Multi utente Android: le applicazioni e i giochi si installano una volta sola!

14 Novembre 2012 58


Torniamo a parlare di Multi Utente dopo il Focus sulle caratteristiche generali fatto poco fa: Android 4.2: Multi Utente ma anche Multi Tasking! Leggendo alcuni commenti abbiamo controllato come effettivamente funzioni il sistema di gestione dei programmi tra più utenti e in particolare, visto che la memoria dei Nexus è fissa, come vengano gestite le app e i giochi installati con account diversi.

Visto le che applicazioni non sono comuni, o meglio ogni utilizzatore vede solo i software che ha installato dal Play Store, è necessario ogni volta reinstallare il programma per ogni utente, oppure Android gestisce le app in modo intelligente? L'ultima risposta è quella giusta fortunatamente!


 

Prima                                                         Dopo

Come potete vedere dalle immagini, dopo aver fatto una screen alla memoria disponibile, abbiamo installato sull'utente Test i programmi: Instagram, Firefox e Dead Trigger che hanno un peso un MB abbastanza importante e in grado di modificare sicuramente le informazioni sulla memoria e che erano presenti anche sull'utente principale. Come vediamo i dati però non sono cambiati ad eccezione di pochi KB che altro non solo che il peso della prima Screen effettuata e non conteggiata nell'immagine 1.

Inoltre andando nel Play Store e installando un'applicazione già presente su uno degli account configurati, questa non verrà praticamente scaricata ma sarà inserita immediatamente nella nostra interfaccia senza scaricare praticamente neanche un KB avendo già tutti i dati del programma nella memoria interna. Ovviamente non ci saranno le stesse informazioni e quindi Firefox sarà effettivamente vuoto, Instagram chiederà il Log-in e Dead Trigger inizierà da zero.

Dunque nessun problema sulla memoria, anche se avrete 4 utenti diversi, se installerete applicazioni uguali queste non verranno installate 4 volte ma ci sarà solo un'applicazione realmente presente con però 4 istanze diverse per il numero di utenti configurati.

Condividi


58

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Davide Fabbri

Volevo intendere che non è così complicato in maniera immediatamente efficiente e funzionale una funzionalità già presente da decenni sul medesimo kernel.

sasà

Appunto questo è quello che intendevo...visto che ci sta da tanto tempo sui desktop perchè non aggiungerlo anche a tutti i tablet?? Questo tipo di device molto spesso viene usato da tutta la famiglia e qui di sarebbe una cosa molto comoda che su ios vedremo tra anni e anni

Oliver Thomas Cervera

Ecco, quella è la parte più bella lol

Alessandro R

ma la foto ? che sfondo hai?? su su diccelo che è carina :-) thanks

Gigi

Un applauso per Google :)

Matteo Cazzoli

secondo me se un utente fa il root, tutti hanno il root. se fai flash di app dalla recovery le hanno tutti (dato che poi valgono come app di sistema).

probabilmente se fai il root in parte rompi la divisione degli account. le app continueranno a vedere solo i tuoi dati, ma di sicuro se vai in giro per le cartelle puoi modificare anche cose di altri account

Oliver Thomas Cervera

Grazie ma volevo capire a livello di cartelle cosa succede.
Poi, se un utente fa il root, tutti gli altri utenti sono root?
Il multiutente apre a nuovi orizzonti, tipo:
io smanettone ho il root
sull'altro utente per la mia famiglia non c'è il root e non possono fare guai
o altro XD

Antonio Romano

Hai saltato degli articoli ;-) Credo.. (o erano commenti?)

Federico

Google! Che spettacolo!!

minervaconcorezzo

Be ti posso dire che i file all'interno della memoria ( la così detta sdcard,cioè la memoria da 16GB) sono divisi tra gli utenti e questo potrebbe diventare fastidioso. esempio io ho dei video sul nexus, l'altro utente non vede i video dal suo profilo. in questo caso 16gb potrebbero essere un po' strettini ;)

Simone Iaci

quello non lo metto in dubbio...ma allora perchè non fare i complimenti anche a chi ha scoperto il silicio o chi ha inventato la calcolatrice........?
dicevo solo bravi loro che hanno implementato per primi il multi-utente su un tablet (e smartphone).stop. e attenzione che ho scritto implementato non inventato

mmorselli

L'acquisto è legato all'account di Google, dipende da quale account hanno impostato i due utenti, potrebbe essere benissimo lo stesso. In una famiglia la multiutenza può vedere Mario, Francesca, Piero e Luigi come account del terminale, ma l'account del Play Store essere uno solo, per scelta.

Se apri il Play Store con lo stesso utente google, ti appare installa, se lo apri con un utente google diverso ti appare acquista. Installare l'apk è sempre possibile, ma era possibile anche prima, solo che se installi l'apk di un'app a pagamento poi non si aggiorna automaticamente.

Davide Fabbri

Non ci si lamenta, ma che complimenti bisogna fare se hanno implementato una funzionalità che esiste da anni in maniera open source e si sapeva che funziona benissimo? I complimenti vanno fatti al sistema GNU/Linux...

mmorselli

In genere i giochi scaricano i dati aggiuntivi nella SD-Card, ovvero quella parte di memoria, anche interna, vista come /sd-card (diversa dalla ext-sdcard ). Questa non è soggetta a multiutenza, per cui il gioco dovrebbe accorgersi che c'è già e per questo non scaricarla di nuovo.

La multiutenza duplica la data/data ovvero quella cartella dove le app salvano le configurazioni, la cache, i database...

TheOldBog

A chi interessasse l'argomento qui (http://forum.xda-developers.co... un post che chiarisce questo bel problema causato dalla differente gestione della memoria interna di android 4.2. Stay tuned...intanto bella gatta da pelare :-(

stranger93

Ah hmmm qui infatti non saprei aiutarti, mi spiace :(

angelo

mi piace lo sfondo nella foto introduttiva. potresti linkarlo eventualmente? grazie :)

Oliver Thomas Cervera

Più che altro sono curioso di capire come funziona a livello di cartelle
data/app per ogni utente e collegamenti simbolici per le app in comune
e data/data per ogni utente?

Danji

Stai scherzando vero? Su desktop è una cosa scontata. Windows 95 aveva il multi-utente ;)

minervaconcorezzo

Meno male, con Switchme la gestione era terribile.

minervaconcorezzo

Se non dico castronerie, su Smartphone questa funzione non arriverà mai a causa anche di un brevetto nokia. Non so come si sia evoluta la cosa ma avevo letto l'articolo qui su HDblog.

sasà

Su OSX già esiste questa cosa da un po' di tempo, non sarebbe male metterlo anche su ios per ipad...chissà se si vedrà mai....

Matteo Cazzoli

rimane finche tutti non l'hanno cancellata... non è che gli utenti si fanno le burle a vicenda :D. probabilmente cancella i dati di chi l'ha cancellata

Andreabbondanza

Kids Corner!
Anche se comunque un account per un "mi presti il cellulare", magari a qualche sorella\fratello per la giornata non sarebbe da buttare.

Filippo

E se una app residente nella memoria relativa all'utente proprietario e condivisa da altri utenti viene cancellata, come si comporta?

zdnko

e chi ha parlato di root?

Lady Randagia

ma infatti hanno fatto bene, la critica era ad altri, ma non creiamo flame :P

a b

E' l'unica cosa che si doveva far,e mi sarei sorpreso del contrario, quindi ottimo lavoro

baldanx

No dai, nell'arco di un triennio dovrebbero farcela :)

Giovanni

Tipo mollare il cellulare ad un bambino piccolo e non volere che cancelli la roba? Più che multiutente servirebbe una "sandbox" come mi pare ci sia già in altri cellulari

baldanx

Verissimo :)

Davide 'Favola' Candiani

Su iOS nel 2022

Maurizio Mugelli

considerando che ci sono smartphone da quasi 6" e' abbastanza difficile da definire la differenza fra i due, a parte il puro marketing...

Maurizio Mugelli

da che mondo e' mondo se hai accesso da amministratore (root) puoi bypassare qualsiasi controllo utente, quindi a questo punto il problema non si pone proprio.

Guest

Sicuramente! Ma gestire bene una multiutenza così sofisticata non è cosa facile. Qui google è stata brava.

ale

Ahahahah voglio proprio vedere quelli che hanno messo meno se usano il multiutente sul loro smartphone..ma come siete messi..

TheOldBog

Non è un problema di leggere /sdcard è che con questo aggiornamento google ha cambiato la tavola delle partizioni e le recovery (anche la twrp, ndr) non trovano più le giuste cartelle. Sto leggendo un paio di discussioni su xda e la cosa è confermata anche da altri utenti. Mi sa che prima di fare casini irrecuperabili aspetto che i dev trovino una soluzione e che magari vengano aggiornate le recovery in modo tale da farle funzionare appieno anche con android 4.2.

zdnko

Probabilmente ti basta aprire l'apk (in /mnt/asec) con un file manager per fare l'installazione sul utente attivo.

Simone Iaci

ma essendo pressochè lo stesso OS sia su tablet che su smartphone ci stà...

konami7

Wow, quando "presto" mettero' le mani sul NEXUS 10 potro' provare questa
bella funzione... devo solo aspettare ke arrivi il device ordinato ieri dal PLAY STORE ITALIANO, intanto mi scarico qualche film da Play MOVIE usando le GIFT CARD...
...AH GIà VIVO IN ITALIA ...
:-( cavoli STAVO SOGNANDO!!! lo posso fare solo sul NEXUS 7 ( ke non ho )...
GOOGLE DAIIIII DAIIII SU SU SU

Maurizio Mugelli

mille modi diversi di farlo (tanto per dirne uno puoi associare piu' account di google ad ogni utente, quindi oltre all'account specifico dell'utente associ pure un account comune con cui fai tutti gli acquisti, questo lo puoi fare anche fra piu' dispositivi) il limite rimane etico/morale.

Simone Iaci

mmm...ma fargli i complimenti una volta tanto per una cosa già efficiente e funzionale appena lanciata no?

Riccardo Lucatuorto

Su tablet ha senso, su smartphone non mi pare...

stranger93

Cambia la recovery, questa non vede la external SD

Luca

Legen..Wait for it..Dary!

iNicc0lo

l'esempio di dead trigger sono circa 200mb di dati che ha scaricato 1 sola volta... dovrebbe essere cosi per tutti anche se ovviamente ne abbiamo provati pochi per ora :D

james

molto bello!

bordix

E meno male :-) mi sarei incazzato del contrario!
Ottimo lavoro comunque!

tuono

Mentre invece come funziona per i dati nella memoria storage? Per intenderci quella dove i navigatori ti installano le mappe o i giochi scaricano gb di dati? Essendo separata mi viene da pensare che un gioco come asphalt che si scarica 1 gb di dati in quel caso replicherebbe gli stessi per ogni utente. Giusto?

Max

Mi domando come funzioni con le app a pagamento. Teoricamente avendo l'apk in "locale" dovrebbe essere possibile in "qualche" modo abilitare anche gli altri utenti..

Google Apps Material Design su Android Lollipop: Video su Nexus 5 di HDblog.it

Samsung Galaxy S5 vs iPhone 6: il confronto di HDblog.it

Android Lollipop: la video Anteprima di HDblog.it

Android L e Top Gamma: su quali device arriverà "sicuramente"?