Galaxy Note: una batteria che fa la differenza

15 Novembre 2011 4


Ormai sono diverse settimane che usiamo il Galaxy Note e a conferma delle sensazioni emerse nella recensione completa di alcuni giorni fa, oggi vogliamo focalizzare l'attenzione sull'autonomia di questo smartphone. Dopo una serie di cicli di ricarica ormai le prestazioni della grande batteria da 2500 mAh si sono stabilizzate permettendoci di arrivare a sera tranquillamente con qualsiasi tipo di utilizzo. Nei giorni scorsi abbiamo usato principalmente il Note in condizioni di utilizzo classico sfruttando al massimo tutte le caratteristiche del dispositivo.

Abbiamo utilizzato il navigatore per circa 30 minuti, Google maps per diverse volte, internet per almeno un paio di ore spezzate nel tempo. Mail, twitter e notifiche in 3G sempre attive con connessione dati perennemente on (mai su wi-fi che consuma meno) e GPS sempre attivo (ovviamente quando non ci sono programmi che lo usano non ricerca la posizione ma lo abbiamo sempre lasciato on); abbiamo guardato circa 25 minuti di video su youtube, fatto 1 ora di chiamate durante l'utilizzo di una carica completa, ricevuto e inviato una decina di sms e sfruttato il pennino in diverse occasioni ascoltando spesso musica in cuffia o tramite vivavoce.

In pratica un utilizzo completo del telefono senza rinunce e utilizzando praticamente tutte le funzionalità comprese due fotografie. Con questo utilizzo il risultato è sorprendente e lo potete vedere di seguito:


Sono esattamente 28 le ore di autonomia raggiunte senza mai mettere in carica il telefono. Un Record per uno smartphone che non abbiamo mai raggiunto neanche con Galaxy S2 con batteria da 2000 mAh. Dunque se da un lato il display molto grande e la risoluzione maggiore consumano molto, dall'altro Samsung ha inserito una batteria tale da garantire un'autonomia assolutamente in grado di portare il Note a chiudere una giornata anche molto intensa di lavoro. Se con il nostro utilizzo, comunque importante, siamo arrivati a 28 ore, usandolo in maniera continua 14 ore si riescono a fare senza nessun tipo di problema.

Il tutto a patto di rinunciare in parte alla portabilità e all'utilizzo con una sola mano spesso difficoltoso a causa dell'indubbia grandezza del terminale.

Modularità è la vostra meta? LG G5 è in offerta oggi su a 284 euro.

4

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Lumbalombo

Test autonomia fasullo!!! Provate a fare un test con almeno 4 ore di navigazione consecutiva internet (facendo streaming video) e vedrete come crolla l'autonomia. Cerchiamo di essere seri per cortesia!!!!

Milanex

come mai la percentuale del sistema operativo android è al 47 %?nn è un pò altina?? mi ricorda il bug k avevo sul galaxy s.. XD

Salvoponch

Ma con la stock rom vero? perche' io con tutto attivo e checkRom le riesco a prendere 28 ore in estremis!! :lol

ZioGrimmy

Quindi quella batteria su un 4.3 pollici dura un 20 - 25% in più. Figo! Peccato che ormai gli schermi da 4.3 pollici sono considerati da Samsung schifosi, brutti e piccoli...

Recensione OnePlus 5: lo smartphone Android più potente

Recensione Galaxy S8/S8+ dopo 2 mesi: tanti miglioramenti ma non è tutto perfetto

Huawei P10 e P10 Plus: arrivano in Italia le colorazioni verde e blu Pantone

Recensione Sony Xperia XZ Premium, il primo con display 4K HDR