Eric Schmidt dal keynote del MWC "La rivoluzione smartphone sarà universale, un Android in ogni tasca in 12 anni"

29 Febbraio 2012 9

Ieri sera abbiamo assistito al keynote di Google con il suo ex CEO, Eric Schmidt, che ha illustrato ai giornalisti e ai presenti gli ambiziosi piani che l'azienda si prefigge di portare avanti nel corso dei prossimi anni grazie ai servizi e alla piattaforma Android per il mondo mobile.

La rivoluzione degli smartphone sarà universale, in 12 anni porteremo almeno un device Android in ogni tasca del mondo.

Senza nascondere le proprie ambizioni, Smith intende espandere la propria piattaforma praticamente ovunque e per chiunque ma soprattutto per tutte le tasche.

Chrome e Android sono due degli investimenti più significativi che Google ha fatto nella storia della società.

Ampio spazio è stato dato anche a Google Chrome con l'entrata sul palco di Hugo Barra, Android Product Director, che spiega come tutto il lavoro nella creazione della versione di Chrome per Android si sia rivolto in primo luogo alla reattività, alla semplicità e all'interfaccia chiara e pulita, annunciando inoltre che il browser è stato recentemente rilasciato in altri 20 altri paesi.

Schmidt ha continuato spiegando che dove vi sono 2 miliardi di persone collegate nel mondo, moltissime altre non lo sono ed è qui che la società sta spingendo con ingenti investimenti per portare connessioni ad alta velocità e reti ultra veloci. Il numero di nuovi data center è nel pieno del suo boom. Le fibre ottiche saranno sempre più diffuse e meno costose e i cavi esistenti trasporteranno ancora più dati, spiega il CEO.

"Ho sempre creduto che il web è più di una rete di macchine .... Guardate il modo in cui le persone si sono riunite lo scorso anno per aiutare le popolazioni afflitte dal terremoto giapponese". "E 'il web che ci unisce nel sentimento e nell'azione".

"Non possiamo immaginare il futuro estrapolando il passato", ha detto Schmidt. "L'esperienza smartphone sarà universale".

Sostanzialmente quindi Smith ha voluto fare leva sulla nuova esperienza online dettata dagli smartphone, che regala a chi non è provvisto di una connesione dati la possibilità di esplorare il mondo online e il lancio di Chrome per Android non è altro che un ulteriore passo nello sviluppo che Google intende dare al mondo mobile con molti altri servizi nel prossimo futuro.

Una conferenza piacevole, senza nessuna reale novità o "presentazione" speciale, ma con uno Schmidt piacevole e lungimirante.

Condividi


9

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Lucanuzzi89

Mah, la cosa mi pare abbastanza scontata... Ma se esistessero solo Android top di gamma a 600€, sarebbe la stessa cosa? Facile così, con fasce di prezzo a ricoprire ogni tipo di utenza!

rasty++

visto.. :) figo l articolo
io HTC qui...
http://www.goandroid.co.in/201... ;)

Ataru

 Ciao rasty++ l'ho letto qua

http://malditech.corriere.it/2...

N#O#R#U#L#E#S

mi ricorda come anni e anni or sono fa bill gates disse che in un futuro tutti avrebbero avuto a casa un computer windows sulle proprie scrivanie ed a distanza di 15/20anni da quell'annuncio oggi possiamo affermare praticamente che ce' riuscito nel suo intento.....stessa sorte quindi anche per la predizione di schmidt per quanto riguarda android?!;) chissa ...oggi le cose sono molto cambiate dai quei tempi di gates e le cose ora corrono il triplo se non di piu di prima ,oggi e' difficile anche solo predire con certezza che accadra fra 2 anni...nuovi possibili competitors, nuove tecnologie che cambieranno nuovamente tutti i nostri modi di fare...difficile difficile...se soltanto 3/4 anni fa un pincopallino qualunque arrivato dal futuro mi avesse detto che ad esempio nokia/symbian(quando correvano i tempi del glorioso N95..) avrebbe fatto oggi quella fine orripilante io gli avrei riso spudoratamente in faccia...eppure adesso sappiamo tutti come e' andata.......... insomma vedremo io sono fiducioso in android ma non e' corretto chiudere la mente e fissarsi monotonamente solo su una cosa, le cose cambiano in fretta(e forse diciamocelo alla fine della fiera e' anche bello cosi)


ALOHA
NO#

LucaS888

 Le cose si dicono per poterle dopo smentire. ;)

Enri Paf Padili

Speriamo di no! Non che android non sia valido, tutt'altro... Ma se ci fosse un android in ogni tasca Google sarebbe in monopolio e potrebbe fare quello che vuole, anche frenare l'innovazione! Sarebbe una cosa tipo Windows di MS! Un panorama TERRIBILE! Meglio se resistono anche iOS e WP7 (oppure 8 o 9..), questo stimolerebbe la competizione e migliorerebbe la proposta di terminali per l'utente! =)

rasty++

no, fonte? io leggevo adesso che insieme ad LG è rientrata in gara anche HTC per un prossimo dispositivo Nexus.. :)

Ataru

Piuttosto avete letto l'intervista di Larry Page in cui dice che al momento non è previsto un tablet Nexus?
Peccato, ci speravo, stando anche a quanto detto da Schmidt non più di 2 mesi fa...

rasty++

Grande Chef! effettivamente è l'investimento piu grande di tutta google ..solo per i brevetti moto quasi 13 miliardi di dollari... android è inarrestabile! :D

Motorola Moto X+1, trapelano i render promozionali: regalo d'addio di Evleaks

YouTube Music Key: musica in abbonamento, streaming e offline ad alta qualità e senza pubblicità

ZTE Nubia Z7 Mini: la Recensione di HDblog.it | Snapdragon 801 Dual SIM!

Asus Zenfone 5: la Recensione di HDblog.it