Project Glass: pubblicata una concept image per utilizzo su occhiali da vista

13 Aprile 2012 26


La notizia sul progetto Google Glasses denominato "Project Glass" continua a far parlare le maggiori testate con continue speculazioni e curiosità, fenomeno favorito dall'operazione di Marketing finora ben riuscita dal colosso di Mountain view, con immagini, video sulle potenzialità e Sergey Brin che esibisce a sorpresa un prototipo.

Le domande nella testa degli utenti si susseguono in questi giorni ed è pensiero comune che una tecnologia di questo genere se verrà sviluppata e ottimizzata correttamente potrebbe rivoluzionare le nostre abitudini. Attraverso il canale Google+, Project Glass ha pubblicato una concept image sull'integrazione tra occhiali da vista e Google Glasses, per rispondere ad uno dei quesiti maggiormente posti.


Il tutto è ancora in fase di progettazione, tuttavia stiano tranquilli coloro che indossano occhiali da vista, potranno godere di questa innovazione in un prossimo futuro. Non resta che attendere ulteriori sviluppo e sperare in un arrivo entro pochi mesi.

via

Condividi


26

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Eros Nardi

che notizia?

Cristiano72

Si. Può giusto uscire sul corrierino dei piccoli una notizia del genere.

gestodistizza

Se sapranno ottimizzare bene la cosa e trovare funzioni che siano davvero utili senza pregiudicare la facilitá e la comoditá d'uso sicuramente questi occhiali saranno un oggetto che potrá migliorare la vita di molti di noi.

gestodistizza

Vedrete che adesso che è uscita la notizia che anche Apple potrebbe essere interessata alla cosa cambierá idea e dirá che l'idea è rivoluzionaria e non vede l'ora che quegli occhiali vengano prodotti e commercializzati. Comincia a ragionare col cervello tuo e non con quello di Apple.

PantaReJ

Errata corrige. In un altro test, sono riusciti ad ingabbiare l'Nti - idrogeno per 16 minuti.

PantaReJ

http://milano.corriere.it/mila...

PantaReJ

Assolutamente so cosa è l'antimateria. E mi sa che il libro di Dan brown ti abbia un pochino mandato il cervello in panne. Tutto ciò che si conosce sono teorie. Dalla bomba atomica di antimateria, al tuo controspionaggio avanzato grazie al quale hai scoperto che atomi di antimateria sono immagazzinati assieme a corpi alieni e ai transformers nell'area 51. Ora io ti inviterei a leggere qualche, e dico qualche testata di riferimento e che "forse" fa maggiore informazione rispetto a Dan Brown & co. http://archiviostorico.corrier...

Ad esempio un articolo del corriere ove per una decina di millisecondi 38 atomi di Anti-idrogeno. Quindi si, nessun test atomico su nessun pianeta a noi sconosciuto della galassia, si tutto ciò che gira attorno all'anitmateria sono teorie. Quindi si, sei disinformato al limite del fantascientifico. Si, dovresti leggere e documentarti prima di credere a tutto ciò che la gente dice.

Una delle teorie più blasonate caro gattino dai mille colori e quella di riprodurre energia nucleare pulita, ed è anche la più realistica. Quindi niente scorie nucleari, da pochi atomi... energia praticamente infinita.

Quindi ricorda, se non riesci a procurarti una rivista scientifica certificata, prima di aprire la boccuccia per sparare questi tromboni da falso uomo di scienza, vai su google, cerca l'argomento di tuo interesse e fai riferimento almeno e dico almeno ad un organo stampa come si deve... :)

Ospite

Ok, non sarà complementare allo smartphone. Quindi ripeto: a che cosa potrebbe servire che vi gasate tanto e non vedete l'ora che lo commercializzino?

Rashy221

sai cos'è l'antimateria? mi sa di no :/
se intendi un metodo per sintetizzarla (già se ne ha qualche atomo sul nostro pianeta,in gabbie magnetiche) sarebbe semplicemente la fine del genere umano,visto che da qui a farci la bomba (e altro che atomica,roba in grado di bruciare tutto l'ossigeno del globo) il passo è breve

Dro1D

Sì ma Google se mi senti sbrigati che se no Apple vi anticipa e fa uscire gli iGlasses. Poi tutti i bambinetti li compreranno e sarà spacciata per innovazione.
Comunque per il nome ci potrebbero essere diverse possibilità: Google Glasses, GGlasses, Google Goggles, GGoggles, Googgles... :D

Dro1D

Ma scusami chi ti dice che sia un prodotto strettamente complementare allo smartphone?
Per adesso non si sa proprio nulla. Inutile giudicare a priori.

PantaReJ

Erm... L'anitmateria sarebbe il vero "cambio tecnlogico" non un paio di occhiali che fanno le veci degli smartphone.

PantaReJ

A parte il tumore al cervello assicurato, se fanno una compressione dei dati assurda si potrebbe andar bene anche con le classiche hspa...

Diabolus

Fantastica idea, innovativa, rivoluzionaria... ma che tipologia di rete dati, copertura della rete dati e livello di segnale si presuppone siano necessari per avere una velocità operativa che si avvicini a quella del video-demo??? Altrimenti fine del fascino...
E con una tipica HSDPA "all'italiana" ce la possiamo scordare, quella bella reattività...

Andrea Ungaro

A quanto ne capisco io, la difficoltà potrebbe riguardare la messa a fuoco, che deve adattarsi a quella dell'occhio: se sto guardando all'infinito, anche le scritte devono essere a fuoco all'infinito, e viceversa se sto guardando vicino: altrimenti lo sforzo oculare potrebbe essere notevole. A parte questo, vedo poi il problema delle batterie, e quello della protezione dalle radiofrequenze, ma sono difficoltà tecniche che spero saranno superate: da utente di occhiali da più di trent'anni (li porto da appena entrato a scuola) mi piacerebbe molto dare un senso ulteriore a questo accessorio che oramai è diventato parte di me.

Eros Nardi

si guarda mai indossati, ce li ho da quando avevo 12 anni XD
scommetto che tu non indossi neanche occhiali da sole vero?
il punto è che non devi vedere attraverso il prisma che infatti rimane spostato sopra. Per quel che mi riguarda, portando già occhiali da vista quotidianamente, possono anche proiettarmi l'hud sulla lente XD

Igor Boano

visto che porto occhiali da vista posso dire che a mio parere basta correggere la messa a fuoco del dispositivo ed il gioco è fatto . Poi ricordatevi che parliamo di prototipi e quindi molte cose sono ancora in discussione. Potrebbero essere commercializzati modelli particolari di occhiali che permettono il montaggio del glasses .Al momento dell'ordine decidi tu se vuoi la predisposizione a destra od a sinistra. Personalmente non vedo l'ora anche se rimango convinto che saranno più un aggiunta per lo smartphone che un prodotto a se stante. 

Ospite

Chiedo a tutti gli entusiasti di questa "innovazione": PERCHE'?
Dove sarebbe la "rivoluzione"?! Vogliamo schermi enormi da 5" da mettere in tasca, per poi comprare degli "occhiali" per non dover abbassare lo sguardo e sfruttare questi enormi display?!
Oppure è per la realtà aumentata? Abbiamo bisogno delle indicazioni stradali mentre camminiamo o che google ci dica che di fronte a noi c'è il negozio che cerchiamo???
Bah... Illuminatemi!

kong

che sia magari (ma magari eh) un aspetto soggettivo?

Milton89

Una delle più grandi innovazioni degli ultimi 5 anni ? Probabile

Cristiano72

Ecco uno che non ha mai indossato occhiali da vista.
Te li consiglio tra l'altro, perché la foto riporta ben altro che una superficie trasparente mi pare.

Eros Nardi

è uno schermo trasparente posizionato alla stessa distanza che hanno le lenti da vista, non mi risulta che guardare attraverso una lente produca fastidio mortale e mal di testa anzi, servono all'opposto..
Magari intendi dire che è impossibile mettere a fuoco a quella brevissima distanza ma ovviamente la prospettiva del layer sarà distorta in modo da apparire normale sulla distanza visiva normale

baldanx

 Quando si inizieranno a commercializzare oggetti del genere sarà una delle più grandi rivoluzioni mai viste......immagino questo oggetto con un Ggoggles potenziato all'estremo cosa potrebbe fare

Cristiano72

Ad ogni nuova immagine, penso sempre piu che sia un c...ata pazzesca!!
Chiunque abbia portato gli occhiali UNA VOLTA, sa benissimo che quell aggeggio posizionato in quel posto darebbe un fastidio alla vista MORTALE, e un mal di testa assurdo.

Dsdasd

Sulla cartà identià avremo tutti come segni particolari: occhiali.

Antonino Conte

Effettivamente cambiarebbe TOTALMENTE il nostro modo di vivere...

... ovvio che ci vuole una città più tecnologica per sfruttarla in pieno... ma sarebbe davvero il "cambio" tecnologico che negli anni 50 si prospettava per gli anni 2000...

Sony Xperia T3 la recensione di HDblog.it

Archos 50c Oxygen: la Recensione di HDblog.it

Samsung Galaxy S5 vs Galaxy S5 mini: video Confronto da HDblog.it

Il Nexus 6 si chiamerà Nexus X e sarà il gemello hardware del Moto S, aka Moto XL