I nostri blog

Amazon Kindle Fire non vende più come una volta, crollano anche le spedizioni dei tablet nel Q1 2012

Di il 5 maggio 2012

Benchè Amazon non abbia mai reso pubblici i dati di vendita relativi al Kindle Fire, la grande popolarità raggiunta dal tablet e il prezzo particolarmente aggressivo hanno sempre tenuto sulla cresta dell’onda il prodotto di Amazon registrando numeri da record. Secondo alcuni analisti di IDC, Kindle Fire non se la caverebbe poi così bene e dall’ultima parte del 2011 ad oggi le spedizioni sarebbero passato dagli oltre 4 milioni di pezzi a circa 700.000 unità nel primo periodo di quest’anno. Un crollo nelle spedizioni non indifferente che è costato all’azienda il secondo posto nella classifica dei produttori ceduto a Samsung che con l’ampia scelta di Galaxy Tab e i ribassati di prezzo ha aumentato le proprie vendite.

In generale il calo di vendita ha comunque colpito l’intero settore tablet sceso dagli attuali 28,2 milioni di unità del Q4 2011 a 17,4 milioni del primo trimestre 2012, facendo segnare un meno 38% che dovrebbe ristabilisti durante l’estate e inizio autunno con la presentazione di nuovi prodotti e l’arrivo di Windows 8 proprio in questo segmento di mercato.

La colpa di tutto ciò secondo IDC è da imputare alla diffusione sempre maggiore di smartphone con display sempre più grandi (dai 4,7 pollici ai 5,3), fattore che porterebbe l’utente a non sentirsi più attratto da soluzioni tablet. La situazione nel prossimo futuro potrebbe essere dominata proprio da ibridi smartphone/tablet eliminando in parte diveci con diagonali da 7 pollici.

via

Scopri i prezzi più convenienti
Al momento non sono disponibili offerte

Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.

Regolamento
^ Torna in cima