Platform Developers Kit (PDK): la soluzione per eliminare la frammentazione Android

29 Giugno 2012 31


Ad Android mancava l'effetto "burro" la morbidezza della UI e la consistenza di un'ecosistema maturo e stabile. Con Jelly Bean tutto questo sembra essere arrivato. Ad Android mancava l'assistente vocale e funzionalità vocali avanzate. Con Android 4.1 tutte è arrivato anche se solo in Inglese. Cosa manca ancora ad Android? Un sistema di aggiornamenti che permetta a tutti i produttori di accorciare i tempi di sviluppo in modo sensibile. A questo proposito durante il Google I/O è stata presentata la Platform Developers Kit (PDK), un sistema che permetterà agli OEM di avere la nuova distribuzione di sistema 3 mesi prima dell'annuncio ufficiale.

Si tratta in pratica dell'equivalente dell'SDK per sviluppatori ma destinato ai produttori che potranno in questo modo iniziare i test di compatibilità fino a tre mesi prima del rilascio della nuova distribuzione e accorciare quindi i tempi per la propagazione degli update e la certificazione degli aggiornamenti.

Un passaggio importantissimo per diminuire in tempi brevi la frammentazione e un sistema che sembra efficace. Purtroppo sappiamo come i produttori impieghino mesi per aggiornare i device alle ultime versioni e ICS ne è un esempio visto che a 7 mesi dalla presentazione sono circa il 7% i dispositivi che hanno visto l'aggiornamento (e tra questi troviamo anche i Nexus).

Il  Platform Developers Kit (PDK) si propone dunque come la "soluzione" alla frammentazione. Ovviamente da solo non sarà efficace e le case dovranno impegnarsi a loro volta ad effettuare test e aggiornamenti in tempi accettabili.

Quando tutto questo sarà realtà?

Il PDK di Jelly Bean è stato inviato agli OEM solo 1 mese prima della presentazione ufficiale di Jelly Bean e dunque non si avranno benefici particolari con questa distribuzione. Ovviamente per i produttori che hanno già rilasciato ICS il passaggio a JB sarà più facile ma l'impegno e il lavoro necessario sarà comunque alto.

Il Platform Developers Kit (PDK) dunque potrebbe "entrare in funzione" dalla prossima versione di Android, una ipotetica 5.0 che potrebbe arrivare nel 2013. In questo caso i produttori potrebbero ricevere il PDK 3 mesi prima dell'annuncio e iniziare i lavori di sviluppo e porting delle proprie interfacce e driver in modo da rendere compatibile il sistema rinnovato all'hardware dei propri device. 3 mesi non saranno comunque sufficiente per rilasciare un eventuale update, ma aspettare 2/3 mesi dall'annuncio ufficiale e portare cosi i tempi di sviluppo a 6 mesi, potrebbe essere un tempo più che accettabile per gli utenti.

Speriamo che tutto questo possa dire fine alla frammentazione di Android.

via

Condividi


31

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Daniele Scarpa

Ma stai scherzando.. certo che se le meritano! Credo molto nell'open source e nelle donazioni, è per questo che mi ha dato fastidio la frase di Mark, che fa sembrare quasi che lo facciano solo per i soldi ;)

Guest

direi che comunque se le meritano! o no?

Guest

quotoneeeee

StefanoValota

era + di un anno che lo dicevo e finalmente lo hanno fatto... ora potremo avere un drastico dimezzamento dei tempi di rilascio.... se facciamo una stima ... ICS rilasciato a novembre e gli OEM hanno iniziato a fare una stima di rilascio intorno a dicembre con inizio di porting a gennaio e visto che x adesso ci vogliono circa 7-8 mesi ora ci vogliono 4-5 mesi se poi aggiungiamo PDK che velocizza il tutto anche x test una stima ottmistica e ragionevole sia x OEM che per utenti 3-4 mesi...

Matteo Pisqua Pasqualon

secondo me i produttori non hanno aggiornato a dovere a ics perche gia sapevano cosa portava jelly bean... ecco perche è solo sul 7% dei device... praticamente honeycomb era un alfa, ics 4.0.1 era una beta la 4.0.4 la release candidate e JB sembra la stable..

Mattia Vadalà

no no non intendevo questo... secondo me dare 3 mesi prima il sistema operativo non risolverà la frammentazione di android...però avevo anche io frainteso la metodologia con la quale google intende farlo.. credevo che tutto ciò facesse slittare in avanti il rilascio delle rom, ma a sto punto si sarebbe ottenuto l'effetto contrario... chiedo venia .-.

Da Rio

secondo te aspettare 3 mesi o 6 mesi è uguale?? Che discorso è... Almeno da quello che ho potuto capire intendevi questo...

Da Rio

guarda il motorola razr... Fanno pena entrambe gli andrebbe bandito il diritto di costruire telefoni!

Adhamo

Amen fratello!

Daniele Scarpa

E questo mi sembra rientri nel concetto di open source.. ma non è vero che "ricevono ingenti donazioni prima di far partire molti dei progetti".
Andrebbe proprio contro il regolamento di xda..

elio

Già questo è il primo passo... e il secondo sarebbe levare di mezzo case come lg... che ancora una volta ha fatto promesse non mantenute con il povero dual... aveva detto che entro il 2 trimestre avrebbe portato ICS sul dual e su altri modelli... e dato che per la fine del 2 trimestre manca solo un giorno e ancora la lg non si spreca nemmeno per darci spiegazioni o inventare altre scuse... che rabbia....

gino

Ma x jelly bean serve rifare le sorgenti x l'accelerazione hardware?

gianluca torregiani

in pratica è un modo per portarsi alla stessa situazione made in apple? se quest'idea avrà successo, penso che massimo 2 anni e potremmo raggiungere quei livelli. lo spero

Htconexnik

tu sai scaricare,installare,vedere video ecc?di sicuro anche un euro donato che x me nn è nulla fa si che gente come me fa di uno smartphone uno stile di vita quotidiano e lo mantiene sempre aggiornato e sempre in continuo sviluppo!guarda hd2......ciao a tutti e forza la community di XDA

dbtomas

Manca il Flash Player

Big One

le donazioni sono fatte dagli utenti, o per comprare il telefono agli sviluppatore o per supportare il progetto.

F3NN3c lol

se davvero funziona ben venga...
staremo a vedere nei prossimi tempi come andrà a finire...

Alessandro Federico

???? ma che hai scritto ????

Dowtlags

Falso (O almeno la penso così). I porting delle interfacce vengono fatti in poco tempo su xda e sono perfettamente funzionanti(tranne qualche eccezione), quanto tempo pensi che ci mettano degli ingegneri specialisti che dispongono addirittura del codice sorgente? I problemi e le ottimizzazioni necessarie che allungano i tempi di rilascio sorgono a livello molto più basso cioè kernel,I/O,etc

Mattia Vadalà

no, questo distruggerebbe tutto il mercato e la varietà di smartphone andrebbe a farsi benedire... comprano tutti quello che costa meno ed è abbastanza potente e poi ci installa quello che vuoi... una cosa che alcuni di noi fanno già, ma oltre ad essere una percentuale irrisoria, siamo degli smanettoni che difficilmente arrivano al 2 anno con lo stesso terminale...:D

Gigi

Io credo che la soluzione definitiva sia quella di imporre a tutti i produttori di rilasciare Android vanilla per poi aggiungere interfacce personalizzate sotto forma di launcher installabili.
Questo velocizzerebbe tantissimo il tutto :)

Daniele Scarpa

fonte?

Mattia Vadalà

3 mesi sono esagerati... cosi invece di avere i device con un sistema nuovo e qualche app ancora da aggiornare ( case lente, colpa loro; è giusto che le case meglio organizzate ne traggano vantaggio), ci ritroveremo a poter aggiornare il sistema con 3 mesi di ritardo e, a mio avviso, i ritardatari no nspariranno per nulla...1 mese come nel caso di jally bean è giusto... di piu non porta benefici a nessuno.

Lorenzo Morelli

android 5.0 nel 2013? quindi dite che quest'anno non uscirà nessun nexus(smartphone)?

baldanx

Ottima cosa, aspettavo di sentirne parlare di nuovo, ora che è ufficiale possiamo metterci a sedere in poltrona :)

Markk117

le oem android devono darsi una svegliata e aggiornare finchè possono senza inventare scuse alla samsung che ad ogni aggiornamento ne trova una...

Markk117

oddio nessun costo non è proprio vero ricevono ingenti donazioni prima di far partire molti dei progetti.

Dr. Fragle & MrShark

ma la google alliance non era nata ANCHE per questo? i grossi produttori che ne facevano parte avevano diritto di proporre modifiche ma sopratutto di avere le versioni in anticipo...

Guest

ci credo poco riguardo questo nuovo sistema!il vizio dei produttori è non aggiornare in quanto devono vendere gli apparati nuovi!

Roberto

ho io la soluzione.. date tutto quello che serve a xda.. ci penseranno loro a tenere in vità i telefoni senza alcun costo..

Pinco Pallino

certo che se continueranno ad aggiornare un device su 15 non cambierà molto...

Paranoid Android: la Video Prova di HDblog su Nexus 5

ZTE Blade Apex 2 la recensione di HDblog.it

NGM Forward 5.5: la Recensione di HDblog.it

Huawei Mediapad X1: la Recensione di HDblog.it