Amazon Test Drive: peccato non averlo sul Play Store

22 Maggio 2012 4


Amazon è sicuramente il primo competitor del Play Store quando parliamo di Market alternativi. In realtà i negozi di applicazioni Android diversi dal Play Store non possono essere considerati concorrenti veri e propri in quando non fanno altro che aumentare la diffusione delle applicazioni e la stessa Google non cerca in nessun modo di contrastarli. Certamente Amazon ha da sempre proposto soluzioni interessanti e innovative per promuove sviluppatori, download e applicazioni. Ogni giorno viene offerta un'app gratuitamente per 24 ore, sono presenti molti sistemi per la gestione online dei propri software collegati all'account Amazon, non manca l'in-app purchase e troviamo inoltre la nuova funzionalità Test Drive Android.

In pratica questa nuova funzionalità, disponibile prima solo su PC, permette agli utenti di provare una determinata applicazione senza scaricarla o installarla sul proprio smartphone. Direttamente dalla pagina di informazioni del software, è possibile scaricarlo, comprarlo o cliccare su Test Drive. In questo modo l'app verrà aperta in remoto e potrete utilizzarla per alcuni minuti verificandone l'effettiva utilità. Quindi potrete procedere al download o acquisto sul vostro smartphone/Tablet.

Una soluzione molto interessante, al momento applicata a circa 5000 programmi presenti nello store ma presto disponibile per tutti. Facile anche per gli sviluppatori che fondamentalmente non dovranno fare nulla per utilizzare questa funzionalità che invaderà l'Amazon Store progressivamente. Sebbene ancora in beta, non possiamo che prendere nota e sperare che qualcosa di simile possa arrivare nel Play Store, magari con i tanto desiderati codici per il download gratuito delle applicazioni, fondamentali per pubblicità e diffusione generale.

via

Condividi


4

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Majakovskij

Infatti il "test drive" serve a testare la qualita' del prodotto in se', in altre parole a farti capire se l'app ti piace o no. E' come quando fai una guida di prova (test drive) prima di comprare un'auto: ti serve a capire se ti piace l'auto, indipendentemente da problemi tecnici come consumi, ricambi ecc.

Gigi

Concordo... poter provare un'app in remoto non mi serve a nulla se non so come va sul mio cellulare.

Anzi, magari un'app in remoto funziona perfettamente e poi sul cellulare non parte nemmeno e viceversa.

franky

peccato nn averlo ancora in italia ..

losteagle17

+/- interessante, perchè a volte i problemi di compatibilità (con schermo, S.O. ed altro) si verificano SOLO dopo averla installata sul proprio device ! Io personalmente preferirei avere mezz'ora per provare l'app prima di acquistarla, ma sul mio dispositivo.

Sony Xperia Z3 vs LG G3: la sfida di HDblog.it | Video

Huawei Mate 7: la Recensione di HDblog.it

Moto G (LTE) vs Moto G 2014: la Sfida di HDblog.it | Video

Moto G 2014: la Recensione di HDblog.it