Arriva Ubuntu for Android: in ogni smartphone dual Core Android c'è un PC!

21 Febbraio 2012 88


In questi giorni abbiamo parlato spesso dell'integrazione tra smartphone e PC e della possibilità di utilizzare un cellulare come se fosse un vero e proprio PC una volta connesso ad una fonte video esterna. Canonical va oltre e anticipa tutti annunciando Ubuntu per Android, una vera e propria fusione del sistema operativo Google con Ubuntu.
Contacts lense on Ubuntu
L'idea è semplice ma decisamente interessante. Mentre siete in giro, il vostro smartphone Android funziona normalmente con il sistema Google ma, una volta connesso ad una dock, questo si trasforma in un vero e proprio computer a tutti gli effetti con sistema Ubuntu modificato e reso facile ed intuitivo grazie alla nota Unity UI. Canonical vede in questo il futuro dei dispositivi mobili e dell'utilizzo del computer in generale.

Per che utilizza o conosce l'interfaccia Webtop Motorola avrà notato alcune importante somiglianze anche se in questo caso si tratta di una vera e propria simbiosi tra Ubuntu e Android. Tutte le applicazioni desktop possono essere configurate per accedere alla controparte Android e per esempio il programma di posta Thunderbird mostra effettivamente le Mail del programma Mail di Android, la rubrica è la medesima, cosi come il calendario sarà lo stesso che avremo su Android ecc...
Incoming message on Ubuntu
Non solo applicazioni ma anche accesso completo alla parte messaggistica, telefonica e contatti con possibilità di chiamare e mandare sms all'interno dell'interfaccia di Ubuntu. Non manca poi l'accesso al launcher Android con tutte le applicazioni installate nel telefono. Ubuntu TV è poi il sistema multimediale, o meglio l'interfaccia che permette di muovere tutti i contenuti audio e video.

Il sistema è ancora un prototipo e sebbene funzioni bene, ci sono ancora lag e ritardi nell'apertura delle applicazioni.  L'unico ostacolo vero e proprio per l'utilizzare lo smartphone come computer principale è l'attuale mancanza di applicazioni (o meglio di molte applicazioni, alcune sono presenti) costruite per Ubuntu su piattaforma ARM. Se i processori x86 sono alla base del mondo desktop, ARM domina il paesaggio mobile anche se Intel è pronta a scendere in campo anche in questo segmento con i processori Medfield. 
Dunque un sistema davvero interessante che speriamo possa presto avere sviluppi tali da consentire di utilizzare il proprio smartphone per tutto, dalle chiamate al PC, dagli sms alle mail seduti davanti alla scrivania.
Maggiori informazioniwww.ubuntu.com/devices/android
Thanks to rasty++

Condividi


88

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
alextos

Uso Windows 7 da 2 anni ed è stabilissimo  (crashato solo una volta) e veloce. Dire che windows rovina la scheda madre è la più grande fesseria che ho letto in tanto tempo. Quanti anni hai? 10? Spero non di più altrimenti sei messo male...

DigiDavidex

ma una cosa... leggendo tutti i vostri commenti... c'è chi ci vuole winzozz 8 installato e quello richiede almeno 2Gb di ram, chi ci vuole il mac, a chi ubuntu non piace....
ma se lavorassero non per ubuntu ma per Puppy Linux? è molto più leggero e stravelocissimo e facile da modificare, usa poco di ram e di Hard disk... che ne pensate?

DigiDavidex

 e basta con windows e macintosh dai, non si può avere un sistema operativo a pagamento, almeno i telefoni lasciateceli stare Gratis!

DigiDavidex

 assolutamente NO! winzozz non ce lo voglio assolutamente sui telefoni, non solo per la loro lentezza, ma per i crash del cavolo che rovinano la scheda madre forzandoci di spegnerli manualmente, come è già successo a mio fratello, gli si è rovinato il computer a forza di winzozz 7 che crashava ''di continuo'' e ogni volta gli toccava lo spegnimento forzato dal pulsante di accensione... NO W$, si Linux, fosse Kubuntu o Linux Mint KDE sul cell sarebbe una cosa spettacolare, provare i sistemi operativi Linux per credere... io uso Linux Mint da mesi e piano piano sto abbandonando Windows xp... non ne posso più di programmi che s'avviano dopo mezz'ora e che si bloccano di continuo...

buzlightyear85

Non credo proprio... Vai a rivedere quando ubuntu ha tirato fuori il software center... Fino a poco tempo fa il software center era synaptic con un interfaccia grafica diversa, da quando è uscito l'appstore di apple è mutato completamente.

zephyr83

Debian mantiene contemporaneamente x86-based (i386), EM64T (amd64), HP Alpha, ARM, PA-RISC, IA-64, MIPS, PowerPC, SPARC.
Ubuntu deriva da debian e fa presto a utilizzare o "riadattare" gli stessi pacchetti. Cmq è da un po' che canonical ha iniziato a supportare anche arm. Nn c'è nulla di strano, basta semplicemente ricompilare i vari software per le diverse architetture, nessun problema per i programmi open source. Per quelli proprietari ci devono pensare le varie software house, opera ad esempio da anni supporta anche arm.
cmq questa soluzione serve per eliminare il pc di casa. Se nn ti serve per lavoro si può fare benissimo ed eviti di fare continue sincronizzazioni. Certamente nn è una cosa che interesserà tutti ma una sua utilità può averla al pari di chi comprava la Playstation 3 e la usava anche come pc installando linux.

Pierleonardo Alò

quello che fa motorola atrix e razr per tutti diciamo...

Gianni

In realtà ubuntu lo ho sul pc anche se non sono certo un esperto (vuoi o non vuoi per lavoro uso windows). Non so se tutti i programmi ubuntu girano su processori arm...anche se mi sembra difficile e appunto nell'articolo c'è scritto il contrario. Comunque sempre na MEZZA caga** da nerd resta. Hai bisogno la dock, un monitor, un mouse ed una tastiera bluethooth quindi puoi usarlo solo a casa...a casa chiunque ha un PC per metterci ubuntu se vuole e farlo girare per bene...

zephyr83

Puoi già installare ubuntu senza problemi e usare tutte le sue applicazioni. Manca però l'integrazione cn i dati e se arriva una chiamata o un sms li gestisce android in maniera tradizionale.

zephyr83

Nn sarebbe altrettanto sensata, android e ubuntu hanno alcune cose in comune e sicuramente condivideranno il kernel. Windows è totalmente differente e dovresti anche pagare la licenza

zephyr83

Dici così perché nn conosci ubuntu (e linux desktop in generale) e perché sta notizia è scritta male! Linux arm ha le stesse applicazioni open source di linux x86 e anche qualcuna closed tipo opera. Quindi sul telefono cn ubuntu avrai gimp, openoffice e qualsiasi altro programma che si usa sul pc. Già adesso puoi mettere ubuntu o debian su android (e nn solo), collegare il telefono a un monitor, mouse e tastiera e trasformare lo smartphone in un pc. Ho provato l'altro giorno sul mio xperia pro! La differenza in questo progetto di canonical è di far vivere in simbiosi i due sistemi, stessa rubrica, stesso calendario, stessi segnalibri, stessi dati senza dover ricorrere a continue sincronizzazioni. Probabilmente condivideranno anche lo stesso kernel, quindi migliori prestazioni rispetto quello che si può ottenere adesso. Sicuramente stanno lavorando anche per migliorare l'interoperabilità fra i due differenti server grafici.

brigante

Si, il fatto è che lo smartphone "diventa" ubuntu quando è connesso a un'uscita video..

Giorgiochignola

Infatti la genialata di ATRIX  (e non dimentichiamoci che Motorlola se l'è comprata GOOGLE) era di fornire protesi ergonomiche (Schermo più grande e tastiera) per poter utilizzare un unico device buono per la mobilità e anche per il computing....(che è un po' l'obietttivo dei Tablet) non dimentichiamoci che alla fine si tratta di ergonomia....è da tempo che la convergenza dei media e il progresso tecnologico stanno pian piano trasformando gli oggetti di uso quotidiano 
 in computer  (telefono, mangianastri, cartine geografiche, libri, televisioni)  differenti per forma ma pur sempre computer. 

Marco Buttignon

Molto interessante: uso solo Linux da anni e questa è in'idea geniale: basta sincronizzazioni, smazzi vari: tutto sul device (visto i processori che montano poi è uno spreco usarli per fare filmati e foto)
Non mi convince l'idea di avere Ubuntu installato assieme a Android sul mio XE, ma se Google di sta muovendo in questa direzione, posso solo dire ERA ORA!
Stasera provo lo stesso sul Desire HD e vediamo come si comporta

Hu Roberto

speriamo che fanno una cosa simile con Windows 8 invece che Ubuntu

Gianni

Mi sembra na caga** da nerd per poter dire ho installato ubuntu sullo smartphone. Sempre app in arm ci vogliono...quindi o si fanno per android o si fanno per ubuntu cosa cambia? Non credo che il problema sia la mancanza di sviluppatori per android...

Witteinstein

... e infatti per l'appstore parliamo del 2008
il softwae center di ubuntu è venuto qualche anno prima

MZ88

A dire il vero il tutto nasce con il 
Debian package management system prima del 2000, l'idea nasce quindi molto prima dell'appstore. Il fatto che negli anni abbiano mutato la grafica che ora assomiglia a quella dei vari "market" è un'altra questione.

Paolo

non è possibile testarlo?!

Eros Nardi

non hai capito.. qui non si tratta di integrare, il telefono diventa il tuo pc di casa!
Non c'è sincronizzazione perchè la posta, la rubrica, il calendario.. solo gli stessi.
Anche perchè android è "integrato" con i servizi di google da quando è nato: tutte le mie foto sono su picasa sia che vengano inserite da pc che dal telefono sono sincronizzate ed a disposizione, lo stesso vale per la posta, i documenti, la musica, la rubrica, il calendario, i preferiti del browser (grazie chrome! che tra l'altro invia i collegamenti direttamente al cellulare).. il tutto senza mai connettere il telefono al pc ovviamente.

Francesco Pederzini

tutto molto bello.....ma come al solito funzionerà bene? io con apple ho quell' integrazione che con windows mi sono sempre sognato, spero che tutto questo prima o poi cambi per darmi la possibilità di scegliere anche altre marche, ma per ora......

buzlightyear85

1 ghz e 512mb di ram sono ottimi per far girare ubuntu, non dimentichiamo che condividono il medesimo kernel e quindi sviluppare una versione di ubuntu ottimizzata per uno smartphone è molto più semplice. Guardati le specifiche richieste da puppy linux o similari per renderti conto di cosa si possa fare con molto meno hardware...

buzlightyear85

Direi che è il contrario... Ubuntu ha copiato il software center dall'appstore di apple... Il primo appstore di apple è uscito con il lancio dell'iphone 3g...

Mirko Dimartino

Molto probabilmente in molti andranno in questa direzione; e Google di certo non lascierà a canonical il monopolio di una prospettiva tanto interessante..
Google nasconde qualcosa! Potrebbe esser probabile una distribuzione Android in grado di offrire tale comodità: il tanto immaginato e speculato Jelly Bean (nome di fantasia)!
Il futuro sarà questo; con gli NFC non appena il telefono si avvicinerà al PC esso prenderà vita con un sistema google. Milioni di dati passati istantaneamente dal terminale al desktop, chiamate e messaggi a portata di mouse (o di voce)... Si sogna :D che sia il più presto possibile, avremo una vita veloce e molto più tempo per goderci quei piccoli momenti di nulla col sorriso sulle labbra :D

Davide

Questa si che è libertà d'integrazione di sistemi.. Ed è giusto che siano gli utenti a guadagnarci. Questo è un ottimo motivo in più per acquistare Android... AKUNA MATATA

Adhamo

Capisco ubuntu e tutto ma probabilmente un'idea geniale come questa verrà copiata subito da tutti solo che ci ritroveremo con cromium os.

Diamond Lover

Secondo me la stessa cosa la faranno in Google con un Chrome OS integrato in Android... na roba del genere :)

Diamond Lover

Oppure passa a Mint :D

erre7

Se ti piace Gnome 2 allora prova la versione stabile di Debian, la n. 6 "Squeeze". Una roccia :)

Gios

Sante parole!!! finalmente un commento serio.... il pc era nato per i fisici e gli ingegneri (e sono gli unici che spingono al limite i pc o hanno bisogno di prestazioni molto alte) per tutto il resto basterebbe un 386!!

In questi anni si è visto un totale sfacelo dei sistemi operativi : il sistema operativo è una interfaccia tra l'uomo e la macchina che in maniera più o meno semplice mette in grado un utente di poter far girare i propri programmi di interesse su tale macchina indipendentemente dal fatto che ne conosca il funzionamento. Alla luce di ciò il sistema operativo era una componente che doveva essere molto leggera limitandosi a far usare i programmi di interesse ad utenti sempre meno esperti.

Ora ad anni di distanza ci siamo ritrovati con macchine il cui scopo è far girare i sistemi operativi  e qualche programma; cioè siamo arrivati al punto che il programma di interesse è diventato il sistema operativo. 
Nell'utilizzo del pc le cose che si facevano 15 anni fa o quelle che si fanno oggi  sono identiche per il 90 per cento dei fruitori di pc. Gli unici veri motivi che possono spingere ad un aumento nella potenza sono i contenuti multimediali in hd e prossimamente uhd, le foto con risoluzioni sempre maggiori, il gaming estremo; ma pensare che negli anni sessanta con dei comodor 64 mandavano l'uomo sulla luna e oggi con un pc  10 mila volte più potente a mala pena si va su internet........ è la dimostrazione dello schifo raggiunto e dai bisogni indotti che ci propinano

Hans-drubale

lady gaga spacca!

Gios

ma è una idea o una cosa gia fatta.....no perchè io ubuntu ce l'ho sull'hd2 da 1 anno e un po e da 6 mesi con una interfaccia identica a quella delle foto: gestisce sms en co  e ci sono gia un sacco di programmi ( su un dual sarebbe tutto più veloce). Grazia a wm  sul mio cell ho android 4.0 2.3.7 e ubuntu tutti da microsd...... mi sa che questa è più una idea ampiamente scopiazzata da XDA

L3nnys

Idea non stupida, ma per ora fine a sè stessa.
Magari in un futuro (non molto) prossimo da tenere in considerazione.
Ok il processore dual core che fa girare ubuntu.
Ok che ubuntu necessita di soli 512 mb di ram.
Ma poi?
Cosa posso fare con un computer con 16-32 gb di memoria?
E per la scheda grafica che su uno smartphone top di gamma non è paragonabile a quella di medio-bassa qualità di un normale pc?
Magari usciranno smartphone con una memoria di 128 gb o superiore e con una scheda grafica di nuova generazione alla pari di quella dei pc, ma il prezzo? 1000 euro? 1500?
Dunque il gioco non vale la candela (intendendo per l'utente che vuole un computer serio e affidabile per lavoro). Ora come ora l'ibrido cellulare-computer non può esistere.

Donato Capuano

una buona idea traun paio d'anni i nostri computer potrebbero essere tutti così immaginate un windows phone che porta in se attaccato con una dock simile una versione seppur più leggera di windows 8, cioè per me sarebbe a dir poco stupendo potrei portare il mio computer ovunque grazie alla fruibilità di uno schermo. Già ora con i processori quad-core progettati per i nuovi smartphone anse se con arkitettura amd girerebbero come veri e propri pg, non certo pc per grafica video e gaming a gogo, ma qualcosa che vi si avvicina
 

Juvent

forza napoli!!!!

Juvent

peccato che con la ciorta che abbiamo avrebbe qualche problema per la nostra scheda video!

Juvent

speriamo di si!

William Grimaldi

speravo in qualche beta.  comunque ancora non ho capito bene il funzionamento. vabbè pazienterò e aspetterò qualche video

Erto

Si ma lo sanno che l'hoat mode lo hanno moltissimi device ma che nel 80% dei casi è disabilitato nel kernel?

Balordo

ancora con questo ubuntu? ebbasta

Roby69

http://android.hdblog.it/2012/...

Minkiux

Ancora non è stato rilasciato (si parla di fine anno). Comunque non è ne dual boot ne emulazione tipo vmware. Semplicemente Android e Ubuntu condividono lo stesso kernel (linux), e questo consente di tenere aperte contemporaneamente le app di uno e dell'altro sistema operativo ;)

Salvatore

il 90% dei possessori/utilizzatori di pc li usa per navigare in internet (cioè facebook e social in genere, email e i più avanzati skype) e usare office. Tolti questi due utilizzi non saprebbero che farsene di un pc. Dico questo perchè già adesso, come visto nel video di Xperia S, avendo un buon client office ed un dock, queste cose sono fruibili. Il tutto con la grafica ed il modo d'uso del TUO telefono che sicuramente sai almeno cos'è. Dico questo perchè non so voi, ma io immagino la faccia di un utente medio che alla parola ubunto risponde: "chiiiiii??? na specie di uindous!" e la prima cosa che fa è cercare Campominato (non lo chiameranno mai fiorito ed è l'unica cosa giusta che fanno) o FreeCell!!

cinghia1992

lol ti stimo ;) hai centrato in pieno la questione

Minkiux

Libre Office è già compilato anche per architettura ARM ;)

chepeperlizia

fa nulla con quelle scarpe du' botte se le merita comunque!

Andrea

Qualsiasi utilizzo "extra" che si può sfruttare di un dispositivo è sempre ben gradito! Poi ognuno è libero di utilizzarlo in quel modo o no. Quindi chi dice che è una cosa inutile, un'artigianalata, o una cosa controproducente secondo me ha solo delle fette di prosciutto davanti agli occhi o il cervello chiuso come i propri sistemi operativi.

Fabri Fina

mah.. preferisco android collegato a monitor e tastiera, sicuramente più leggero.

Snowg

... ma solo io la trovo un'idea favolosa ? Attacco il mio Note ad un monitor o meglio ad una TV con l'HDMI e ho il mio Ubuntu Linux bello che pronto che condivide mail e doc del mio cell !
Se pensassero di fare utilizzare il telefono stesso come tastiera mentre è collegato alla TV sarebbe il massimo ! A condizione che mi sviluppino Libre Office anche per ARM :-)

dj U.G.

In realtà sul software center ci sono si molte applicazioni,ma parecchie applicazioni molto utili purtroppo non esistono sullo store e si deve installarle da terminale il che rende un'attimo più difficile la cosa.
Comunque se c'è una cosa che non mi piace nel nuovo ubuntu è proprio l'interfaccia unity,preferisco assai di più la Gnome 2.0 peccato che ora come ora si trova solo la versione 3.0 di Gnome che non è un granchè graficamente parlando oltre ad essere più pesante della 2.0

Paranoid Android: la Video Prova di HDblog su Nexus 5

ZTE Blade Apex 2 la recensione di HDblog.it

NGM Forward 5.5: la Recensione di HDblog.it

Huawei Mediapad X1: la Recensione di HDblog.it