Recensione Acer Liquid Mini by HDBlog dopo 15 giorni di utilizzo

23 Marzo 2011


Dopo il grande successo del Acer Liquid e del suo successore, il Liquid Metal, Acer ci riprova questa volta con una nuova versione più piccola e molto interessante, Liquid Mini, per cercare di conquistare la fascia media del mercato. Dal prezzo ufficiale di 249€ e con un ottimo hardware, Liquid Mini si è dimostrato un ottimo prodotto e dimostra come anche in questa fascia di prezzo si possano trovare ottimi prodotti.

Confezione:

th_dscn0475.jpg

La confezione è veramente piccola e compatta, al suo interno abbiamo il caricatore da parete, il cavo micro-USB per ricaricare e collegare il dispositivo al pc, cuffie stereo, non in ear, che funzionano da auricolari, custodia in finta pelle che protegge il nostro dispositivo e che al suo interno ha una specie di panno che ci permette di pulire lo schermo.

Dotazione quindi molto ricca come da tradizione Acer che non si smentisce offrendo tutto il necessario per il nostro telefono.

Hardware:

th_immagine-015.jpg

L'hardware è ottimo considerando la fascia di prezzo e offre un processore Qualcomm da 600 MHz che riesce a spingere senza alcun problema il sistema operativo Android 2.2.2. Sono presenti anche 512 MB di Ram che permettono di gestire senza alcun problema molte applicazioni che rimangono anche aperte in background. Il display è da 3,2 pollici di tipo capacitivo e con una risoluzione da 480x320 pixel con 260.000 colori.

La fotocamera è da 5 megapixel senza flash led e senza autofocus che permette di girare video a 480p. La memoria interna è di 512 Mb ed è espandibile con la MicroSD fino a 32GB, nella confezione è già presente una da 2GB.

Considerando i competitor di pari prezzo:

Materiali e software:

th_dscn0479.jpg

Il dispositivo è completamente costruito in plastica e, a differenza del vecchio Liquid, il terminale risulta molto resistente e solido, non vi sono quei fastidiosi scricchiolii che erano invece presenti.

Il dispositivo monta il sistema operativo Android Froyo 2.2.2 che, grazie ai 512MB di Ram e al processore da 600 MHz, gira senza alcun problema e risulta molto fluido e con piccolissimi rallentamenti. È presente inoltre l'interfaccia di Acer, la Acer Breeze 4.0, che è molto simile a quella già presente sul Liquid Metal, che non rallenta in maniera significativa il dispositivo e risulta migliorata rispetto alle precedenti versioni.

L'interfaccia standard di Android, selezionabile dal menu impostazioni, stranamente ci è invece risultata più lenta rispetto alla personalizzazione Acer a dimostrazione di quanto Acer abbia ottimizzato la propria UI che non era di certo famosa per la sua velocità e reattività.

Multimedia e Camera:

th_dscn0476.jpg

La fotocamera da 5 megapixel scatta foto sufficienti, anche se la mancanza dell'autofocus si sente eccome, soprattutto per le fotografie di soggetti in primo piano, mentre per fotografare paesaggi, non vi è alcun problema.

I video vengono girati a 480p, quindi non in HD, e anch'essi sono sufficienti. Diciamo che i 5 megapixel sono un po' strozzati dalla mancanza dell'autofocus che avrebbe sicuramente fatto la differenza.

Il reparto audio invece è ottimo, lo speaker posteriore non distorce, anche se il suono risulta leggermente chiuso ed ovattato; l'altoparlante anteriore per le chiamate è anch'esso perfetto e ci fornisce un audio in chiamata per decisamente buono.

La gestione del reparto multimediale invece, grazie alle personalizzazioni Acer è decisamente buona per il tipo di prodotto e permette di avere il pieno controllo di video, filmati, musica e contenuti multimediali presenti nel telefono.

Multimedia:

Camera causa mancanza autofocus:

Autonomia:

th_dscn0477.jpg

La batteria da 1300 MHa ci permette di arrivare tranquillamente a fine giornata con un utilizzo medio, cioè circa 20 minuti di chiamate, 30 sms giornalieri, email e social network attivi e luminosità impostata al massimo.

Causa batteria inferiore a 1500 mAh

Video:

">

Immagini:

Conclusioni:

th_immagine-010.jpg

Il dispositivo è sicuramente moto interessante e consigliabile.  È molto veloce e reattivo e non ci sono stati dei grandi impuntamenti; è sicuramente un "nemico" del LG Optimus One in quanto hanno praticamente le stesse caratteristiche hardware a parte la fotocamera, 5 megapixel contro 3, però l'Optimus sarà aggiornato a Gingerbread 2.3 mentre su questo Acer non sappiamo ancora nulla in merito ad aggiornamenti futuri.

Voto finale:

Condividi


Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.

OnePlus One: Prezzi, Disponibilità e caratteristiche tecniche

LG G3: nuove screenshot della UI, resistenza all'acqua e S801 a 2.5GHz

Ekoore GoWatch: la Recensione di HDblog.it

OnePlus One: le tante notizie, smentite, immagini, screenshot e prezzi uscite nelle ultime 12 ore | Foto Scattate