Cloud Music Sniper: come ascoltare i brani di Google Music su qualsiasi player Android

22 Febbraio 2012 9


Tutti coloro che hanno già installato Google Music e utilizzano felicemente i suoi servizi di Cloud avranno notato che, purtroppo, la riproduzione musicale è esclusivamente possibile tramite l'applicazione stessa, limitazione che è stata superata grazie ad uno sviluppatore della community rootzwiki che ha reso disponibile Cloud Music Sniper, una valida soluzione al "problema".

Chi è infatti particolarmente affezionato ad altri riproduttori musicali come Winamp, mixZing o quelli default delle Rom CyanogenMod, potrà in questo modo regolarmente utilizzarli per ascoltare i brani presenti nel Cloud di Google Music.

Altra peculiarità è la possibilità (avendo lo spazio di archiviazione necessario) di sincronizzare la musica del Cloud con la SD, in modo tale da averla tutta o in parte a disposizione anche offline. Ricordiamo inoltre che Google Music è ufficialmente disponibile nei soli Stati uniti ma potete utilizzare la nostra semplice guida per ovviare alla restrizione.

Nome: Cloud Music Sniper
Sviluppatore: r2DoesInc
Prezzo: € 1,51
Clicca per installare

Condividi


9

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Emanuele Ricci

 Bastava chiedere prima :D Google non ha ancora rilasciato alcun tipo di API per lasciare a noi sviluppatori di interagire con la loro musica. La prossima volta (e' un consiglio) chiedi in giro :)

Max

Ho richiesto il rimborso dal wallet, vediamo che mi risponde. lol

E' un cazzo di euro e mezzo ma se posso bermi una birra piuttosto...

Gabriele Carrettoni

Guarda ti posso dire che è possibile, io stesso ho sviluppato un programma che si interfaccia con google music e mi permette di leggere tutte le canzoni, scaricarle e/o riprodurle in streaming.
Si tratta solo di scrivere in programma il procedimento che normalmente fa il browser. Niente di troppo complesso, se dovesse interessare potrei anche pubblicare il codice in questione o la spiegazione di come fare ad accedere a gmusic. 

Detto ciò nn ho idea di cosa questa app faccia ma è molto probabile che nn si interfacci con la musica nella cache della app di gmusic ma si colleghi direttamente con i server della google.

EDIT:
ho appena letto, "This app makes that cached music available to any media player on your phone." ... boh allora nn so bene cosa faccia, azzardo che si colleghi ai server della google e mappi i file conservati nella cache con le metadata prese da gmusic e salvi il tutto in mp3.

EDIT 2:
Ho appena scoperto l'esistenza di https://github.com/simon-weber...

Janghezio

prendi e porti a casa :)

Max

comprata per il cazzo grazie. Mi sembrava strano. Pensavo intercedesse fra gmusic ed il player ma se non si ha la cache su sd non si fa nulla. Altro che cloud music, è un normalissimo player mp3.

Son passati più di 15 minuti e non posso avere il rimborso, che si fa in questi casi?

Emanuele Ricci

 No ok ho capito. Tutta la musica in cache di google music e' dentro /sdcard/Android/data/com.google.android.music/cache/music e all'interno di quella dir c'e' il file .noscan (ovvero il media scan non ci passa mai).

Quelle tradk in se pe rse sono ad ogni modo inutili perche' hanno tutti i metadati a unknown

lelek68

Io sto già usando Google Music (tramite la sopra citata guida). Ma si sa nulla di quando arriverà anche qua da noi?  

Massimo

credo legga la cache e la musica offline e la rende disponibile per gli altri player, non accede direttamente ai server google

Emanuele Ricci

Non vedo come sia possibile... ho parlato con un dev Android di Google e mi ha detto che al momento non e' davvero possibile accedere alla musica di Google Music (nemmeno quella offline)...

YouTube Music Key: musica in abbonamento, streaming e offline ad alta qualità e senza pubblicità

ZTE Nubia Z7 Mini: la Recensione di HDblog.it | Snapdragon 801 Dual SIM!

Asus Zenfone 5: la Recensione di HDblog.it

Xiaomi Mi4 con MIUI V5: la video recensione di HDblog.it