo dall'immagine oltre alla sveglia è stato inserito anche un altro pulsante relativo alla gestione del telefono e dunque ormai possiamo dire che il sistema per personalizzare i Quick Setting è stato trovato.

Maggiori informazioni le trovate su XDA.

via

Condividi


10

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Lady Randagia

Sense UI ha i quick settings??? Dove??

jakall86

infatti... -.-"

SAKO

Il Quick Setting della sveglia c'è di suo su Android 4.2 standard molti non lo sanno perché appare solo se una sveglia è stata impostata ed è attiva!

baldanx

Meno male, questo menù di quick settings sarebbe da ristudiare completamente

teomam

Si avere pochissimi setting ê imbarazzante.. Poi mancano quelli più importanti come GPS.. Chiedo se per mettere cio devo rootare?

_aLex5k8

Nelle nightly di AOKP è già presente dal 27 novembre :) ho 20 toggles xD

Marco Bortone

il codice si migliora e si cambia... è immaginabile che HTC e Samsung rimuoveranno i quick settings stock per usare i loro già rodati ed in uso da anni

loripod

Bella domanda :-)
Penso che il nativo venga disattivato a favore del personalizzato nella migliore delle ipotesi. Nella peggiore delle ipotesi potrebbero solo nasconderlo, chissà alla fine ho provato la cm10.1 per una settimana e secondo me android 4.2 non lo vedremo su molti dispositivi lo vedo più per i nexus che per altri smartphone IMHO è :-)

Daniele Ravizza

Secondo me ai produttori rimarrà il compito di aggiungere funzionalità non di sostituirle. I qucik settings dei produttori dovrebbero sparire lasciando spazio a quelli nativi.
Invece la gestione multiwindow rimarra solo per samsung (per fare un esempio di feature esclusiva) ... fino a quando non sarà anche quella nel codice nativo android ... e via cosi

luca

piccola curiosità: La costante evoluzione del codice nativo di Android, sempre più completo, possa creare qualche conflitto con i firmware personalizzati dai produttori? Per esempio, HTC ha già gli accessi rapidi, adesso che ci sono anche nel codice originale, si crea una ridondanza? Il firmware personalizzato sarà sempre più pesante e con funzioni duplicate? Un giorno le personalizzazioni dei produttori saranno inutili? Non sarebbe meglio se queste implementazioni riguardassero solo la gamma Nexus ed ai produttori che personalizzano venisse rilasciato il codice base, pulito di tutto?
Siccome non sono un utente esperto e questa è solo una mia riflessione, spero che chi ne sa più di me mi pissa illuminare

Sony Xperia Z3 Compact: la Recensione di HDblog.it

Sony Xperia Z3 vs LG G3: la sfida di HDblog.it | Video

Huawei Mate 7: la Recensione di HDblog.it

Moto G (LTE) vs Moto G 2014: la Sfida di HDblog.it | Video