Dell tornerà competitiva nel mercato dei tablet entro la fine dell'anno

12 Gennaio 2012 6

L'anno appena trascorso non è stato per Dell uno dei più rosei nel mercato mobile, con la serie Streak che non ha brillato per vendite ed evoluzione (nonostante l'impegno negli aggiornamenti da parte del produttore), in un mercato che è in rapida evoluzione dove la concorrenza investe e cerca nuove soluzioni. Secondo Reuters entro la fine dell'anno ci sarà un rilancio dell'azienda proprio nel settore tablet che, nonostante la simpatia maturata verso la piattaforma Windows 8 da parte del produttore, vedrà anche Android come sistema operativo e assisteremo alla presentazione di nuovi modelli in grado di competere con la concorrenza. Sarà ancora una volta solo America?

via

Condividi


6

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Nfiordi

Io ho lo streak 7 e va molto bene!
Spero che per il nuovo anno faccia una politica commerciale che interessi piu paesi

bxc123

Dell merda..

losteagle

In ambiente server sono ancora tra i numero uno ! Lato utenti domestici ... uhm ... hanno anche qlc prodotto discutibile ...

B3rn475

mmmm. Bha non so quale computer dell hai preso, ma etichettarli come patacche mi sembra un pelo eccessivo. Come dovremmo chiamare all'ora gli HP di fascia bassa. Ho un'XPS m1530 e mi trovo benissimo. E quello che conta molto è l'assistenza: 1 giorno lavorativo su appuntamento on location mi sembra molto buona.

Luca Milazzo

ahahah mi fa ridere il titolo: "tornerà competitiva",quando mai lo è stata nel mercato tablet??? :D

N#O#R#U#L#E#S

ma che se ne resti in america mr. dell e le sue patacche di computer!

Sony Xperia T3 la recensione di HDblog.it

Archos 50c Oxygen: la Recensione di HDblog.it

Samsung Galaxy S5 vs Galaxy S5 mini: video Confronto da HDblog.it

Il Nexus 6 si chiamerà Nexus X e sarà il gemello hardware del Moto S, aka Moto XL